Come educare ed alimentare un rhodesian ridgeback

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Rhodesian Ridgeback è un cane si origini africane molto muscoloso e forte, nato per dare la caccia ai predatori. Per questo era chiamato "cane leone", perché capace di seguire e cacciare la selvaggina con una buona agilità. Si tratta di una specie di cane dal pelo corto e denso, dal carattere buono, affettuoso, molto coraggioso e generoso, che lo rende un ottimo cane da guardia. Naturalmente, quando si decide di adottare un cane, non basta solamente portarlo all'interno del proprio appartamento o giardino e dargli da mangiare durante il giorno, infatti tale animale necessita di continue attenzioni. Risulta essere di fondamente importante anche sapergli insegnare l'educazione e donarli molto l'amore, altrimenti ne risentirebbe negativamente il suo carattere, il quale potrebbe diventare in alcuni casi anche aggressivo e dispettoso. È dunque importante prendersene cura giorno dopo giorno, cercando di capire tutti i suoi bisogni. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere le interessanti informazioni riportate nei successivi passi di questa guida, per apprendere utilmente come educare ed alimentare un Rhodesian Ridgeback.

27

Occorrente

  • Cibi contenenti proteine, carboidrati, fibre e sali minerali.
  • Pazienza e dedizione nel lavorare con il cane per educarlo.
37

Questo cane risulta essere molto dedito alla famiglia e risulta protettivo nei confronti dei bambini e degli anziani. Dato che è dotato di un indole calma e pacifica, il Rhodesian Ridgeback si adatta bene a vivere in appartamento, ma non bisogna mai trascurare le passeggiate quotidiane di cui ha bisogno, necessarie a far scaricare e sfogare la grande energia di cui è dotato per natura.

47

Si tratta di un tipo di cane che è necessario alimentare con un certo criterio, tenendo sotto controllo il giusto apporto di proteine, carboidrati, fibre e sali minerali. Risulta fondamentale per questa razza integrare l'acido folico, sopratutto per le femmine gravide. Esso è presente nei fagiolini, nel fegato e nella milza, oltre che, ovviamente, in specifici farmaci che il vostro veterinario di fiducia saprà indicarvi. Per quanto riguarda il cibo secco, ricordate di aggiungervi del formaggio o della carne, almeno una volta a settimana. Dopo i pasti il riposo per il vostro Rhodesian Ridgeback, è molto importante per evitare problemi di stomaco.

Continua la lettura
57

Questo particolare tipo di cane, sin da cucciolo va educato con fermezza, senza mai essere eccessivamente duri o violenti. Occorre sapere dispensare dei "no" ma anche dei "bravo" a seconda delle necessità e dei casi. Tale animale va dominato ma senza metodi violenti che poco sopporta visto il suo temperamento. Molto più efficaci sono i metodi motivazionali, specie nei confronti del gioco, del desiderio di collaborazione e del cibo. Bisogna lasciarlo molto progressivamente a socializzare con gli altri cani, senza dominare gli altri animali, visto che per natura tende a sopraffarli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per quanto riguarda l'alimentazione e l'educazione degli animali non bisogna mai improvvisare ma consultare degli esperti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come educare un cucciolo a fare i bisogni fuori casa

È sicuramente molto piacevole, divertente ed entusiasmate avere un cucciolo in casa. Questo però potrebbe comportare molte noie, fastidi e problemi non sempre di facile ed immediata soluzione. Senza dubbio, uno dei più grandi problemi da risolvere,...
Cani

Come educare un cucciolo a non sporcare in casa

Adottare e allevare un cucciolo di cane o di gatto sono sicuramente un’esperienza molto bella. Imparare a prendersene cura è inoltre educativo per ogni uomo o donna, indipendentemente dalla sua età. Avere un cucciolo in casa può però anche comportare...
Cani

Come riabilitare il cane dopo un'intossicazione alimentare

Gli amanti degli animali e chi possiede un cane devono sapere che numerosi sono gli imprevisti che possono interessare i nostri animali domestici, come un'intossicazione alimentare. Esistono due tipologie di intossicazioni alimentari: intossicazione alimentare...
Cani

Come educare un Cocker Spaniel

Il Cocker Spaniel è uno dei più diffusi cani da caccia. Il suo carattere tendenzialmente allegro e gioioso lo rende il tipo di cane ideale per chi ha uno stile di vita attivo e dinamico o per chi ama trascorrere ogni giorno almeno un’ora in compagnia...
Cani

Come educare un cane alla lettiera

Le passeggiate sono molto importanti per i cani, oltre che piacevoli e salutari anche per gli stessi padroni. Tuttavia, per via di impegni lavorativi o quant'altro può capitare che il cane resti solo più a lungo del dovuto e che, nei casi più estremi,...
Cani

Come scoprire un'allergia alimentare del cane

Le allergie alimentari sono un fastidio in continua ascesa tra la popolazione mondiale. Non tutti gli esseri umani, per quanto onnivori, sono tolleranti ad ogni nutriente. Individuare un'intolleranza alimentare richiede tempo ed osservazione. Spesso è...
Cani

Come educare il cane a stare in pubblico

Le persone che possiedono un cane sanno che è difficile addestrarlo; qualche volta l'amore e la pazienza non bastano. Alcuni cani sono docili e riescono a capire subito gli ordini del padrone, altri sono più irrequieti e necessitano di qualche attenzione...
Cani

5 dritte per educare un cucciolo a stare da solo

Se abbiamo deciso di adottare un cucciolo di cane, ma temiamo che possa sentirsi solo quando non siamo in casa o comunque non abbiamo molto tempo da dedicargli, è importante sapere che ci sono alcuni metodi molto funzionali per evitare ciò. In riferimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.