Come far accoppiare gli uccelli da appartamento

Tramite: O2O 26/03/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per allevare correttamente gli uccelli da appartamento bisogna seguire alcune linee guide. In primo luogo bisogna preoccuparsi per farli stare in un luogo abbastanza grande, pulito ed adeguato. L'alimentazione deve essere razionale e bilanciata, specialmente durante le cove. Al tempo stesso non bisogna trascurare le eventuali cure mediche. Gli uccellini si risvegliano con il sopraggiungere delle temperature più miti e quindi arriva anche il tempo dell'accoppiamento. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come far accoppiare gli uccelli da appartamento.

26

Occorrente

  • Gabbia
  • Abbeveratoio
  • Vaschette
36

Nido

Il nido degli uccellini di appartamento deve essere preparato quando i due uccellini cominciano a cercarsi e sono parecchio irrequieti. Bisogna mettere nella gabbia della iuta. Successivamente la femmina con questo materiale costruisce il nido. Dopo aver ultimato il nido la femmina depone ogni mattina un uovo. Il numero massimo di uova sono 4/5; la femmina li cova per 13 giorni. Per far nascere tutti i piccoli lo stesso giorno bisogna di volta in volta sostituire le uova vere con quelle finte. In caso contrario gli uccellini che nascono prima prevarranno sui più piccoli e questi ultimi si indeboliranno.

46

Innamoramento

Dopo aver scelto gli uccellini da far accoppiare bisogna farli stare vicini. Gli uccellini non devono essere fratelli e devono aver raggiunto la maturità sessuale. Per farli abituare a stare insieme occorrono circa 10 giorni. Si deve preparare una casa speciale dedicata alla cova. In questo modo gli uccellini da appartamento iniziano il corteggiamento. Le dimensioni della gabbia variano in base al tipo di uccellino. È comunque consigliabile comprare una gabbia che sia comoda da ispezionare, ripulire e controllare. Bisogna inserire nella gabbia un doppio abbeveratoio, una vaschetta per gli alimenti ed una per fare il bagnetto.

Continua la lettura
56

Nascita

La durata della cova delle uova cambia da uccello ad uccello. Quando si conclude la cova nascono i pulli. Le uova si dischiudono e questi piccoli animali cominciano a vedere al luce. In questo momento è molto importante il lavoro dell'uomo. Egli infatti deve controllare accuratamente che le uova sono aperte perfettamente. Se i pulli sono rimasti incastrati deve aiutarli ad uscire. Per un periodo i pulli restano nel nido e vengono nutriti dai genitori. Quando sono pronti per uscire dal nido non bisogna rimuoverlo. I piccoli tornano per trovare riparo nella notte.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come riscaldare una gabbia per uccelli

Avere degli uccelli in gabbia, soprattutto all'aperto o in particolari condizioni fisiche, significa non solo provvedere alle loro cure ed alla alimentazione. È importante che i loro spazi, soprattutto quelli destinati al riposo notturno, abbiano una...
Volatili

I 10 uccelli più grandi del mondo

Il mondo dei volatili si compone di moltissime specie. È un mondo, il loro, articolato e affascinante. Il volo degli uccelli si può osservare anche nelle metropoli. Infatti alcune di queste razze hanno trovato il loro habitat pure nelle città. Si tratta...
Volatili

I principali uccelli da stagno

Tra gli animali presenti nel nostro pianeta troviamo gli uccelli da stagno. Lo stagno è uno specchio d'acqua immobile, non molto profondo e abbastanza piccolo. Esso è posto in luoghi dove vi è la giusta alimentazione per la fauna e un fondale resistente....
Volatili

I principali uccelli migratori

Gli uccelli migratori sono alcuni speciali volatili che durante il corso dell'anno, nel passaggio tra le stagioni, decidono di spostarsi dai luoghi troppo freddi in cui vivono verso le zone più calde, allo scopo di portare avanti i processi riproduttivi...
Volatili

Come rimuovere un nido di uccelli

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di ritrovarci un nido di uccelli in un piccolo spazio esterno della nostra abitazione come un giardino, un sottotetto, un balcone o una finestrella poco utilizzata. È importante rimuovere questo nido in...
Volatili

Come Gestire Il Periodo Della Muta Degli Uccelli Da Gabbia

Al giorno d'oggi, quasi in ogni famiglia c'è la presenza, o si sente l'esigenza, di avere un animale domestico. Avere un animale in casa dà sicuramente grandi gioie, fa compagnia quando ci si sente soli e riesce a far distrarre delle preoccupazioni...
Volatili

Come liberarsi dai piccioni e dagli uccelli

Avete un orticello che non riuscite a far decollare a causa di alcuni volatili che vengono a farvi visita e rovinano il raccolto? Oppure, la presenza di piccioni non rende onore alla vostra bella terrazza, magari sporcandola quotidianamente? Quello degli...
Volatili

Come realizzare una voliera per uccelli in giardino

Se siamo amanti dei volatili, non può mancare nel nostro giardino una voliera per uccelli. Una voliera delle giuste dimensioni dà ai vostri uccellini lo spazio giusto per muoversi, riparo e confort. Attraverso la lettura di questa guida, capiremo come...