Come fare se il cane ha paura dell'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se un cane ha paura dell'acqua, molti esperti ritengono che è perché hanno avuto una brutta esperienza quando erano cuccioli. Un altro motivo per cui un cane può avere paura dell'acqua è dovuto al fatto che non sa di cosa si tratta. L'acqua è disponibile in diverse forme e si trova in molti luoghi e situazioni. In alcuni casi, la causa potrebbe essere perché l'animale ha avuto a che fare con l'acqua soltanto per lavarsi; quindi, è normale che abbia timore quando si trova di fronte a grandi quantità d'acqua. Tuttavia, la buona notizia è che la maggior parte dei cani possono superare questa paura, e molti, addirittura, possono farlo in maniera autonoma, senza l'aiuto dell'uomo. Premesso questo, vediamo come fare se il cane ha paura dell'acqua.

24

Il cane per natura e istinto è capace di nuotare ma difficilmente deciderà di buttarsi in acqua spontaneamente. Questo è uno dei motivi per i quali fare un bel bagno al nostro cane diventa il più delle volte un'operazione tragicomica che ci costringerà ad ore e ore di lotta per poter completare il lavaggio. Nel caso di un cucciolo è naturalmente più semplice abituarlo al contatto con l'acqua. Il primo contatto con quest'elemento così strano e particolare per il nostro piccolo deve essere inevitabilmente delicato. Il modo migliore per favorire l'incontro cane-acqua è quello di portare il cucciolo in spiaggia e, senza forzarlo, invitarlo con noi a camminare sul lungomare in modo da permettere alle onde di toccargli le zampe. Poco alla volta si tranquillizzerà e quasi sicuramente ci seguirà nel caso volessimo fare il bagno.

34

Se il nostro obiettivo è abituare al contatto con l'acqua un cane adulto la situazione si complica ma non c'è da disperarsi. Soprattutto nel caso di cani traumatizzati in precedenza bisognerà armarsi di pazienza in quanto un cane traumatizzato potrebbe innervosirsi e costringerlo potrebbe significare perdere la sua fiducia. Con i cani adulti bisogna essere molto cauti e delicati e far sì che il cane si fidi di noi. È possibile cominciare a far avvicinare il cane all'acqua semplicemente facendolo camminare in pochi centimetri, la riva del mare è il posto migliore. Il bocconcino-premio è un elemento fondamentale in quanto il cane collegherà il contatto con l'acqua ad un'azione positiva.

Continua la lettura
44

È importantissimo non gettare o schizzare acqua addosso al nostro animale perché, inconsapevole dell'innocuità di essa, prenderebbe il gesto non come uno scherzo ma come una vera e propria minaccia e quindi diventerebbe per il cane una tortura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come comportarsi se il cane non vuole passeggiare

I cani hanno bisogno di frequenti passeggiate, sia per l'esercizio fisico che per la stimolazione mentale. La maggior parte delle razze canine, presenta dei tratti distintivi che portano a diverse attitudini. Ci sono cani molto attivi e ci sono cani che,...
Cani

Come educare un Cocker Spaniel

Il Cocker Spaniel è uno dei più diffusi cani da caccia. Il suo carattere tendenzialmente allegro e gioioso lo rende il tipo di cane ideale per chi ha uno stile di vita attivo e dinamico o per chi ama trascorrere ogni giorno almeno un’ora in compagnia...
Cani

Cosa fare se il cane non vuole camminare

Possedere un animale domestico non è solo una meravigliosa esperienza ma anche una grande responsabilità. Esso diventa parte integrante della famiglia e, in quanto tale, deve ricevere le giuste attenzioni, affinché possa godere di ottima salute e vivere...
Cani

Come gestire le prime passeggiate del cane

Prendere un cane non è certo cosa da poco: come tutti gli animali, anche i cani hanno particolari esigenze, ma l'impegno profuso verso il loro benessere sarà sempre ripagato dall'amore incondizionato che sono capaci di dare. Indifferentemente dalla...
Cani

Come addestrare un bracco ungherese

Se avete deciso di allevare un cucciolo di cane e precisamente un bracco ungherese, è importante sapere che si tratta di un esemplare particolarmente adatto per la caccia, e che quindi necessita di uno specifico addestramento. Tale insegnamenti li potete...
Cani

Come allevare un siberian husky

Quella del Siberian Husky è una delle razze canine più diffuse al mondo. Un cane di questo tipo, di medio - grande taglia, non è facilissimo da gestire. Un po' come tutti i cani dalle dimensioni importanti, anche il Siberian Husky ha bisogno di una...
Cani

Come accudire il cavalier King Charles Spaniel

Il cavalier king charles spaniel è un cane di taglia piccola, molto docile e mansueto, coccolone e amante della compagnia. È un cane a pelo lungo che ha bisogno di essere accudito, che deve per essere sempre bellissimo. C'è bisogno di tanta pazienza...
Cani

Come preparare il cane per una mostra

Avere un cane bello, curato e sano fa spesso desiderare di farlo vedere a tutti, magari iscrivendoli a delle mostre cinofile. Tutti i cani di razza ma anche quelli che non hanno un pedigree di pregio possono prendere parte a manifestazioni locali o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.