Come far stare al meglio i pesci nell'acquario

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come tutti gli animali, anche i pesci hanno bisogno di numerose cure ed attenzioni per vivere al meglio. Se dunque abbiamo a casa nostra un acquario con dei pesci all'interno, dobbiamo tener presente che vi sono una serie di semplici ma doverose regole da seguire per garantire loro benessere e salute. In questa guida pertanto verrà spiegato dettagliatamente come far stare bene i pesci nell'acquario.

25

La prima cosa da fare per garantire serenità e benessere ai nostri pesci consiste nel prediligere dei classici acquari di forma rettangolare che siano abbastanza capienti affinché gli animali abbiamo spazio a sufficienza per poter nuotare liberamente. Inoltre, non dobbiamo dimenticare di avere a disposizione un aeratore in modo che l'acqua resti sempre pulita.

35

Una cosa molto importante da tenere bene a mente è che l'acqua deve essere cambiata periodicamente almeno ogni due settimane, in quanto il filtro non riesce comunque a pulirla perfettamente. Se non effettuiamo questa operazione, potrebbero formarsi nell'acqua degli organismi tossici per i nostri pesci e la loro salute potrebbe perciò essere compromessa. Dopodiché possiamo procedere cominciando ad inserire le piante e la vegetazione che preferiamo. Non dimentichiamo però di togliere prima quella danneggiata o in eccesso. Se vediamo che una pianta tende a morire, è preferibile sostituirla con una tipologia più adatta.

Continua la lettura
45

Quando dobbiamo sostituire l'acqua del nostro acquario, dobbiamo eliminare almeno il 20% dell'acqua vecchia e in seguito aggiungere quella nuova. Facciamo molta attenzione alla temperatura: non ci devono essere grandi differenze tra quella dell'acqua pulita e quella dell'acqua precedente in quanto i pesci potrebbero irrimediabilmente ammalarsi. Inoltre, l'acqua deve essere inserita a poco a poco, in maniera graduale e non velocemente.

55

È opportuno ricordare che l'acquario deve essere necessariamente curato ogni giorno. Pertanto ricordiamoci sempre di dare da mangiare ai nostri pesci (non dobbiamo però esagerare con le dosi di mangime), controlliamo il pH, lo stato della vegetazione e il funzionamento del filtro. Una volta ogni tanto possiamo anche eseguire una pulizia dei vetri interni dell'acquario. Anche se si tratta in realtà soltanto di un fattore puramente estetico, è preferibile farlo in quanto col passare del tempo sul vetro tenderà a formarsi una sorta di patina che farà diventare opaco il vetro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

I principali accessori per acquari

Possedere un animale da compagnia è sicuramente una bellissima esperienza, che tutti voi avrete provato almeno una volta nella vita: che si sia trattato di un criceto, un cane o un pesciolino, questa esperienza vi avrà donato sicuramente molto.Curare...
Pesci

Guida ai pesci d'acquario

Se avete intenzione di allestire un acquario tropicale, è importante valutare bene le dimensioni della vasca e soprattutto sapere in anticipo quali tipi di pesci intendete inserire nel contesto. Tali considerazioni sono fondamentali, in quanto le varie...
Pesci

5 pesci di acqua salata per l'acquario marino

L'acquario marino è considerato dagli esperti come la più bella tipologia di acquario che sia possibile realizzare, ma allo stesso tempo a causa della difficoltà di gestione e di mantenimento sia dei pesci che della vegetazione, nonché per gli elevati...
Pesci

Come riprodurre per talea le piante dell'acquario

Se siamo degli amanti dei pesci e vogliamo provare ad allevarli all'interno della nostra abitazione, per prima cosa, dovremo essere in grado di produrre nel miglior modo possibile il loro habitat naturale. Per fare ciò dovremo necessariamente informarci,...
Pesci

Come illuminare l'acquario

Per una buona riuscita di un acquario, l'illuminazione è uno dei fattori più importanti. C'è da dire che, le case produttrici di acquari, al momento delle vendita, includono sempre le luci che danno una bassa sorgente luminosa, lasciando all'acquirente...
Pesci

Come realizzare un acquario tropicale

Questa guida è dedicata a tutti coloro che amano gli animali, in particolare quelli acquatici e, nello specifico, i pesci. Avere un acquario in casa ti procurerà una grande soddisfazione ma anche un grandissimo lavoro infatti sono parecchi i passaggi...
Pesci

Come scegliere i pesci per l’acquario tropicale

Scegliere i pesci per il nostro acquario può essere molto semplice ma nello stesso tempo impegnativo. Bisogna conoscere le specie di tutti i pesci o chiedere informazioni al venditore se i pesci che stiamo comprando o che compreremo andranno d'accordo...
Pesci

Come occuparsi al meglio dell'acqua dell'acquario

Occuparsi di un acquario non è un'attività riservata a pochi eletti. Chiunque può riuscirci nel migliore dei modi. È sufficiente seguire solo pochi, ma basilari passaggi. Innanzitutto l'alta qualità dell'acqua in un acquario è fondamentale per la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.