Come far felice un gatto in 5 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prendersi cura di un gatto vuol dire fornirgli le cure e le attenzioni necessarie affinché sia sano e felice. Dobbiamo quindi cercare di capire come accudirlo nel modo giusto e capire le sue esigenze e le sue necessità. La vita media di un gatto che vive in casa, è decisamente più lunga rispetto a quella di un gatto di strada, È però necessario fornirgli un ambiente adatto e stimolante, in modo da mantenerlo attivo e felice. Vediamo allora, in 5 facili mosse, come far felice un gatto.

26

Creare un ambiente stimolante

Possiamo provare a ricreare in casa, un ambiente che fornisca al proprio gatto alcuni degli stimoli presenti all'esterno. Occorre ad esempio soddisfare il suo istinto ad esplorare e a cacciare. I gatti amano scoprire luoghi diversi e oggetti nuovi. Approfittiamo di questa caratteristica, lasciando in giro per casa alcune cose, come sacchetti di carta o scatoloni, affinché il gatto possa esplorare. Posizioniamo all'interno della nostra abitazione qualche pianta di erba gatta o di altre piante, dopo esserci assicurati che non siano tossiche per i gatti.

36

Dedicare del tempo al gioco interattivo

Il miglior tipo di gioco da fare col proprio gatto, è quello interattivo. Questo significa giocare con il proprio gatto, con sessioni giornaliere, quando è possibile. Il gatto ha bisogno di stimoli intellettuali e di un'attività fisica costante, in modo da essere stimolato e rimanere in forma. Per permettergli di esercitare il suo istinto di caccia, possiamo procurarci dei giocattoli che ricordano una preda, come roditori meccanici o da muovere con un filo.

Continua la lettura
46

Passare del tempo con lui

I gatti sono considerati spesso animali solitari, al contrario dei cani. Questo non è del tutto vero. L'indipendenza tipica dei felini è una loro caratteristica, ma questo non significa che non amino la nostra compagnia. Un gatto addomesticato e abituato a vivere in casa con noi, ha infatti bisogno di attenzioni e coccole da parte nostra. L'importante è non forzarlo e lasciarlo avvicinare quando vuole essere coccolato o rassicurato.

56

Prendergli un compagno di giochi

È vero che alcuni gatti non vanno d'accordo con altri gatti, ma è anche vero che molti di loro amano avere di un compagno di giochi. In ogni caso, la convivenza è possibile e gradita, usando qualche accorgimento. Dobbiamo allora avere la cura di introdurre il nuovo arrivato in modo graduale e piacevole. Alcuni gatti sviluppano rapporti stretti, anche con i cani talvolta.

66

Curare la sua igiene

Il gatto è un animale pulito, che sa come prendersi cura di se stesso. Tuttavia è opportuno abituarlo ad usare la lettiera. Farlo non è difficile, soprattutto quando si tratta di un gatto giovane. Dobbiamo però provvedere alla pulizia della lettiera quotidianamente, perché un gatto pulito è un gatto felice. Ricordiamoci inoltre che al contrario del cane, il gatto non necessità di bagni regolari, tuttavia è opportuno controllare la pulizia delle orecchie ed effettuare una toeletta di tanto in tanto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

10 modi per rendere il tuo gatto felice

I possessori di gatti sanno bene quanto sia importante il fatto che il proprio micio stia bene e soprattutto sia felice. Lo scopo di questa guida verte proprio su quest'ultimo aspetto, cioè la felicità del proprio gatto. Vediamo, quindi, attraverso...
Cani

10 modi per rendere il tuo cane felice

Un animale va curato, riempito di coccole, attenzioni e altro. Soprattutto per i cani, in realtà, non serve molto, un cuccia, acqua, cibo e due carezze. Ecco fatto, il tuo cane è soddisfatto. Se avete un cane in casa e volete renderlo felice, avete...
Cani

10 regole per vivere felice con il tuo cane

Vivere con un cane è un onore, oltre che una gioia. Questo animale rende la vita del padrone piena di interessi e di piacevoli impegni. Chi ha un cane saprà quanto questo amico a quattro zampe faccia compagnia ed allieti le giornate. Infatti, quando...
Animali da Compagnia

Come capire se il tuo cincillà è felice

La guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno si occuperà di animali. Nello specifico, come avrete ben compreso tramite la lettura del titolo che abbiamo posto alla guida stessa, di roditori, in quanto proveremo a spiegarvi Come capire se...
Gatti

Cosa fare se il gatto soffre di solitudine

Il gatto per natura è autonomo, e ama starsene in un posto tranquillo della casa, specie dopo aver espletato le sue funzioni fisiologiche e consumato il cibo. Tuttavia molto spesso capita che alcuni esemplari soffrono di solitudine, specie se vivono...
Cani

5 segnali che il mio cane è felice

Chiunque possiede un animale sa quanto sia importante accudirlo e farlo crescere sano e forte. In particolare, chi ha un cane è come se avesse un figlio. Bisogna costantemente portarlo dal veterinario e stare attenti a come lo si nutre perché si sa,...
Animali da Compagnia

Come capire se il tuo criceto è felice

Possedere un animale da compagnia, risulta sicuramente molto impegnativo sia in termini economici che di responsabilità. Quando infatti ci impegniamo a prendere in casa un essere vivente, abbiamo l'obbligo di prendercene cura facendolo crescere in ottima...
Cani

5 regole per fare il tuo cane felice

Non bisogna pensare che avere un animale in casa sia un aspetto di poco conto. Occorre impegnarsi sempre al massimo per garantire al proprio amico a quattro zampe la piena salute, sia da un punto di vista fisico che della sua psicologia. Un cane in salute...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.