Come evitare le zuffe tra cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Proprio come i bambini, non possiamo pretendere che ogni cane vada d'accordo con tutti gli altri cani che incontra sul proprio cammino. Sembrerà assurdo, ma ogni cane prova simpatia o antipatia per un altro cane, e purtroppo, non possono comunicarcelo a voce. Dobbiamo essere noi bravi a capire la situazione in modo da riuscire a gestirla nel migliore dei modi, evitando zuffe. D È sempre bene, quindi, prevenire tutto ciò, visto e considerato che, ormai il cane è di fatto un componente della famiglia e sempre più persone decidono di adottarlo. È quindi responsabilità del padrone, capire lo stato d'animo del proprio cane nel momento in cui si avvicina un altro cane. È necessario quindi, educare il proprio cane nel migliore dei modi, in modo da insegnargli le basi del sapersi relazionare sia con le persone che con gli altri cani. Le regole che impone il padrone, dovranno poi essere rispettate sia all'interno delle mura domestiche, sia fuori. Solo facendo tutto questo si potranno evitare le zuffe tra cani. In questa guida, passo dopo passo, dirò come fare.

26

Insegnare i richiami

Partendo dalla sintonia che deve essere instaurata tra cane e padrone, prima di tutto, ogni singolo cane deve ricevere un minimo di educazione di base che permetta di gestirlo al meglio in tutte le situazioni, di modo che possa ubbidire ad un qualsiasi comando precedentemente insegnato. Sempre più numerose sono le aree per cani, dove poterli lasciare liberi di scorrazzare e rotolarsi tra l'erba giocando con altri cani. Se decidete di togliere il guinzaglio al vostro cane, è consigliabile insegnare un richiamo per farlo avvicinare a voi, qualora dovesse avvicinarsi un altro cane minaccioso.

36

Non tirare il guinzaglio

Il guinzaglio non è di certo una cosa naturale per i cani. Non potendo parlare, comunicano tra di loro con movimenti del capo, orecchie, posizione delle spalle, e molte altre parti del corpo. Tirando troppo il guinzaglio, quindi, si rischia di tirare troppo il collo del cane, e, in questo modo, il linguaggio del corpo che i cani usano per comunicare, potrebbe essere frainteso dall'altro cane, scatenando una rissa. Se tenendo il cane al guinzaglio, se ne avvicina un altro libero, e quest'ultimo mostra segni di aggressività, è bene allontanarsi rapidamente per evitare l'insorgere di una zuffa tra i due.

Continua la lettura
46

Non Gridare

Prima di essere dei padroni di un cane, dobbiamo capire che nella loro testa, noi facciamo parte di un branco. In ogni branco si sostengono nel bene e nel male tutti i membri. Se il vostro cane si mostra minaccioso nei confronti di un altro, soprattutto se stiamo parlando di due esemplari di maschio, la peggior cosa da fare è avvicinarsi o urlare. Avvicinandoci a lui, infatti, si sentirà protetto da voi che siete parte del suo "branco", e soprattutto con il vostro atteggiamento lo invitate ad aggredire. Le nostre grida, invece, verranno fraintese e il vostro cane si sentirà ancora più incintato a reagire.

56

Allontanarsi

Non sarà di certo facile, ma per evitare una zuffa sarà necessario allontanarsi dal proprio cane. Normalmente, ogni cane, sempre per la concezione di "branco" che scorre nelle sue vene, segue il padrone che si allontana. Il padrone, allontanandosi da lui, gli comunicherà che in realtà non c'è motivo di alterarsi con l'altro cane, e che quindi deve solo lasciarlo perdere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In alcuni casi, due cani possono attaccarsi a vicenda senza che i rispettivi padroni se ne rendano conto. Bisogna fare di tutto per evitare di essere morsi dal cane dell'altra persona, quindi si sconsiglia vivamente di dividere i due cani con le mani. La cosa migliore da fare è cercare di distrarli, per esempio gridando. Qualora la situazione non dovesse risolversi, è opportuno gettare su ambedue i cani un secchio d'acqua. L'eventuale presenza di più persone può far sì che i cani possano essere divisi semplicemente tirandoli per i rispettivi collari.
  • Se dovesse succedere che un cane abbia i denti conficcati nell'altro cane, è vivamente sconsigliato tirarlo via, in quanto si otterrebbe un risultato negativo, vale a dire quello di peggiorare la ferita dell'animale. La cosa migliore da fare è quella di colpire il cane al fianco, di modo che possa lasciare la presa e liberare l'altro cane dal morso.
  • In caso di zuffa, anche se il cane non riporta ferite visibili, correre immediatamente dal veterinario

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Cosa fare se i vostri gatti litigano

Tutti noi amiamo possedere in casa qualche animale domestico, che sia un cane o un gatto o qualsiasi altra specie, e tutti dobbiamo fare i conti con la loro educazione. Non sempre questo compito è facile o riesce bene, alle volte ci vuole un po' di pazienza,...
Cani

Come gestire 2 cani di sesso opposto

Se abbiamo un cane maschio o femmina, e desideriamo averne un altro, sorge il problema di come farli convivere se sono di sesso opposto. Infatti, si tratta di trovare un esemplare che abbia lo stesso carattere, non sia repulsivo nei confronti della femmina...
Cani

Come farsi amare dal proprio cane

Il cane viene considerato da sempre il migliore amico dell'uomo. Tutti coloro che ne possiedono almeno uno sanno che è importante dare all'animale la giusta educazione. Alcuni cani sono ubbidienti e posati, altri invece sono un po' ribelli e tendono...
Cani

Come addestrare un cane

Uno degli elementi di fondamentale importanza per poter addestrare un cane è la comunicazione. Riuscire ad imparare a comunicare con lui è importante per fargli capire cosa gli indichiamo di fare. Per poter addestrare per bene il proprio cane, è necessario...
Cani

Addestramento pinscher: i comandi

Noi tutti sappiamo che il cane è un animale molto intelligente, capace di apprendere e di memorizzare velocemente i segnali di affetto e di comando che provengono dall'uomo. Come vedremo nel corso di questa guida, esistono una serie di regole che se...
Cani

Come addestrare un Siberian Husky

Il Siberian Husky è un cane di taglia media dalle origini nordiche e nello specifico siberiane. Ben proporzionato, dal movimento fluido ed elegante, il Siberian Husky era allevato dai Ciukci, una tribù eschimese che lo impiegava soprattutto per trainare...
Cani

Come insegnare al cane a non tirare il guinzaglio

In questo tutorial vedremo come insegnare al cane a non tirare il guinzaglio. Il lavoro di addestrare un cane non è una semplice attività. I sistemi diversissimi di comunicazione che sono usati dagli animali rispetto a quelli degli uomini, rendono molte...
Cani

Come curare un cane lupo

Con la denominazione "cane lupo" vengono identificate diverse categorie di cani: il cane pastore tedesco, il lupo ibrido, il cane lupo cecoslovacco, il cane lupo di Kunming, il cane lupo di Saarloos ed il lupo italiano. Comunque sia, si tratta di animali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.