Come fare il bagno al porcellino d'india

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Gli animali necessitano di cure, cibo, amore e pulizia, qualsiasi specie animale decidiate di allevare in casa dovrete anche considerare che sarà necessario prendersi cura della bestiola, nel miglior modo possibile. Alcune persone amano animali piccoli come le cavie. Se possedete cavie abissine avrete sicuramente notato che il pelo spesso diventa molto sporco e si aggroviglia annodandosi; ciò avviene in particolar modo, in alcune zone del corpo come quella situata alla fine del dorso. Occorre quindi lavarli periodicamente per ovviare al problema e mantenere il porcellino d'india pulito. Vediamo insieme come fare il bagno al porcellino d'india.

27

Occorrente

  • shampoo specifico per roditori o a ph neutro
  • un asciugamano
  • un pettine a denti stretti e un cardatore
  • un phon
37

Come prima cosa recatevi presso un supermercato ben fornito, o anche in un negozio di articoli per animali, e acquistate uno shampoo specifico idoneo per i roditori. Nel caso in cui non lo riusciste a trovare, prendete uno shampoo a PH neutro che va comunque benissimo per molti animali e che rispetterà la loro cute. Se a casa non ne possedete già uno, comprate anche un pettine a denti stretti per cani e un cardatore: ambedue serviranno per pettinare l'animale e sciogliere i nodi formatisi. Tornati a casa, andate con molta dolcezza a prelevare dalla gabbia il vostro porcellino d'india e accarezzatelo per farlo tranquillizzare, se siete nervosi lui lo percepirà.

47

È il momento di iniziare il bagnetto alla vostra cavia: prendete una bacinella (o lavatelo nel lavandino), riempitela per un terzo d'acqua tiepida e ponete all'interno il vostro amico a quattro zampe. Assicuratevi che il livello dell'acqua sia inferiore rispetto al musetto del vostro porcellino d'india. Accarezzatelo per tranquillizzarlo. Servendovi delle mani, bagnate l'animale con l'acqua della bacinella. Prendete ora lo shampoo che avete precedentemente acquistato e strofinatelo delicatamente sulla cavia. Una volta che l'avete insaponato completamente, facendo bene attenzione a non mandare il sapone a contatto con le mucose e gli occhi dell'animale, prendete la doccia flessibile e sciacquatelo per bene, scegliendo un flusso d'acqua molto leggero e sempre tiepido, cercando di non spaventarlo.

Continua la lettura
57

Fatto ciò prendete il vostro porcellino e avvolgetelo nell'asciugamano. Eliminate tutta l'acqua in eccesso, coccolatelo per un poco e poi procedete alle operazioni di asciugatura. Prendete un phon e accendetelo selezionando la modalità più bassa e tiepida. Asciugate del tutto il vostro amico, senza stazionare con il getto d'aria in zone del corpo, ma muovete continuamente l'apparecchio. Terminata l'asciugatura, munitevi di pettine e passatelo su tutto il manto della vostra piccola cavia per eliminare nodi e peli morti. Ora il vostro amichetto sarà pulito, lucido e profumato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accarezzatelo per tranquillizzarlo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

5 cose da sapere sul porcellino d'India

Il porcellino d'India o cavia domestica, è un piccolo animaletto facente parte della famiglia dei roditori. Timido e circospetto inizialmente, nel tempo il porcellino d'India sviluppa un forte legame con il proprio padrone. La sua indole è mansueta...
Animali da Compagnia

Come spazzolare un porcellino d'india

Il porcellino d'India è un simpatico animale da compagnia che può essere allevato in gabbia all'interno di una casa o anche su un terrazzo. È fondamentale provvedere pulizia periodica del pelo al fine di evitare che col tempo possano emanare cattivi...
Animali da Compagnia

Come accogliere un porcellino d'india

Il porcellino d'India, detto anche "maialino d'India" o "porcellino di mare", può essere considerato come un animale domestico. Esso, dunque, può essere adatto alle famiglie con bambini desiderosi di tenere, in casa, un simpatico animaletto con cui...
Animali da Compagnia

Come spazzolare il porcellino d'india

Il porcellino d'india, o cavia, originario del Sudamerica, è un animale domestico da compagnia che necessita di premure e particolari attenzioni. Il simpatico pelosetto è dolcissimo ed ama il gioco e il contatto con l'amico umano. Adora la pulizia ed...
Animali da Compagnia

Come acquistare un porcellino d'india sano

La cavia domestica è un piccolo roditore che viene più comunemente conosciuto con il nome di "porcellino d'India". Il suo nome scientifico è Cavia Porcellus ed è originario dell'America del Sud. La denominazione "d'India" deriva dunque dall'equivoco...
Animali da Compagnia

5 accessori per il porcellino d'India

Gli amanti degli animali sanno quanta gioia portano nella vita di ogni giorno. Prendersi cura di loro è un impegno giornaliero che richiede molta dedizione. I nostri amici hanno bisogno si di cibo e acqua, ma anche di altri oggetti per le loro esigenze....
Animali da Compagnia

L'alimentazione del porcellino d'india

Il porcellino d'India è uno tra i più graziosi animaletti da compagnia, amato dai bambini, viene chiamato anche cavia. Appartiene alla famiglia dei roditori, la medesima dei topi, ma per certi versi è più simile ad un porcellino, da cui ha "ereditato"...
Animali da Compagnia

Come pulire le zampe al porcellino d'India

Negli ultimi anni il numero di animali domestici è aumentato molto, c'è chi sceglie un cane o un gatto, c'è chi invece ama un animaletto piccolo come un criceto o un porcellino d'India. In particolare bisogna prestare attenzione alla cura e all'igiene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.