Come fare un guinzaglio per il cane con materiali da riciclo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chiunque abbia un cane sa quanto siano importanti per i nostri amici a quattro zampe le passeggiate quotidiane. I cani amano passare del tempo all'aria aperta in nostra compagnia e portarli a spasso può diventare anche per noi una buona abitudine, che ci consente di fare un po' di moto. Inoltre, se il nostro cane è particolarmente educato, possiamo portarlo con noi anche quando abbiamo delle commissioni da svolgere. Tuttavia, la legge prevede che i cani, anche se piccoli e molto ubbidienti, debbano essere sempre portati al guinzaglio, eccezion fatta per alcune apposite aree di sgambamento, solitamente situati nei parchi cittadini. In commercio esistono numerosi modelli di guinzagli, di lunghezze e materiali diversi ma, se vogliamo risparmiare ottenendo un risultato gradevole e personalizzato, possiamo creare con le nostre mani un guinzaglio, utilizzando solo dei materiali da riciclo. In questo modo, riusciremo a ricavare un oggetto utile da materiali che probabilmente avremmo buttato. Vediamo come.

26

Occorrente

  • Vestito di cuoio che non usiamo più
  • Corda
  • Moschettone
  • Nastro isolante
  • Forbici
  • Ago
  • Filo da pesca
36

Iniziamo a costruire il guinzaglio per il nostro cane utilizzando un vecchio abito in cuoio, che non utilizziamo più. Ritagliamone delle strisce larghe possibilmente due centimetri e lunghe abbastanza (almeno un metro). Alla fine dovremo avere 3 strisce. Pieghiamo ciascuna a metà, in modo da avere una larghezza di circa un centimetro. Cuciamo lungo tutta la lunghezza utilizzando un filo resistente (in questo senso il filo che si utilizza per la pesca è perfetto). Una volta ottenute le tre strisce, uniamole una accanto all'altra e cominciamo ad intrecciarle.

46

Terminata tutta la lunghezza, fermiamo il lavoro sempre utilizzando il filo da pesca. Attacchiamo, quindi, un anello con l'apposito moschettone, chiudendo, poi, sempre mediante cucitura. Allo stesso modo creiamo un anello nella parte superiore del guinzaglio, per poter impugnare più comodamente il nostro guinzaglio.

Continua la lettura
56

Anche semplicemente utilizzando una vecchia corda possiamo creare un buon guinzaglio per il nostro cane. Tagliamo la stessa ad una lunghezza di circa un metro. Bruciamone le estremità con un accendino, in modo da evitare che la stessa vada "smagliandosi" con l'utilizzo. Creiamo, innanzitutto, l'anello superiore, ripiegando un po' su sé stessa la corda per una misura sufficiente ad ottenere una buona impugnatura. All'altra estremità, attacchiamo il moschettone, sempre cucendo bene il tutto con del filo da pesca. Utilizzando un po' di nastro isolante, magari in colore abbinato a quello della corda, fissiamo ancora meglio le due estremità, creando anche un piacevole effetto estetico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate che i materiali che utilizzate siano resistenti, o rischierete che il guinzaglio si rompa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come addestrare un gatto al guinzaglio e pettorina

Abituare il vostro gatto ad uscire di casa con un particolare guinzaglio può rappresentare una soluzione per farlo sentire più sicuro quando si trova in uno spazio diverso da quello abituale di casa o del vostro giardino o terrazzo. Tuttavia questi...
Cani

Come attrezzarsi per l'insegnamento al cane del guinzaglio

Uno dei primissimi insegnamenti da dare al proprio cane è il camminare correttamente al guinzaglio.Da questo dipenderà la tranquillità delle future passeggiate. Il guinzaglio rappresenta un momento di connessione tra cane e amico umano, un legame che...
Cani

Come addestrare al guinzaglio al cane

Gli animali sono i migliori amici dell'uomo e possono accompagnarci per il resto della nostra vita se trattati bene, e curati a dovere. Bisogna però saperli addestrare nel migliore dei modi affinché si comportino come vogliamo noi e senza grossi problemi....
Cani

10 consigli per scegliere il guinzaglio per il cane

Hai da poco acquistato un cane? Oppure il guinzaglio ormai è malridotto e te ne serve uno nuovo al tuo amico a quattro zampe? Il guinzaglio ormai si sa, è un elemento fondamentale per i nostri cani; in questo articolo andremo a vedere 10 consigli importanti...
Cani

Come scegliere il guinzaglio più adatto per il cane

Avere un cane significa anche educarlo correttamente, sia per una convivenza con il padrone sia con la comunità esterna alla famiglia. Da qualche anno a questa parte, sono entrate in vigore le leggi che regolamentano la possibilità di tenere animali...
Cani

Come scegliere collare e guinzaglio per cani

Vediamo come scegliere collare e guinzaglio per cani. Amiamo i nostri cani, e per questo dobbiamo scegliere bene non solo il tipo di mangiare, ma anche il collare che ci consente di portarlo a passeggio. Hanno tanto bisogno di uscire, quindi il collare...
Cani

Errori da evitare con il cane al guinzaglio

Chi decide di adottare un cane, facendolo così entrare nella propria vita, sa che questa decisione, oltre a portare una gioia infinita, comporta diverse responsabilità. Oltre al dovere di nutrirlo e provvedere alle sue necessità fisiche, un'attenzione...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta il guinzaglio

Il cane è il miglior amico dell'uomo, su questo non c'è dubbio. Il vostro amico a quattro zampe è sicuramente un compagno fedele che vi resterà accanto per tutta la sua vita. Sopratutto quando crescete un cane sin da cucciolo, è necessario che lo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.