Come evitare le zuffe tra cane e gatto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La maggior parte delle persone considera cani e fatti come acerrimi nemici. Eppure, questi deliziosi animali possono convivere in maniera pacifica, specialmente se qualcuno sceglie di unirli ancora cuccioli. Coloro che adorano gli animali hanno il sogno di dare vita ad una convivenza pacifica tra specie anche molto differenti. Un gatto necessita dei suoi spazi e fa molta più fatica ad abituarsi all'invasione della sua sfera privata da parte di altre creature. Pensate anche voi che cani e gatti possano convivere al meglio? Vi consigliamo di dare un'occhiata alla guida seguente. Nei passi successivi, vi mostreremo come evitare le zuffe tra cane e gatto. Inoltre, vi sveleremo i segreti principali su come eseguire tale operazione con estrema semplicità e rapidità.

27

Occorrente

  • Molta pazienza
37

Cresceteli insieme fin da cuccioli

Evitare le zuffe tra cane e gatto diventa molto più semplice se seguite le nostre dritte. La prima regola affinché i nostri amici animali vadano d'accordo riguarda l'opportunità di farli crescere insieme fin da cuccioli. Nella loro condizione, i piccoli non effettueranno alcune distinzioni tra le due specie. Non arrendetevi neanche se siete in possesso di un animale già in età adulta. Infatti, potete far affezionare un cane e un gatto anche se non sono più in età tenerissima. Se avete un cane adulto e un gatto cucciolo, la vostra operazione può risultare molto più semplice. Scoprite insieme a noi tutti i comportamenti da adottare per evitare le zuffe tra cane e gatto.

47

Gestite al meglio la lotta per il cibo

Uno dei motivi principali per i quali cani e gatti litigano riguarda la perenne battaglia per il cibo. Separate gli spazi dei pasti con la massima attenzione. Fate mangiare le vostre creature in camere differenti. Un cane non deve mangiare gli alimenti di un gatto e viceversa. Quando entrambi cresceranno, diventeranno come due gemellini umani. Sia i cani che i gatti avranno bisogno di coccole ed attenzioni, allo stesso modo. Inizialmente, vi consigliamo di limare le unghie del gatto. Quest'ultimo potrebbe infatti risultare molto pericoloso, attaccando in maniera veemente il cane e rischiando di accecarlo. Per evitare le zuffe tra cane e gatto, non sgridate mai il primo alla ricerca di attenzione mentre state accarezzando il secondo. In tali casi, potrebbero nascere sentimenti di pura invidia e gelosia.

Continua la lettura
57

Gestite al meglio i loro incontri

Se portate in casa un gatto in età avanzata, inizialmente conservatelo in gabbietta. Fatelo per tutelarlo e contenere l'eventuale reazione del cane. Rendete neutro il territorio di incontro. Nessun animale deve sentirsi un invasore o un invaso. Lasciateli separati. Quindi, a poco a poco, date al gatto la coperta del cane e viceversa. Entrambi si abitueranno ai reciproci odori. Nella maggior parte delle circostanze, il gatto tende a stabilirsi nelle posizioni in alto e il cane a terra. Ed ecco, dunque, come evitare le zuffe tra cane e gatto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come gestire la convivenza tra cane e gatto

Se pensate di ospitare presso la vostra famiglia un esemplare di cane e uno di gatto, dovrete anche essere al corrente che si tratta di specie diverse fra di loro. La convivenza non sempre potrà quindi risultare del tutto pacifica. Ecco perché prima...
Animali da Compagnia

Come adottare un cane o un gatto

Adottare un animale domestico rappresenta senza dubbio una buona azione che vi invitiamo a compiere almeno una volta nella vita. Cani e gatti, si sa, sono tra i migliori amici dell'uomo e come tali vanno trattati. L'adozione di un amico a quattro zampe...
Animali da Compagnia

Come abituare cane e gatto insieme

Molte persone hanno un animale domestico, i più diffusi sono sicuramente cani e gatti. Di solito si tende ad evitare di tenerli in casa entrambi. È opinione comune che cani e gatti non possano convivere e che quindi chi cerca di adottare un gatto quando...
Animali da Compagnia

Cane e gatto: come fare amicizia

Si dai tempi più antichi, si è avuto la convinzione che i gatti e i cani non avrebbero mai potuto fare amicizia, visto che sono nemici naturali da sempre. Tutte e due le specie, comunicano attraverso il linguaggio corporale, e proprio perché si esprimono...
Animali da Compagnia

10 cose da fare quando in casa arriva un gatto

L'arrivo di un gatto in casa è un'importante novità per i nuovi padroni, ma anche e soprattutto per il gattino stesso. Sono necessari dei cambiamenti nelle abitudini di tutti i giorni, che considerano le esigenze del nuovo arrivato. Bisogna ridurre...
Animali da Compagnia

5 cose da fare con il tuo cane

Il cane è un animale particolarmente docile che si affeziona con facilità al proprio padrone. Ovviamente esistono delle differenze sostanziali tra le varie razze per quanto riguarda natura, comportamento e carattere. Tendenzialmente tuttavia, si può...
Animali da Compagnia

Le più comuni patologie del cane

Il cane è un animale generalmente molto forte e resistente, ma anche lui può ammalarsi in modo più o meno grave. Per fortuna molte malattie vengono scongiurate dai vaccini, ma a volte non basta. Alcune patologie purtroppo colpiscono ugualmente i nostri...
Animali da Compagnia

3 giochi da fare all'aperto con il cane

Giocare è per i cani un'attività che non ha solo finalità ludiche. Attraverso il gioco Fido impara a socializzare, ad essere obbediente, a reagire ai comandi e ad assecondare il proprio istinto, ragion per cui non può e non deve farne a meno. Chiunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.