Come eliminare i topi dal garage

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La presenza di topi all'interno di condomini o garage può essere legata al contesto esterno, come la presenza di zone ruderali oppure campagne, che possono attirare topi in cerca di cibo oppure di un riparo per la riproduzione. Le specie che più facilmente si incontrano sono il Mus musculus, ossia il topolino domestico, oppure il Rattus norvegicus, ossia il ratto che vive nelle fogne. Nonostante il loro simpatico musetto, con la loro presenza possono contaminare l'ambiente, in particolare quando si tratta di ratti, e causare danni a cavi o materiale conservato. Adesso vediamo come eliminare i topi dal garage.

29

Occorrente

  • Trappola per topi
  • Esca alimentare
39

Trappole

In commercio troviamo svariati tipi di trappole per topi. La più classica ed economica è la trappola a scatto, ma oltre ad essere poco etica perché molte volte non uccide l'animale sul colpo può anche essere fonte di ferite per altri animali. Più sofisticate sono invece le trappole elettriche, formate da un tunnel in cui il topo si introduce attratto da un'esca e verrà poi ucciso da una scarica elettrica. Se invece preferiamo catturare il topo vivo per poi andarlo a lasciare altrove, troviamo in commercio delle trappole di cattura, che permettono l'imprigionamento dell'animale senza provocargli ferite, il topo entra nella gabbia attratto dall'esca (mela, formaggio,ecc.), e la trappola si chiude catturandolo all'interno.

49

Posizionamento

Una volta scelto il tipo di trappola da utilizzare bisogna scegliere il punto giusto dove posizionarla. Le prime zone da considerare sono quelle dove troviamo tracce di feci, infatti è molto probabile che siano annidati in quella zona. Tendono inoltre a nascondersi sotto il mobilio, nelle fessure tra le pareti, accanto a fonti di calore. Le trappole andranno posizionate lungo le pareti ed i battiscopa, in quanto questi animali tendono a camminare lungo il perimetro dei muri per rendersi meno visibili e vulnerabili. Se si sono scelte gabbie di cattura bisogna ricordarsi di controllarle spesso, perché i topi se intrappolati insieme per lunghi periodi tendono a mangiarsi a vicenda.

Continua la lettura
59

Rodenticidi

Le esche avvelenate sono altamente sconsigliate, infatti oltre a causare sofferenze inutili all'animale (non muore subito, ma dopo 2-3 giorni in seguito ad emorragie interne), sono anche pericolose per l'uomo e per gli altri animali. Se un topo che ha ingerito il rodenticida viene catturato dal nostro animale domestico che lo ingerisce, anche lui, a sua volta, rimarrà avvelenato dal rodenticida. Per cui se si intende utilizzare veleno per topi è meglio rivolgersi a dei professionisti ed evitare il fai da te.

69

Repellenti ad ultrasuoni

Molto più semplici da utilizzare, infatti basta solamente inserirli in una presa elettrica (ma più costosi delle soluzioni precedenti), sono i dispositivi repellenti ad ultrasuoni. Funzionano grazie all'emissione modulata di ultrasuoni che causano un disturbo al nervo acustico dei topi, costringendoli ad abbandonare l'ambiente in cui si trova il dispositivo. Questo tipo di dispositivo è utilizzabile in qualsiasi tipo di ambiente in quanto non utilizza sostanze chimiche.

79

Prevenire l'ngresso

Una volta che i topi sono stati allontanati dal garage è importante evitare che possano entrarvi nuovamente. >Come fare? Class="sub">Basta chiudere eventuali buchi nelle pareti o fessure da cui riuscirebbero facilmente a rientrare; mantenere l'ambiente il più pulito possibile; evitare di lasciare spazzatura o alimenti che potrebbero attirali nuovamente.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si tratta di un ratto e non di un topolino di campagna, prestate attenzione. Questi animali se si sentono in trappola tendono ad attaccare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Come eliminare l'odore di puzzola

L'odore che emana la puzzola è molto intenso, ecco perché solitamente rimane vivo all'interno della casa. Esso può entrare all'interno a causa di contatto direttamente con le persone o con animali domestici. Qualora il suo odore fosse lieve, basterà...
Altri Mammiferi

Come acchiappare un topo in casa

Da poco vi siete accorti di avere un topolino che gira per la vostra casa e volete sbarazzarvene al più presto? Bene! Siete nel posto giusto, poiché in questa guida vi spiegherò proprio come acchiappare un topo. A volte, questi animaletti sanno essere...
Altri Mammiferi

Consigli per allevare un toporagno

Il toporagno è una specie appartenente alla famiglia dei Soricidi, un' ordine di mammiferi molto simili ai topi. Questa specie è caratterizzata da un lungo muso appuntito e da una soffice pelliccia dalle tonalità marroni e grigie. A differenza dei...
Altri Mammiferi

Come nutrire un cucciolo di volpe

L'alimentazione è molto importante sia per gli esseri umani che per gli animali, per il proprio benessere fisico; una corretta alimentazione Infatti, consente di avere uno stile di vita sano. Per quanto riguarda gli animali sono diversi i cibi presenti...
Altri Mammiferi

Nutrie: cosa puoi dar loro da mangiare

La nutria è un esemplare di animale che appartiene alla famiglia dei roditori, ed in gergo viene chiamato castorino. Le sue origini sono Sudamericane, e soltanto le sue ridotte dimensioni e una forma di coda particolare consentono di distinguerlo dal...
Altri Mammiferi

Come proteggere il pollaio dalle faine

Senza dubbio, sarà capitato anche a voi di imbattervi nei molteplici predatori da cui dobbiamo ben guardarci se teniamo al nostro piccolo pollaio. Uno tra questi è proprio la faina, un mammifero di piccola taglia, della famiglia dei mustelidi che può...
Altri Mammiferi

Come aiutare animali in via d'estinzione

All'interno di questa guida, andremo a parlare di animali. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo agli animali in via d'estinzione. Cercheremo di rispondere a quest'interrogativo: come si possono aiutare gli animali in via d'estinzione?Un interrogativo...
Altri Mammiferi

Tutto sul fennec

Nel nord Africa, precisamente nel deserto del Sahara, vive un piccolo mammifero chiamato fennec. Forse non tutti ne hanno sentito parlare, ma si tratta di una specie molto diffusa. Comunemente è noto come "volpe del deserto" e la sua caratteristica somatica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.