Come fare una bandana per il cane

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il cane è il miglior amico dell'uomo e spesso regala delle emozioni davvero impagabili. Esistono ormai degli accessori per il nostro migliore amico delle più disparate tipologie, che possono ovviamente essere più o meno utili. Ma lo scopo di questa guida è quello invece di illustrare come poter realizzare con le nostre mani un accessorio davvero molto accattivante e simpatico per il nostro amico a quattro zampe. Vedremo per l'appunto come poter fare una bandana per il cane, attraverso una serie di passaggi molto semplici ma non per questo poco efficaci. Basta un pizzico di manualità e un po' di pazienza per ottenere un risultato davvero elegante e intrigante.

24

La bandana è un semplice fazzoletto in tessuto (normalmente cotone), con vari decori o di un unico colore. Si usa generalmente come copricapo, ma si può legare al braccio o anche al collo. Per il nostro cane realizzeremo una bandana che sostituisca il collare. Pertanto avremo bisogno della circonferenza del suo collo. Non esistono misure "standard", ma possiamo darne alcune per orientarsi meglio. Per un cane di piccola taglia dovremo tagliare un quadrato di tessuto da trentacinque centimetri di lato. Per il cane di taglia media serviranno circa quarantacinque centimetri di lato. Sessanta/sessantacinque centimetri di lato saranno sufficienti per un cane di taglia grossa e molto grossa.

34

Utilizziamo del cotone per la nostra bandana. È un tessuto fresco, semplice da lavare ma resistente. Scegliamo la misura adatta al nostro cane e segniamo un quadrato perfetto. Possiamo usare un pennarello o una matita per tracciare le linee guida. Ora dovremo semplicemente ritagliare il quadrato con delle forbici. A questo punto ripieghiamo il quadrato in due, lungo una delle sue diagonali. Possiamo scegliere se mantenere la bandana a doppio strato o se dividere il quadrato in due triangoli. Nel secondo caso procediamo tagliando in due parti il tessuto.

Continua la lettura
44

Ripieghiamo su se stesso il lato maggiore del triangolo, ottenendo una sorta di orlo di un centimetro. Fissiamolo con alcuni spilli per tenerlo fermo. Poi procediamo con la cucitura tramite ago e filo. Possiamo usare ago e filo anche per rinforzare i bordi della bandana, evitando che si sfilaccino. Al termine del lavoro possiamo rimuovere gli spilli. Non ci resta che legare la bandana al collo del cane con un semplice nodo. Ricordiamo di non stringere troppo la bandana. Eviteremo di creare fastidi al nostro cane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

Come mettere il collirio al cane

I motivi per cui mettere il collirio al cane sono molti e diversi tra loro. Si parte dalle patologie più frequenti e meno serie fino ad arrivare a quelle più rare ma molto più gravi per la salute del nostro cane. Di solito bisogna mettere il collirio...
Cani

5 segnali che il tuo cane sta invecchiando

Il cane è il migliore amico dell'uomo e come tale merita di essere trattato. Oltre ad avere bisogno di cibo e di acqua, il cane ha la necessità di essere accudito e coccolato, in modo che sia sempre felice. In questa guida ti indico 5 segnali molto...
Cani

5 cose da non fare con il cane

Il cane è il migliore amico a quattro zampe, fedele ed affezionato, di ogni padrone affettuoso ed amorevole. Un buon padrone, però, deve assolutamente sapere che esistono cose da non fare mai con il proprio cane. Infatti, il cane è un animale docile...
Cani

Tutto sul cane corso italiano

A dispetto del nome che farebbe pensare alla Corsica, il cane corso è completamente italiano. La denominazione di "corso" si può infatti ricondurre alla parola latina "cohors". Con la quale si indica il cortile di una fattoria o la scorta di protezione...
Cani

Educazione del cane: 10 errori comuni

Vivere in compagnia di un cane è fondamentale per tante persone. La presenza di un amico a 4 zampe riempie l'esistenza. La maggior parte delle volte il cane si trasforma in un membro della famiglia a tutti gli effetti. Per un'ottima convivenza può essere...
Cani

Come attrezzarsi per l'insegnamento al cane del guinzaglio

Uno dei primissimi insegnamenti da dare al proprio cane è il camminare correttamente al guinzaglio.Da questo dipenderà la tranquillità delle future passeggiate. Il guinzaglio rappresenta un momento di connessione tra cane e amico umano, un legame che...
Cani

Come addestrare un cane da difesa personale

Il cane è sicuramente il miglior amico dell'uomo, ma soprattutto del padrone. Grazie alla fedeltà e all'affetto che nutre per il proprio umano, il cane è quindi l'animale per eccellenza vocato ad aiutare l'uomo nel proprio lavoro ed a proteggerlo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.