Come far felice un cane in 5 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ebbene, questo è un articolo in cui mi sento di raccontare la mia esperienza personale, scaturita in verità da un'esigenza per la quale il padrone del cane, mio figlio, per questioni di studio e lavorative, ha dovuto affidarmi il grazioso animaletto, non senza dubbi e reticenze da parte mia che ho sempre preferito i gatti come animali domestici e da compagnia. Anche perché, diciamolo pure, il cane è più impegnativo: a prescindere dall'obbligo di portarlo fuori per i bisogni, ha una serie di necessità relazionali e psicologiche.

26

Spirito di collaborazione

Gli animali hanno un'intelligenza vivace ed il cane ne è un importante esempio. Uno degli istinti primordiali di questo animale è quello di sentirsi parte integrante di una comunità, quello che si chiama per loro "il branco", e quindi soddisfare la spinta del nostro cane a sentirsi partecipi a quelle che sono le nostre attività giornaliere, come l'espletamento delle faccende domestiche, l'assistere a programmi televisivi, preparare i cibi o accogliere ospiti, sarà per il nostro amico fonte di entusiasmo e di coinvolgimento.

36

Relazioni sociali

Ormai ho imparato: le nostre passeggiate non si limitano all'espletamento dei suoi bisogni fisiologici, ma sono un'importante e divertente occasione di incontro con altri cani ed i loro padroni. Il nostro amico ha la necessità di relazionare con altri cani o con altri esseri umani, al di là del padrone. Sono momenti di festa, di gioco, di corse, di piccole lotte finte, di gioia vera per il nostro amico che così sazia la sua sete di relazionarsi ed impiegherà in questa attività tanta di quella energia che l'unica sete che gli resterà sarà quella di una bella ciotolona d'acqua fresca, una volta tornato a casa.

Continua la lettura
46

Tendenza alla perlustrazione

In mancanza di compagnia canina o umana, bisogna concedersi, assieme al proprio cane, lunghissime e chilometriche passeggiate, durante le quali il padrone possa rilassarsi e fare movimento, mentre il cane si dedicherà ad una delle sue attività preferite: la perlustrazione. Io ho l'abitudine di cambiare, di volta in volta, piccoli percorsi di modo che il mio amico possa trovare sempre nuove fonti di scie odorose da analizzare con il suo fiuto.

56

Inclinazione alla competizione

È nella natura del cane la caratteristica psicologica a vivere ogni azione ed ogni gioco come se fosse una gara. L'ho riscontrato quando si mette in posizione di finta allerta per stimolare l'avversario (cane o umano che sia) a reagire giocosamente in questo infinito rincorrersi, prendersi e lasciarsi. Naturalmente fino a quando uno dei due non si stanca; e di solito quel qualcuno non è lei, ossia il mio cane, (perché ormai è mio, naturalmente).

66

Gratificazione

Se il cane si è comportato bene, se è stato obbediente, se vi ha ascoltato, non lesinate di conferirgli i giusti riconoscimenti, magari premiandolo con un biscottino per cani o con dei croccantini a lui più graditi. Non fategli mancare le carezze e le coccole e parlategli sempre con toni fermi e decisi, ma mai aggressivi quando intendete ottenere qualcosa da lui, come per esempio che vi aspetti fuori dal supermercato mentre effettuate un acquisto veloce. Non sono solo consigli questi: sono i fondamenti per una amicizia eterna ed indissolubile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

10 modi per rendere felice il tuo cane

Possedere un cane non deve rappresentare soltanto un piacere ma ci espone anche al rispetto tassativo di alcuni doveri. Il primo di questi è quello di farlo crescere e vivere nel modo migliore possibile, prestando attenzione alla sua salute e allo sviluppo...
Cani

10 modi per rendere il tuo cane felice

Un animale va curato, riempito di coccole, attenzioni e altro. Soprattutto per i cani, in realtà, non serve molto, un cuccia, acqua, cibo e due carezze. Ecco fatto, il tuo cane è soddisfatto. Se avete un cane in casa e volete renderlo felice, avete...
Cani

5 segnali che il mio cane è felice

Chiunque possiede un animale sa quanto sia importante accudirlo e farlo crescere sano e forte. In particolare, chi ha un cane è come se avesse un figlio. Bisogna costantemente portarlo dal veterinario e stare attenti a come lo si nutre perché si sa,...
Cani

10 regole per vivere felice con il tuo cane

Vivere con un cane è un onore, oltre che una gioia. Questo animale rende la vita del padrone piena di interessi e di piacevoli impegni. Chi ha un cane saprà quanto questo amico a quattro zampe faccia compagnia ed allieti le giornate. Infatti, quando...
Cani

Come capire se il tuo cane è felice

Possedere un animale domestico obbliga il padrone coscienzioso ad assumere una serie di doverosi e responsabili comportamenti verso l'animale, in modo da farlo vivere in armonia con la famiglia, curando anche i minimi dettagli. Tutto ciò si deve verificare,...
Cani

Come rendere felice un cane

La felicità e uno stile di vita sereno sono diritti imprescindibili di tutti gli esseri viventi, sia umani che animali. Se in casa avete un cane e state cercando dei consigli utili a rendere le sue giornate più gioiose, non perdete la guida di oggi....
Cani

Come massaggiare il cane in 5 mosse

Gli animali domestici ed in particolare i cani, riescono a vivere in simbiosi con il proprio padrone, e tra loro si instaura spesso un rapporto di reciproca fiducia. Il cane tra l'altro ama moltissimo le coccole, ed in particolare delle carezze profonde...
Cani

Come scegliere i giochi per il cane

Giocare con il proprio cane è un modo costruttivo per consolidare il legame speciale che si viene a creare quando si ha un amico fedele a quattro zampe. Giocare con un cane è una delle attività più belle della vita perché, oltre a rafforzare l’affetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.