Come fare se il cane ha problemi circolatori

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Al giorno d'oggi, sono sempre più le persone che decidono di adottare un cane per farlo vivere nella propria abitazione. Se da un lato il cane ci fa compagnia e rallegra le nostre lunghe giornate, dall'altro è importante che l'animale in questione sia sempre in forma e in perfetta salute. Per fare in modo che questo accada, è importante capire quando il nostro amico a quattro zampe ha qualcosa che non va in modo da recarsi subito al veterinario per farci prescrivere la cura migliore. Anche su internet possiamo trovare delle guide utili che ci permetteranno di capire come curare il nostro cane in maniera corretta. Nei passi successivi infatti, vedremo nello specifico come fare se il nostro cane ha problemi circolatori.

27

Occorrente

  • ecocardiografia
  • ACE inibitori
  • dieta sana e povera di grassi
  • diuretici
37

Caratteristiche dei problemi circolatori

I problemi circolatori nei cani, non sono altro che anomalie nella struttura del cuore o dei grandi vasi. Questi ultimi, sono presenti fin dalla nascita e possono essere ereditari e provocati da fattori ambientali. Dal momento che un sacco di difetti cardiaci nei cani sono ereditari, l'allevamento responsabile è molto importante per mantenere un numero di cani con meno difetti cardiaci possibili. Inoltre, è sempre buona idea avere tutti i cani attentamente controllati da un esperto veterinario prima di essere allevati, e la storia di salute dei loro antenati dovrebbe idealmente essere ben documentata.
La maggioranza dei difetti cardiaci che affliggono i cani sono caratterizzati dall'ostruzione del flusso di sangue nel cuore o nei vasi intorno ad esso. Indi per cui, questo tipo di problema non è da prendere assolutamente alla leggera.

47

Razze inclini ai problemi circolatori

Alcune razze di cani sono molto più inclini a questo problema rispetto ad altre: Terranova, Samoyeds, Boxer, Pastore Tedesco, Rottweiler e Bulldogs sono per esempio più inclini a stenosi aortica di altre razze, mentre la stenosi polmonare è più comune nei: Bulldogs, nei Chihuahua, negli Schnauzer, nei Beagles, nei Mastini e nei Keeshonds. Keeshonds e Bulldogs sono anche predisposti alla tetralogia di Fallot, che è una combinazione di quattro diversi difetti.
Le malattie cardiache nei cani possono essere causate da una vasta gamma di motivi, tra cui le infezioni batteriche, i virus e i parassiti.

Continua la lettura
57

Cura ai problemi circolatori

L'esame fondamentale per combattere il problema della circolazione del sangue nei cani è l'ecocardiografia, che valuta anatomia e flussi sanguigni del cuore.
Una volta diagnosticata la malattia, è importante limitare gli sforzi del cane e trattarlo con una terapia farmaceutica, che prevede di solito gli ACE inibitori i quali compensano la restrizione patologica dei vasi sanguigni, e i diuretici che eliminano acqua e cloruro di sodio. Oltre a questo, l'animale deve avere una sana alimentazione povera di sale e ricca di vitamine e ferro, preziosi alleati per la formazione di globuli rossi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come abituare il cane alla presenza del gatto

Si è sempre risaputo che cane e gatto non vanno d'accordo, ma questo succede solitamente in un ambiente esterno soprattutto in natura dove le regole sono essenziali per la sopravvivenza. In realtà questi due esemplari possono benissimo convinvere, basta...
Cani

Come pettinare il cane a pelo lungo

Come ben saprete occuparvi di un animale non è mai una cosa scontata e semplice, si tratta di un qualcosa che richiede molte attenzioni ed anche molto tempo. Ogni animale domestico necessita di un certo tipo di cure, sia dal punto di vista salutare che...
Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

Come accudire un cane in condominio

Quando si ha un appartamento, molto spesso si rinuncia a possedere un animale di compagnia (soprattutto cani o gatti). La questione dello spazio porta a temere di non gestire al meglio un amico a quattro zampe. Un secondo aspetto che mette in apprensione...
Cani

Gelosia del cane: consigli e tecniche

I cani e gli esseri umani hanno diversi tratti comportamentali in comune. Una caratteristica facilmente riconoscibile è la gelosia. Alcuni cani infatti, possono diventare estremamente possessivi nei confronti dei loro proprietari. Questo comportamento...
Cani

Come cucinare un pasto sano per cane

Una buona alimentazione è di fondamentale importanza per far crescere in ottima forma un cane, di qualsiasi razza sia. Non badare al tipo di nutrimento dell'animale può provocare svariati problemi sia direttamente (nel caso si diano all'animale cibi...
Cani

Come educare un cane dominante

Così come per gli esseri umani, anche alcuni esemplari canini possono essere dei leader naturali nati. Se ti è capitato di adottare un cane dal simile comportamento, potresti correre il rischio di ritrovarti con un animale dominante che tende ad assumere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.