Come fare la puntura al gatto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno degli amici a quattro zampe più buffo e simpatico è proprio il gatto, dal pelo morbido e dagli occhi belli. Ci fa compagnia tutti i giorni e diventa un membro della famiglia a tutti gli effetti. Come per tutti gli animali che decidiamo di adottare la regola principale è quella di volergli bene e di curarlo qualora ne avesse bisogno. Anche per il micio di casa vale la stessa regola e per questo motivo oltre a fargli trovare sempre la ciotola di cibo e acqua è necessario a volte doverlo accudire portandolo dal veterinario. Tuttavia, esiste l'eventualità di dover fare al domicilio una puntura al nostro dolcissimo gattino. Ecco allora come affrontare il problema e quindi come fare la puntura al gatto.

26

Occorrente

  • Gatto, puntura
36

Non spaventarlo

Può capitare che il nostro bellissimo gatto sia un po' malaticcio e abbia bisogno di un medicinale. Dopo essere stati dal veterinario per far visitare il nostro micio può anche verificarsi che il veterinario stesso ci chieda di somministrare a casa quel specifico medicinale con una puntura. Questo perché l'animale non rimetta il farmaco dato per bocca se soffre di problemi di stomaco e sia perché a volte lo stesso farmaco entra in circolo molto velocemente. Ecco allora che il nostro compito più importante si riduce nel non spaventare il gatto. Le carezze e le coccole sono il miglior sistema per rassicurarlo, ma anche le parole dolci e calme riescono nell'intento. Se invece il nostro amico peloso non si fa acchiappare si potrebbe attirarlo con un poco di pappa nella mano o nella sua ciotola.

46

Praticare la puntura sottocutanea

Se la puntura da fare al gatto di casa è quella sottocutanea bisogna innanzi tutto tenere pronta la siringa preparata in precedenza. In seguito si tranquillizza l'animale e con estrema dolcezza e fermezza nello stesso tempo si prende con le dita di una mano la pelle per inserire l'ago. Poi il farmaco verrà iniettato e si toglie l'ago nel più breve tempo possibile. Ora, qualche coccola al micio che è stato bravo e intanto massaggiare adagio la pelle della puntura. E per premiarlo ecco una piccola dose di pappa, tutta per lui.

Continua la lettura
56

Fare una puntura intramuscolare

Esiste però un altro tipo di puntura, cioè quella intramuscolare, che si dimostra forse più difficile della precedente. Quindi se al nostro amico a quattro zampe deve essere somministrata proprio questa tipologia di puntura si consiglia di tenere a portata di mano sempre la siringa già pronta e poi l'intervento deve essere eseguito nel posteriore della coscia del gatto. Forse, in questo caso, sarà doveroso farsi aiutare da una seconda persona per immobilizzare insieme l'animale, ma senza provocargli degli spaventi. Infatti sarà sufficiente parlargli dolcemente senza trasmettere la nostra ansia e fare subito la puntura. Come premio ecco un poco di quella pappa che lui preferisce e la paura svanisce.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia decisione e dolcezza
  • Questa è una semplice guida che non vuole sostituire o essere presa d'esempio se prima non si sente il parere di un veterinario o personale sanitario professionale

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come fare un'iniezione al proprio gatto

Se avete un gatto è indicato per la sua sopravvivenza fare delle iniezioni che assicureranno il loro benessere. Queste iniezioni dovranno essere fatte direttamente dal proprietario del gatto, ma che si riveleranno semplici dopo la pratica. Esistono due...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta di uscire

Il gatto è un animale dal carattere affascinante con una forte tendenza all'indipendenza, l'autonomia e la libertà. Per questo è molto facile che il gatto, pur se abituato ad essere un gatto domestico, desideri spesso uscire per esplorare l'ambiente...
Gatti

Come fare se il pelo del gatto è stato trascurato

Il gatto è un'animale molto autonomo e di per se molto pulito. Infatti i gatti dedicano molto tempo alla pulizia del loro pelo. Allo stesso tempo però a causa della vivacità e lo spirito di avventura possono rovinare il loro pelo. In questa guida ci...
Gatti

5 consigli per mantenere in forma il tuo gatto

Il gatto è un animale che dorme tantissimo. Il suo riposo quotidiano può contare dalle 12 alle 16 ore di sonno. Per sua natura, il gatto tende alla pigrizia, e il gatto abituato a tutti i comfort casalinghi rischia di mettere su qualche chilo di troppo....
Gatti

Come fare ingrassare un gatto

Chi possiede un gatto normalmente è molto attento alla sua alimentazione e cerca, per quanto possibile, di evitare che esso ingrassi troppo: questo perché l'aumento smodato di peso nel gatto comporterebbe una sterilizzazione e castrazione. Ma ci sono...
Gatti

10 ragioni per vivere con un gatto

Chi scegli di vivere con un gatto lo fa per amore verso questo animale. Il legame che si instaura tra con il proprio micio è qualcosa di speciale, spesso paragonabile a quello che si instaura con il proprio partner. Uno dei motivi che ci spingono a prendere...
Gatti

10 cose che fanno vivere più a lungo il tuo gatto

Il gatto, insieme al cane, è l'animale da compagnia più apprezzato. Gli amanti del gatto amano in particolare la sua indole indipendente. Il suo carattere un po' schivo e allo stesso tempo curioso lo rende una creatura particolare. Prendersi cura di...
Gatti

10 segnali che dimostrano che il gatto ti ama davvero

Il gatto è un animale domestico molto enigmatico. Non sempre riuscite a cogliere i sentimenti e l'emozioni che sta provando. In questa guida vedrete molto brevemente quando il gatto dimostra il suo amore per voi. Vediamo, quindi in maniera molto semplice,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.