Come Educare Il Cane A Rimanere Da Solo In Casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'ansia da separazione, che impedisce al cane di rimanere sereno in nostra assenza, è un problema che colpisce tanto i cuccioli quanto i cani adulti. Il cane si innervosisce quando ci vede andare via, e adotta un comportamento distruttivo con gli oggetti della casa quando non ci siamo, per poi calmarsi solo con il nostro ritorno; oltre ad essere problematico per la casa, magari anche i vicini, è soprattutto stressante per lui.Educare il cane a rimanere da solo in casa, però, non è impossibile: ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare il tuo cane ad abituarsi ai momenti di solitudine, così da viverli senza eccessivo malessere.

28

Occorrente

  • Pazienza e affetto
  • Bocconcini per premiare il cane
38

Valuta lo stress del cane

Come qualsiasi altro problema, l'ansia da separazione può presentarsi in varie gravità, da un piccolo fastidio ad un problema ben più difficile da risolvere. Alcuni dettagli evidenti, come il rifiuto del cibo o comportamenti intestinali sbagliati in tua assenza, così come un ululare eccessivo e continuo, devono spingerti a chiedere aiuto ad uno specialista; prima il veterinario, per escludere ogni altro problema, e poi un comportamentista cinofilo, che saprà aiutare il cane a gestire il problema. Se invece le manifestazioni sono meno drastiche e il cane nel complesso è abbastanza tranquillo, puoi provare a risolvere il problema da te.

48

Abitualo a piccoli momenti di solitudine

Per abituare il tuo cane ai momenti in cui tu non sarai in casa, puoi iniziare a lasciarlo solo in una stanza della casa per brevi periodi di tempo, mentre tu ti sposterai in un'altra zona della casa. Chiudi la porta della stanza in cui hai lasciato il cane, per fare in modo che rimanga lì e abbia l'illusione di essere solo, e lasciagli sempre a disposizione qualche gioco, su cui potrebbe sfogare l'eventuale ansia, e anche dell'acqua fresca da bere. Le prime volte che lo farai, il cane potrebbe piangere o guaire, ma è consigliato aprire la porta, e quindi farti rivedere, solo quando avrà smesso di lamentarsi, così che impari a non farlo anche in tua reale assenza. Puoi iniziare con qualche minuto e allungare il periodo di tempo man mano che il cane si abitua, ma non lasciarlo mai chiuso in una sola stanza per più di mezz'ora.

Continua la lettura
58

Non mettergli ansia

Il cane analizza le situazioni e quello che accade intorno a lui anche attraverso il nostro modo di farlo; se ci vede dispiaciuti, carichi di senso di colpa quando usciamo e lo lasciamo solo, automaticamente la situazione gli sembrerà qualcosa di eccessivamente brutto. Prima di uscire di casa, coccolalo e dagli l'affetto che gli daresti di solito, ma senza eccedere nè nei gesti e nè nella voce; in questo modo, il cane non noterà nulla di diverso nel tuo atteggiamento, e la situazione potrebbe sembrargli un po' più normale.

68

Trattalo normalmente anche al rientro

Così come dovrai trattarlo normalmente quando esci di casa, fallo anche quando rientri; per capire la normalità della situazione, infatti, il cane ha bisogno di vederti coerente. Subito dopo il tuo rientro, mostrati un minimo indifferente alle sue feste, non lasciarti andare a dimostrazioni d'affetto plateali, e non premiarlo con bocconcini (in quanto, appunto, essere bravo a casa da solo deve diventare la sua normalità). Passato qualche minuto dal rientro, invece, puoi mostrarti più rilassato, coccolarlo e premiarlo se si è comportato bene in tua assenza, così che colleghi il concetto al suo comportamento.

78

Se è un cucciolo, passa del tempo con lui

I cuccioli, soprattutto se appena adottati, hanno bisogno di un po' di attenzione in più. Per abituarli a rimanere in casa da soli senza ansie e problemi, infatti, puoi aspettare ancora qualche settimana, mentre è importante che tu passi molto tempo con loro quando sono piccoli o appena adottati, così che si abituino a te, alla casa e a entrambe le cose insieme. Quando saranno più grandi, puoi cominciare a seguire lo stesso procedimento consigliato per i cani adulti.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgiti ad uno specialista se il cane mostra segni di stress eccessivo, o per qualunque altro dubbio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

5 trucchi per insegnare al cane a rimanere solo in casa

Abituare un cane, soprattutto se cucciolo, a rimanere da solo a casa senza che combini guai, non è cosa semplice. Ma, con un po' di pazienza e tranquillità ci si può riuscire benissimo. Infatti, i cani hanno bisogno di tutte le cure necessarie, ma...
Cani

Come educare un cane alla lettiera

Le passeggiate sono molto importanti per i cani, oltre che piacevoli e salutari anche per gli stessi padroni. Tuttavia, per via di impegni lavorativi o quant'altro può capitare che il cane resti solo più a lungo del dovuto e che, nei casi più estremi,...
Cani

Come educare il cane a stare in pubblico

Le persone che possiedono un cane sanno che è difficile addestrarlo; qualche volta l'amore e la pazienza non bastano. Alcuni cani sono docili e riescono a capire subito gli ordini del padrone, altri sono più irrequieti e necessitano di qualche attenzione...
Cani

Come educare un cane dominante

Così come per gli esseri umani, anche alcuni esemplari canini possono essere dei leader naturali nati. Se ti è capitato di adottare un cane dal simile comportamento, potresti correre il rischio di ritrovarti con un animale dominante che tende ad assumere...
Cani

Come educare un Cocker Spaniel

Il Cocker Spaniel è uno dei più diffusi cani da caccia. Il suo carattere tendenzialmente allegro e gioioso lo rende il tipo di cane ideale per chi ha uno stile di vita attivo e dinamico o per chi ama trascorrere ogni giorno almeno un’ora in compagnia...
Cani

Come educare un cucciolo a non sporcare in casa

Adottare e allevare un cucciolo di cane o di gatto sono sicuramente un’esperienza molto bella. Imparare a prendersene cura è inoltre educativo per ogni uomo o donna, indipendentemente dalla sua età. Avere un cucciolo in casa può però anche comportare...
Cani

Come Allevare Ed Educare Il Pincher

Il pincher è una delle tante razze canine esistenti al mondo che, generalmente, presenta una testa sviluppata in larghezza, un muso abbastanza appuntito ed un pelo corto e liscio, che può essere di un unico colore o anche doppio: nel primo caso, la...
Cani

Come educare un cucciolo a fare i bisogni fuori casa

È sicuramente molto piacevole, divertente ed entusiasmate avere un cucciolo in casa. Questo però potrebbe comportare molte noie, fastidi e problemi non sempre di facile ed immediata soluzione. Senza dubbio, uno dei più grandi problemi da risolvere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.