Come evitare gatti in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Certamente le persone che dispongono di un giardino sono perfettamente a conoscenza dei lavori di manutenzione che è necessario fare per ottenere un'erba perfettamente allineata e uniforme; allo stesso modo, solo dei lavori accurati portano ad avere bellissime piante, una siepe curata e fiori dai colori sgargianti da mostrare ai propri amici. Senza dubbio, un continuo correre e il calpestio di animali domestici, in particolar modo gatti, può portare ad esplosioni di rabbia, a volte incontrollate. Nella presente guida, a tal proposito, attraverso la lettura dei passi, verrà indicato come evitare gatti in giardino utilizzando sistemi che non siano in grado di nuocere alla salute degli animali stessi.

25

Innanzitutto, a dover essere allontanati dal giardino dovranno essere sia gatti randagi che il proprio gatto. In entrambi i casi sarà necessario agire adottando dei repellenti naturali, oppure ad ultrasuoni, senza ricorrere all'impiego di sostanze nocive che possano rappresentare un rischio per la salute del micio stesso. Tra i repellenti naturali è consigliato lo zenzero macinato, che può essere utilizzato nell'intero perimetro che delimita il giardino; andrà applicato una volta a settimana o, nel caso in cui si verifichino delle piogge, appena il terreno sarà tornato asciutto.

35

Aggiungiamo che il profumo degli agrumi da molto fastidio ai gatti e, per tale motivo iniziate a conservare delle scorze di limoni, di arance o di mandarino e posizionatele sui vasi delle piante. Oltre a svolgere ottimamente il compito di repellenti, le scorze costituiranno un eccellente fertilizzante per le piante stesse. Sempre sulla terra dei vasi (oppure direttamente sul terreno) potranno essere versati dei fondi di caffè. Infine, se possibile, coltivare la Coleus Canina, in grado di produrre un odore che terrà lontani i felini. Per chi desidera affidarsi ai repellenti di tipo elettronico, nei negozi specializzati sono disponibili diversi strumenti appositi.

Continua la lettura
45

Nel caso in cui i gatti abbiano preso l'abitudine di salire sopra a verande o a tettoie, la cui superficie piatta rappresenta un ottimo posto in cui riposarsi o prendere il sole, è sufficiente munirsi di un telone e disporre sulla superficie del nastro biadesivo, creando una sorta di griglia. Posizionare sopra al telone delle pietre o dei mattoni in modo che si mantenga fermo; quando il gatto proverà a salire, sentirà la superficie appiccicarsi sotto le zampe perdendo in poco tempo il desiderio di riprovarci.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rettili e Anfibi

Come allontanare serpi e vipere dal giardino

Nelle case di campagna a stretto contatto con la natura non è raro avere a che fare con gli animali che abitano i dintorni, i quali talvolta possono venire a fare visita anche alla vostra area privata. Nella maggior parte dei casi questo non costituisce...
Invertebrati e Insetti

Zanzare: 10 consigli per allontanarle in modo naturale

Le zanzare sono le protagoniste indiscusse dell'estate. Arrivano con il caldo, alcune specie sono attive nelle ore notturne, altre invece in quelle diurne. Tutte sfruttano i ristagni di acqua per deporre le uova. Le loro punture fastidiose possono essere...
Invertebrati e Insetti

Come difendersi dalle zanzare tigre

Da alcuni anni sono presenti anche da noi in Italia le zanzare tigre, un insetto molto fastidioso e aggressivo che rispetto alla zanzara comune punge durante tutto l'arco della giornata e per più mesi. Combattere la zanzare tigre non è molto semplice...
Gatti

Come tenere lontani i gatti

Per tante case il giardino riveste un'importanza grande, in quanto rappresenta una specie di biglietto da visita della vostra casa. Al tempo stesso l'attenzione per i mobili, compresi poltrone e divani è importante. Tappezzerie e mobili specifici spesso...
Cani

Come curare la leishmaniosi canina

La leishmaniosi è una malattia canina grave ed insidiosa, dovuta all'infestazione delle cellule della pelle e delle mucose da parte del protozoo flagellato Leishmania. Il periodo di incubazione ha una durata assai variabile, da alcune settimane a qualche...
Altri Mammiferi

Come allontanare le nutrie con metodi naturali

Molti agricoltori, ma anche persone che hanno un piccolo orto in giardino, devono affrontare il problema generato dalla presenza delle nutrie. Si tratta infatti di animali, che per caratteristiche somatiche sono molto simili ai ratti, e se riescono ad...
Invertebrati e Insetti

Come allontanare mosche da casa in modo naturale

Ora che l’estate volge al termine, lasciando spazio alla stagione più fresca, molti insetti tornano ad invadere letteralmente le nostre abitazioni. La raccolta dell’uva per la vendemmia e l’umidità dell’aria fanno sì che cimici e mosche ci...
Gatti

Come capire se il gatto ha le pulci

Se il gatto di casa trascorre molto tempo a grattarsi, non è da escludere che potrebbe avere addosso le pulci, sgradevoli parassiti che attaccano gli animali domestici, specialmente in primavera e in estate. Per capire se la fonte del prurito è dovuta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.