Come realizzare un acquario tropicale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Questa guida è dedicata a tutti coloro che amano gli animali, in particolare quelli acquatici e, nello specifico, i pesci. Avere un acquario in casa ti procurerà una grande soddisfazione ma anche un grandissimo lavoro infatti sono parecchi i passaggi da rispettare qualora tu non voglia incorrere in problemi futuri. Naturalmente la cura per i pesci che ospiteranno il vostro bell'acquario è alla base di tutto. Se sei alla tua prima esperienza e vorresti un acquario di pesci tropicali ti consiglio di informarti sulle loro abitudini e necessità al fine di non farti cogliere impreparata durante la scelta dell'acquario, dei complementi e dei suoi colorati abitanti. Ecco come realizzare un acquario tropicale nella vostra casa.

24

Collocazione dell'acquario

La prima cosa che devi fare è quella di decidere qua li sarebbero le dimensioni dell'acquario che desideri arealizzare e la cifra massima che sei disposto a spendere tenendo ben presente che più sarà grande e meno dovrai faticare ma la spesa lieviterà. A questo punto recati presso un negozio specializzato nella vendita di articoli per animali ed acquista l'acquario da te prescelto che dovrà essere di almeno 80 litri oppure leggermente più grande. Ricordati di posizionare l'acquario sopra una superficie stabile adatta a sostenerne il peso.

34

Piante tropicali per acquario

Per quanto concerne le piante in commercio sono reperibili svariate soluzioni e potrai sceglierle dopo aver deciso quali pesci tropicali hai intenzione di inserire nel tuo acquario poiché ognuno di essi ha esigenze differenti e per tale motivo necessita di avere nell'habitat la pianta idonea. Al momento dell'acquisto fatti consigliare da un esperto del negozio specializzato di animali circa l'inserimento di più specie di pesci, in modo tale che essi vadano d'accordo tra loro onde evitare pesci che prevarichino sugli altri causandone talvolta la morte. In un acquario di pesci tropicali di acqua dolce potresti inserire i pesci Neon e i Guppy in quanto hanno colori sgargianti e sono molto socievoli.

Continua la lettura
44

Pesci tropicali

In un acquario di pesci tropicali di acqua salata potresti inserire il Pesce pagliaccio oppure i Pomacantus, gli Acanthurus o gli Zebrasoma. Sono presenti tantissime informazioni su questo argomento, di conseguenza è davvero molto difficile sbagliare. Ecco sommi capi come procedere. Sul fondo dell'acquario puoi inserire la ghiaia sulla quale appoggerai delle mezze anfore di medie dimensioni oppure un relitto. Questi complementi d'arredo non devono ostacolare i pesci ma devono essere dei diversivi per dar loro la possibilità di nascondersi rispettandone la privacy. Naturalmente servono anche a imitare il loro habitat naturale. Con questi brevi e semplici consigli potrete avere il piacere di godervi un bellissimo acquario colorato e ricco di vita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Guida ai pesci d'acquario

Se avete intenzione di allestire un acquario tropicale, è importante valutare bene le dimensioni della vasca e soprattutto sapere in anticipo quali tipi di pesci intendete inserire nel contesto. Tali considerazioni sono fondamentali, in quanto le varie...
Pesci

Allestire un acquario: consigli per l'acquisto e la preparazione

Se avete deciso di allestire un acquario di tipo tropicale prima di procedere all'acquisto, è necessario valutare le dimensioni della vasca, per poi dedicarvi scrupolosamente alla preparazione dell'habitat. Successivamente bisogna poi inserire alcuni...
Pesci

I pesci più resistenti da mettere in acquario

Se intendiamo allestire un acquario magari di tipo tropicale, è necessario per ottimizzarne il funzionamento, scegliere dei pesci più resistenti ovvero facili da allevare e che riescono a sopravvivere a lungo. Nella seguente guida, passo dopo passo,...
Pesci

Consigli per un acquario sempre pulito

Se abbiamo un acquario marino o tropicale, è fondamentale tenerlo sempre pulito, per evitare contaminazioni da parte di batteri ed acqua stagna, che con il passar dei giorni, potrebbero provocare la morte delle piante e dei pesci. In questa lista ci...
Pesci

Come scegliere i pesci per l’acquario tropicale

Scegliere i pesci per il nostro acquario può essere molto semplice ma nello stesso tempo impegnativo. Bisogna conoscere le specie di tutti i pesci o chiedere informazioni al venditore se i pesci che stiamo comprando o che compreremo andranno d'accordo...
Pesci

Consigli per curare i pesci nell'acquario

Se intendiamo allestire un acquario tropicale è importante sapere che oltre all'aspetto estetico, bisogna curare attentamente l'habitat, allo scopo di salvaguardare la salute delle piante e soprattutto dei pesci. A riguardo di questi ultimi, ci sono...
Pesci

Consigli per la manutenzione dell'acquario

Se avete intenzione di allestire un acquario di tipo tropicale, è importante sapere che ci sono alcuni funzionali e periodici interventi di manutenzione atti ad ottimizzare il risultato. Si tratta di lavori facili, che vanno eseguiti separati gli uni...
Pesci

Come allevare il pesce pulitore

Quando si vuole allestire un acquario tropicale, è fondamentale valutare bene quali pesci inserire prima di acquistarli alla cieca. I pesci, infatti, devono andare d'accordo tra di loro, ma soprattutto devono avere tutti le stesse esigenze: solamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.