Come curare un pchinese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Pechinese è una razza di cani un tempo esclusivo delle regioni della Cina, per poi essere importato nel mondo occidentale dai coloni inglesi come un vero e proprio bottino di guerra.

è necessario curare costantemente il nostro pchinese, dati gli alti rischi per la sua salute e le sue particolari caratteristiche fisiche.

26

Per quanto riguarda la sua istruzione bisogna innanzitutto imporre una disciplina autorevole. È un cane molto intelligente e sempre pronto a rivendicare il proprio dominio. Bisogna sempre quindi imporsi come capo all'interno dell'ambiente domestico o sarà difficile addestrarlo.

36

Per la cura del suo aspetto è essenziale spazzolarne il pelo ogni giorno. Nel caso di cane domestico, e quindi non da esposizione, è sicuramente consigliabile tenere il pelo abbastanza corto, per evitare il formarsi di grovigli senza una costante spazzolatura.

Continua la lettura
46

Data la particolare conformazione del viso del vostro cane, è necessario pulire le piccole pieghe presenti sul volto, per prevenire fastidiose infezioni fungine, e rimuovere lo sporco dai pori presenti intorno agli occhi, che potrebbero presentare qualche problema per via dei peli sugli stessi. Per quanto riguarda la dentizione, il pechinese a volte tende al prognatismo. Per questo è opportuno far controllare i denti periodicamente dal veterinario.
Inoltre è consigliato pulire quotidianamente le orecchie, meglio se con un panno morbido e leggermente imbevuto.

56

Per quanto riguarda l'alimentazione, il nostro amico pechinese può mangiare sia cibi pronti, come appositi croccantini, che cibi preparati in casa. Per questi ultimi è consigliato informarsi tramite il proprio veterinario al riguardo del loro fabbisogno giornaliero di proteine, carboidrati e vitamine per mantenere una dieta equilibrata. Il pechinese è goloso di bocconcini, ma non bisogna esagerare con questi cercando di collegarli sempre al suo addestramento come ricompensa.

66

Portatelo spesso a passeggio, magari anche in compagnia di altri cani, e farlo giocare anche in casa. Per quanto siano ottimi cani da appartamento hanno comunque bisogno di costante esercizio fisico per tenersi in forma. Nel farlo muovere però assicuratevi che non sia mai esposto ad eccessivo calore; a causa del suo pelo pesante e lungo è infatti facilmente soggetto a colpi di calore. Cercate quindi di dargli spesso da bere sia quando vi trovate in casa che all'aperto.
Inoltre sono consigliabili costanti visite dal veterinario di fiducia, per assicurarsi sempre della sua salute ed evitare il presentarsi di problemi alla schiena o agli occhi, molto comuni per questa razza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come curare un amico a quattro zampe

Se avete scelto di avere in casa un amico a quattro zampe, cane o gatto che sia, non potevate farvi un regalo migliore: solo chi vive con un animale domestico può infatti comprendere fino in fondo valori quali onestà, lealtà e affetto incondizionato....
Cani

Come curare la tosse del cane

La tosse è un disturbo sia per gli essere umani che per gli animali e può essere curata sia con farmaci, che con rimedi naturali. In questa guida sarà illustrato come curare la tosse del cane. I rimedi proposti sono a base di erbe, naturali, efficaci...
Cani

Come curare il raffreddore al cane

I cani, proprio come gli esseri umani, possono contrarre il raffreddore, detto anche rinite. È un'infiammazione della mucosa nasale provocata da un gruppo di virus, chiamati Rhinovirus, e si può curare in pochi giorni. Bisogna però fare attenzione...
Cani

Come curare la forfora degli animali con rimedi naturali

Come per gli esseri umani anche per gli animali, soprattutto per quelli domestici che vivono in casa con noi, esiste il fastidioso problema della forfora. Tuttavia, la forfora non è altro che pezzetti di pelle morta che, si stacca dalla cute e, si presenta...
Cani

Come curare un cane dalla rogna

Adottare e curare un animale da compagnia comporta tante soddisfazioni ma anche impegno. I vostri amici animali non meritano solo coccole e cibo, ma attenzioni nel caso di malattia. Il cane è sicuramente l'animale domestico più comune tra le famiglie....
Cani

Come curare un segugio finlandese

Il segugio finlandese è un bellissimo cane da caccia di media taglia, dal manto tricolore. Apprezzatissimo per il suo fiuto eccezionale, solitamente viene scelto dagli appassionati delle attività venatorie, soprattutto per la caccia alla lepre e alla...
Cani

Come curare un bovaro delle Fiandre

Il bovaro delle Fiandre è nato come cane "da lavoro", nelle cascine dei vecchi contadini. Veniva utilizzato anche per fare la guardia elle proprietà e per fare il cane da pastore quando il bestiame era al pascolo. Il nome del Bovaro delle Fiandre originario...
Cani

Come curare un Segugio Polacco

Il Segugio Polacco, come indica il nome, è una razza di cane proveniente dalla Polonia e solitamente è raro trovarne degli esemplari fuori dallo stato polacco. Un cane di taglia media, molto protettivo e di costituzione molto forte, il Segugio Polacco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.