Come far riprodurre i pesci rossi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se si ama l'acquariofilia si può anche decidere di dedicarsi sia all'allevamento che alla riproduzione dei pesci rossi. Per fare ciò non si devono adottare particolari accorgimenti e strumenti in quanto è abbastanza semplice organizzare il tutto. Mentre se si vuole realizzare un acquario tropicale o marino si ha bisogno di conoscenze specifiche.. In questo tutorial vengono dati alcuni utili consigli e delle indicazioni dettagliate su come far riprodurre i pesci rossi.

25

Per la riproduzione è opportuno sapere che la femmina raggiunge la maturità sessuale verso i 4/5 anni ed è molto prolifica; infatti, produce più di 50.000 uova. Il maschio diventa fecondo verso i 3/4 anni; entrambi i pesci rossi quando sono pronti per la riproduzione presentano dei tubercoli (sulla testa del maschio) e l'addome rigonfio le femmine. Per favorire il processo naturale vanno messi in una vaschetta rettangolare di vetro con una vegetazione semi sommersa e a foglie larghe (per far depositare le uova) e la temperatura dell'acqua deve essere di circa 18/20°C.

35

La vaschetta si può comprare o costruire in proprio con un vetro di circa 0,8 mm che va assemblato con il silicone. La riproduzione può avvenire anche in laghetti artificiali durante il periodo primaverile e ad inizio estate. Infatti, in questo periodo le acque stagnanti sono tiepide; anche in questo caso bisogna realizzare una vaschetta nido. Quando è arrivato il momento della riproduzione il maschio comincia a spingersi verso la femmina anche con modi bruschi. Alla fine la femmina cede alle lusinghe amorose e depone moltissime uova sugli steli d'erba (o sulle foglie larghe) che il compagno provvede poi a fecondare. Le uova che diventano poi dei pesciolini (avannotti) sono pochissime sia per la voracità dei genitori che per una selezione naturale.

Continua la lettura
45

Per poter ottenere un buon quantitativo bisogna nutrire i piccoli dopo 4/5 giorni; prima è la madre che soddisfa il loro fabbisogno alimentare. L'alimento maggiormente consigliato è un mangime molto sminuzzato che si può acquistare nei negozi specializzati. I pesciolini rossi che diventano grandi non hanno subito la caratteristica colorazione; essa si acquista con il passar del tempo. Se si vuol avere successo ai fini della riproduzione è consigliabile inserire più maschi adulti nello stesso habitat della femmina. In questo modo vengono fecondate più uova, la riproduzione è maggiore e si ha un notevole numero di esemplari da allevare e far crescere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

5 cose da sapere sui pesci rossi

I pesci rossi,  non sono animali difficili dei quali prendersi cura. Tuttavia non sempre si sa come farlo in modo adeguato. Tenere in casa un pesce rosso, comporta alcune responsabilità che implicano in primo luogo, il conoscere alcuni aspetti e determinate...
Pesci

5 errori da evitare nella cura dei pesci rossi

Se siete degli amanti di tutti gli animali ed intendete allevarne qualcuno in particolare, bisogna averne cura e soprattutto non commettere errori durante le fasi di pulizia quotidiana, specie se si tratta di pesci rossi. Proprio a riguardo di questi...
Pesci

Come lasciare i pesci rossi nelle vacanze

Se in casa abbiamo degli animali domestici come ad esempio il cane ed il gatto, quando andiamo in vacanza, li possiamo tranquillamente portare con noi, ma se invece si tratta di pesci rossi, sorge il problema su come alimentarli e curarli durante la nostra...
Pesci

Malattie più comuni nei pesci rossi

I pesci rossi, e specialmente quelli ornamentali, cioè quelli con pinne a velo, corpi corti e tozzi, occhi telescopici, non sono "resistenti", anzi, sono piuttosto delicati per una serie di ragioni e per questo vanno curati con molta attenzione e molto...
Pesci

Come allevare i pesci rossi in un laghetto

I pesci rossi, diversamente da come si vocifera da sempre, non sono adatti per essere rinchiusi in bocce di vetro.Spesso muoiono di solitudine o nel caso opposto si azzuffano fra loro se forzati a vivere nella stessa boccia dalle dimensioni ridotte.L'errore...
Pesci

Come far riprodurre pesci pagliaccio

I pesci pagliaccio sono coloratissimi e facili da allevare; infatti, non comportano particolari difficoltà e spese nella gestione dell'acquario. Tuttavia, affinché abbiano un adeguato sviluppo e possano riprodursi, è bene prendere in considerazione...
Pesci

Alimentazione dei pesci rossi: gli errori più comuni

Il pesce rosso, detto anche ciprino dorato, è un pesce d'acqua dolce che allo stato selvatico vive nei fiumi e nei laghi fino ad una profondità di 20 metri. È tra le specie più diffuse negli acquari casalinghi, ed ha una caratteristica molto particolare:...
Pesci

Come cambiare l'acqua ai pesci rossi

I pesci rossi rappresentano una specie ornamentale utilizzata in ambito domestico, la cui cura necessita di una particolare attenzione. La manutenzione dell'ambiente in cui queste piccole creature vivono è di fondamentale importanza per la loro sopravvivenza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.