Come eliminare l’odore di pipì del cane in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Avere un cane dà al padrone moltissime soddisfazioni. Questo animale insegna lealtà e amore, ma spesso non è semplice averne uno in casa. Per poter convivere è fondamentale occuparsi della sua educazione, come con i bambini. Spesso infatti può capitare di trovare macchie di urina sparse per il pavimento, su mobili o tappeti. L’odore di urina può essere un grosso problema per alcuni proprietari. Ripulire l'urina non basta per dissuadere il cane a tornare sullo stesso luogo per cui è fondamentale rimuovere il cattivo odore. Questo tutorial dà alcuni consigli su come eliminare l'odore di pipì del cane in casa.

24

Se il cane ha fatto pipì sul pavimento bisogna pulire con un detersivo che contiene ammoniaca. Poi, bisogna scegliere se utilizzare degli appositi prodotti che si trovano nei pets shop e che sono adatti allo scopo. Se non si vogliono spendere soldi si possono utilizzare prodotti di uso quotidiano. Bisogna cospargete la zona dove il cane ha urinato con del succo di limone. Successivamente si deve strofinate bene; infatti, l'acido citrico è un ottimo elimina-odori. Se il pavimento è resistente si può versare dell'alcool o dell'acqua ossigenata al 3%. Si attende qualche minuto e poi si pulisce con uno straccio umido.

34

Spesso i cani fanno pipì sui tappeti di casa perché li confondono con le lettiere. In questo caso a nulla valgono i ripetuti lavaggi in lavatrice oppure a mano. È opportuno mettere in una ciotola dell'aceto bianco e diluirlo in parti uguali con l'acqua. Successivamente si deve versare il composto sulla macchia e si lascia agire per 15 minuti. È consigliabile asciugare con la carta assorbente il liquido in eccesso e si lascia asciugare. A questo punto bisogna cospargere il punto con del bicarbonato di sodio e lasciare agire per altri 15 minuti. Poi, utilizzando l'aspirapolvere bisogna eliminare il bicarbonato ed il cattivo odore svanisce.

Continua la lettura
44

Se il cane fa pipì sui mobili o sui tessuti non bisogna utilizzare sostanze forti, ma solo prodotti specifici. Dopo aver tolto l'odore di urina è opportuno trovare un metodo per scoraggiare il cane a tornare in quella zona. Prendendo ad esempio il detto "meglio prevenire che curare" è consigliabile educare il cane a non sporcare da quando è cucciolo. Bisogna evitare di picchiarlo; è preferibile sgridarlo con un secco "no" ogni volta che si coglie in flagrante. Si deve fare uscire più volte al giorno in modo che faccia la pipì fuori casa. Bisogna premiarlo poi con parole dolci e coccole; in questo modo dopo poco tempo imparerà a fare la pipì fuori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come eliminare il cattivo odore dalle orecchie del tuo cane

Quando decidi di adottare un cane, sei consapevole del fatto che esso avrà bisogno di cure e di molte attenzioni. Inoltre, è necessario che il caratteristico odore emanato dal suo pelo, non arrechi disturbo al tuo olfatto. Tutti i cani, a seconda della...
Cani

Come Eliminare Il Cattivo Odore Dell'Urina del cane

Ogni giorno i nostri amici a 4 zampe con il loro amore ci regalano momenti felici e spensierati. Ma prendersi cura di un cane significa occuparsi di tanti aspetti e fare attenzione alla sua cura e all'igiene in generale, soprattutto se il nostro cane...
Cani

Come migliorare l'odore del tuo cane

Non tutte le persone che decidono di acquistare o adottare un cucciolo, sanno che il cane può generare degli odori che a volte possono risultare fastidiosi specie se rimangono a lungo in casa, e soprattutto se ci sono dei bambini. Un cane per quanto...
Cani

Come eliminare gli acari dell'orecchio del cane

Gli acari sono minuscoli parassiti, trasparenti o semitrasparenti. Prediligono gli ambienti caldi ed il buio, come il canale uditivo dei cani. In particolare, si nutrono di pelle morta e cerume. Inoltre infestano anche le zampe, la coda, la testa il collo....
Cani

Come eliminare le zecche dal cane

Almeno una volta durante la loro vita i cani prendono una zecca. Anche se vengono prese delle precauzioni questo insidiosissimo insetto si infila tra i peli dell'amico a quattro zampe. Non è sicuramente una questione di pulizia, ma incide l'ambiente...
Cani

Come eliminare i parassiti pericolosi dal cane

Con l'arrivo della nuova stagione, che porta un clima caldo e umido, si creano le condizioni ambientali adatte per la proliferazione di microrganismi pericolosi, che possono infestare ambienti e animali, i cosiddetti parassiti. Ne esistono moltissime...
Cani

Come gestire i bisognini del tuo cane

Prima di acquistare o adottare un cucciolo, informati su carattere, cure e necessità. Un cane è un grande amico. Fedele e di compagnia richiede attenzioni e trattamenti. Nei suoi primi mesi, il cane è come un bimbo, molto vivace e giocoso. Non comprende...
Cani

Come profumare il tuo cane

Molti adorano i cani. Molti li adorano quando sono puliti, con il pelo liscio e profumato. Ma come far sprigionare un odore piacevole alla pelliccia del nostro amico a quattro zampe quando non gli si possono fare dei lavaggi frequenti? In effetti la cute...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.