Come fare un massaggio al gatto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il massaggio serve a distendere i muscoli, aiuta a smaltire lo stress e regala un momento di puro piacere.
Questo è utile anche per i nostri amici felini.
Anche loro, gradiscono tantissimo questa coccola e lo dimostrano facendo le fusa e muovendo le zampe anteriori quasi come se stessero massaggiando loro stessi.
Fare un massaggio al proprio gatto è un metodo utile per controllare che sia in buona salute. I gatti non sanno comunicarci il dolore e un massaggio delicato e con amore è senza dubbio il metodo migliore per assicurarsi che vada tutto bene.

25

Trovare un posto tranquillo

Per prima cosa trovate un posto tranquillo, dove nessuno possa disturbarvi, lontano da fonti di disturbo o rumori improvvisi.
Iniziate accarezzandolo, serviranno a preparare mentalmente il vostro amico al massaggio vero e proprio e può aiutarvi a fare una prima analisi generale, assicurandosi che la pelliccia sia priva di danni (nodi, sciupature oppure ospiti indesiderati).
Pensate a cosa piace al vostro gatto, deve essere un momento felice e non di dolore o stress.
Molti gatti adorano i grattini dietro all'orecchio o al mento, altri non gradiscono essere massaggiati, quindi è inutile insistere stressandolo inutilmente.

Pian piano arriva il momento di passare dalla carezza al vero massaggio .
L'ideale sarebbe stare seduti con il micio in grembo in posizione prona, per avere tutti e due i lati del corpo a disposizione. Con la mano aperta scendete piano lungo la schiena, il calore della mano gli darà subito una bella sensazione.
Passate quindi tutto il corpo senza premere, per non dargli la sensazione di essere intrappolato dalle vostre mani e deve potersi divincolare se qualcosa non gli piace. Intervallate sfregamenti delicati e movimenti circolari a veri e propri grattini nelle zone che il vostro gatto predilige. Lo aiuterà a mentenere la concentrazione e a sentirsi rilassato.

35

Il massaggio alle zampe

Passate alle zampe, facendo attenzione se il micio accusa segni di dolore o trovate qualche anomalia nella struttura. Se il gatto reagisce al tocco in un punto, non insistete in quella zona. Non siete fisioterapisti, e non avete le competenze per manipolare una zona dolente, però potete sentire il parere del vostro veterinario.

Può succedere che il gatto stia tanto bene da addormentarsi sotto le vostre carezze. Siete riusciti nell'intento di rilassarlo e avete conquistato la sua fiducia! Lasciatelo quindi riposare senza massaggiarlo ulteriormente.

Continua la lettura
45

Benefici del massaggio

Anche i gatti, come noi, reagiscono in modo positivo ai massaggi. Massaggiarli ogni giorno sarà per loro estremamente piacevole e vi ricompenseranno con tanto amore. Questo metodo è utile per curare un animale particolarmente ansioso, rendendolo meno nervoso, calmandolo .
Inoltre massaggiarli giornalmente li aiuta a favorire la flessibilità delle articolazioni, sciogliere i muscoli e crea un rapporto di fiducia tra voi e il vostro micio. In questo modo vi sarà più facile individuare tempestivamente eventuali anomalie.

55

Nel modo scorretto

Se il vostro gatto non è in buona salute, non fategli mai un massaggio, c'è il rischio di complicare la situazione.
Sebbene il massaggio abbia degli effetti benefici in caso di artriti e reumatismi, farlo nel modo scorretto potrebbe causare l'effetto contrario e acuire le sue sofferenze.
Come nei bambini piccoli, il massaggio sulla pancia può aiutare il gatto a far lavorare il suo sistema digestivo. Se però il gatto è costipato da feci o boli di pelo potrebbe non avere piacere ad essere toccato in quella zona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come far fare le fusa al gatto

Come sappiamo tutti avere un gatto in caso migliora la qualità della nostra vita. Ciò perché non solo il gatto ci fa compagnia e ci tiene occupati, ma sembra anche che le sue fusa abbiano degli effetti positivi sul nostro stato psico-fisico. Certo...
Gatti

Come massaggiare il gatto in 5 mosse

Se in casa abbiamo un gatto ed intendiamo curarlo nel migliore dei modi, oltre a del buon cibo, a tenerlo riparato da correnti fredde in inverno e ad evitare che possa incorrere in pericoli vari, è importante periodicamente massaggiarlo. In tal modo...
Gatti

Come spazzolare il gatto norvegese

Avere un gatto maschio originario delle foreste norvegesi è senza dubbio bellissimo, se non altro per il pelo soffice e voluminoso che questa specie di felino per natura si ritrova. Un problema riguarda però il pelo, che esige un metodo ed una tecnica...
Gatti

Come fare un'iniezione al proprio gatto

Se avete un gatto è indicato per la sua sopravvivenza fare delle iniezioni che assicureranno il loro benessere. Queste iniezioni dovranno essere fatte direttamente dal proprietario del gatto, ma che si riveleranno semplici dopo la pratica. Esistono due...
Gatti

Come rimuovere la resina dal pelo del gatto

Una cosa molto importante quando si ha un gatto è capire come si rimuove la resina dal pelo. Infatti, in questa guida vi spiegheremo e vi daremo soprattutto delle indicazioni o consigli su che prodotto usare ma soprattutto se è possibile usare una spazzola...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta di uscire

Il gatto è un animale dal carattere affascinante con una forte tendenza all'indipendenza, l'autonomia e la libertà. Per questo è molto facile che il gatto, pur se abituato ad essere un gatto domestico, desideri spesso uscire per esplorare l'ambiente...
Gatti

Come fare se il pelo del gatto è stato trascurato

Il gatto è un'animale molto autonomo e di per se molto pulito. Infatti i gatti dedicano molto tempo alla pulizia del loro pelo. Allo stesso tempo però a causa della vivacità e lo spirito di avventura possono rovinare il loro pelo. In questa guida ci...
Gatti

5 consigli per mantenere in forma il tuo gatto

Il gatto è un animale che dorme tantissimo. Il suo riposo quotidiano può contare dalle 12 alle 16 ore di sonno. Per sua natura, il gatto tende alla pigrizia, e il gatto abituato a tutti i comfort casalinghi rischia di mettere su qualche chilo di troppo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.