Come disporre i filtri nell'acquario

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avere un acquario in casa è sempre qualcosa di bello, di affascinante e di curioso. Vedere pesci differenti che nuotano e si muovono davanti ai vostri occhi, è sempre una sensazione davvero emozionante. Gli acquari però, devono essere sempre mantenuti puliti per far stare bene e in salute i propri pesci. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi mostreremo come disporre i filtri all'interno di un acquario.

25

Funzione del filtro

La purificazione all'interno di un acquario è sempre necessaria per poter mantenere l'acqua pulita e limpida. L'accumulo di muschi, alghe, batteri, sostanze tossiche che avviene quando non si purifica bene l'acqua, può essere letale per i pesci e può anche essere nociva per voi che tenete i pesci in casa. L'acquario è un angolo in cui i pesci devono stare bene, devono trovare il loro habitat naturale e il benessere. Per questo motivo, è sempre necessario e obbligatorio per chi ha un acquario in casa installare un bel filtro. Il filtro, mantiene l'acqua pulita e trattiene le sostanze tossiche che possono circolare nell'acqua.

35

Tecnica di montaggio

I migliori filtri sono quelli Newa, acquistabili in negozi specializzati che devono essere montati in senso verticale rispetto all'acquario che solitamente è rettangolare. L'acqua dal filtro deve proprio uscire a pelo per creare la giusta corrente e per rimuovere attraverso l'aspirazione che avviene dal filtro, le sostanze tossiche presenti sulla superficie dell'acqua. Questo tipo di filtro è esterno, ed è adatto ad acquari piccoli e può essere montato attraverso dei gancetti o ancora meglio delle ventose. Prima di applicare le ventose sul vetro dell'acquario, è ideale pulire bene la superficie, per fare aderire benissimo il filtro e fargli compiere la sua funzione di filtraggio.

Continua la lettura
45

Installazione del filtro esterno

Per acquari molto più ampi che contengono circa 80 o addirittura 100 litri d'acqua, è ideale installare un filtro esterno a bidoncino. Questo filtro ha la forma di un cilindro o piccolo bidone e deve essere messo con la pompa di filtraggio dell'acqua. Il filtro, ha due tubi: uno di entrata dell'acqua e uno di uscita, dove andrete a collegare i due tubi dell'acquario. Riempitelo prima di azionarlo aprendo il coperchio superiore e sbloccate le leve di chiusura. Sollevate il coperchio e riempite d'acqua il bidoncino senza il cestello interno e collegate i tubi dell'acqua in entrata e uscita. Grazie all'installazione di questo apparecchio, l'acqua sarà sempre pulitissima e permetterete così ai vostri pesciolini di vivere in un ambiente sano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come aggiungere altri pesci nell'acquario senza farli morire

L'acquario è un oggetto di arredamento che ormai molti possiedono per accogliere pesci di vario genere. Spesso però i pesciolini, una volta introdotti nell'acquario, muoiono dopo poche ore dall'arrivo. Questo perché non sono stati immessi nel nuovo...
Pesci

Consigli per curare i pesci nell'acquario

Se intendiamo allestire un acquario tropicale è importante sapere che oltre all'aspetto estetico, bisogna curare attentamente l'habitat, allo scopo di salvaguardare la salute delle piante e soprattutto dei pesci. A riguardo di questi ultimi, ci sono...
Pesci

Come evitare la proliferazione delle alghe nell'acquario

Le alghe sono piante primitive che, attraverso la fotosintesi, uniscono l'acqua e l'anidride carbonica per formare gli zuccheri per la crescita. Le alghe producono ossigeno, un utile sottoprodotto, ma quando la luce solare non è disponibile durante la...
Pesci

Come cambiare l'acqua nell'acquario: piccola manutenzione

Gli acquari, in modo particolare quelli molto grandi, rappresentano uno straordinario complemento d'arredo, nonché un lavoro non indifferente. Le pompe moderne consentono un agevole cambio dell'acqua. Ma non tutti possono permettersi strumenti così...
Pesci

Come regolare l'anidride carbonica nell'acquario

La passione per gli animali è una delle cose più comuni fra la gente. Tuttavia, questa passione spesso si scontra con esigenze logistiche davvero complicate, fra cui sicuramente la più importante è il luogo in cui si vive. Tutto ciò porta a dover...
Pesci

Come far stare al meglio i pesci nell'acquario

Come tutti gli animali, anche i pesci hanno bisogno di numerose cure ed attenzioni per vivere al meglio. Se dunque abbiamo a casa nostra un acquario con dei pesci all'interno, dobbiamo tener presente che vi sono una serie di semplici ma doverose regole...
Pesci

Consigli per evitare la proliferazione delle alghe nell'acquario

Chi ha la passione per i reef e per gli acquari di acqua dolce sa che il pericolo maggiore per la salute dei propri pesci è quello di non riuscire ad evitare la proliferazione delle alghe. Le alghe sono degli organismi privi di fusto, foglie e radici...
Pesci

Come utilizzare l'attivatore batterico in acquario

L'attivatore batterico è un particolare presidio che permette di preservare l'ambiente dell'acquario in maniera tale da riuscire a riprodurre il più possibile le condizioni naturali, e consentire così la sopravvivenza dei pesci all'interno. I batteri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.