Come ferrare i cavalli

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

La ferratura dei cavalli è una vera e propria arte. Non a caso esiste proprio un mestiere che è quello del maniscalco. Il maniscalco spesso opera sia su cavalli e su asini e muli. E richiede un abilità e una comunicazione con l'animale veramente eccezionale. Infatti è fondamentale anche l'esperienza. Dunque in questa guida, vedremo come viene svolta questa pratica. Ecco come ferrare i cavalli.

24

Ferrare i cavalli

Questa pratica viene spesso effettuata proprio agli inizi dell'attività di un cavallo da soma o da traino. Questa operazione veniva dapprima fatta solo su alcuni esemplari, dopodiché è diventata quasi obbligatoria per ogni possessore di questo splendido animale e le motivazioni erano le più varie. Principalmente spesso si sostiene che questo sia un rinforzo per lo zoccolo del cavallo che col passare del tempo si indebolirebbe. Inoltre viene anche sostenuto che lo zoccolo del cavallo di per se, non potrebbe resistere alle diversità attuali del terreno e che con il ferro fa maggiore attrito e distribuisce meglio i carichi che gli gravano sulla schiena. Tutto ciò sicuramente non è errato, anche perché la differenza sta appunto nell'uso che si fa nel cavallo. È chiaro che nel caso di cavalli selvatici non hanno bisogno di nessun ferro perché nascono in quell'ambiente e vivono con i mezzi dati a loro disposizione da madre natura.

34

Osservare lo stato dello zoccolo del cavallo

Il maniscalco prima di procedere alla ferratura necessita di osservare lo stato di fatto dello zoccolo del cavallo; se è fuori norma o sproporzionato, viene pareggiato. Il pareggio si effettua eliminando appunto le parti in eccesso e regolarizzando la superficie dove sarà posto il ferro, con un apposito coltello da zoccolo. Questa attività non è da tutti ma richiede un occhio particolare.

Continua la lettura
44

Scegliere il ferro adatto

Effettuato il pareggio si prosegue con la ferratura. In questo caso il maniscalco sceglie il ferro più adatto allo zoccolo e spesso lavora a caldo col martello e l'incudine per ottenere la forma più corretta. Spesso si fanno veri e propri "stampi" sullo zoccolo, posizionando un ferro rovente su di esso per vedere se la forma aderisce perfettamente. Una volta trovata la forma perfetta si procede con l'inchiodatura dei ferri, disposti il più delle volte obliquamente, per fare maggiore attrito. Se si trova difficoltà nella dimensione e nella disposizione di può aggiungere un pezzo di cuoio fra lo zoccolo e il ferro.  Bisogna però dire, che la ferratura spesso viene considerata inevitabile per un cavallo, proprio per evitare deterioramenti dello zoccolo naturale. In qualche modo è come se mettessimo una scarpa al nostro animale. C'è da dire, infine, che la sofferenza o meno dell'animale dipende dall'abilità del maniscalco. È importante dunque sceglierlo con cura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Come avviare un allevamento di cavalli

Ci sono certi mestieri e certe attività che si svolgono, oltre che per passione, per una vera e propria vocazione poiché richiedono una dedizione assoluta, un enorme coraggio ed una grande intraprendenza. Tra le attività più antiche svolte dall'uomo,...
Altri Mammiferi

Come distinguere le razze dei cavalli

Il cavallo, come animale domestico, è un mammifero di media-grossa taglia appartenente al genere equino. Il cavallo è un animale longevo che può superare i 40 anni di età, anche se la sua vita media è dai 25 ai 30 anni. L'uomo nel tempo si è impegnato...
Altri Mammiferi

Le migliori razze di cavalli da salto

Molti ammirano la sua grande intelligenza, altri lo apprezzano per la sua elevata prestanza fisica e la sua potenza. Tutti certamente lo identificano come animale simbolo di forza ed eleganza: stiamo parlando del cavallo. Qualsiasi cavallo, sia di razza...
Altri Mammiferi

Come costruire un paddock per cavalli

Il cavallo è un animale abituato a vivere libero per i pascoli quindi è importante che si ricrei per esso un ambiente e uno stile di vita simile, il più possibile, a quello che svolgerebbe se fosse allo stato brado. In questa guida vi verrà spiegato...
Altri Mammiferi

Come realizzare una scuderia per cavalli

Provare a realizzare un progetto come una scuderia per dei cavalli, rappresenta sicuramente un progetto elaborato e molto complesso. Esso richiede un'immaginazione spiccata e diverso tempo a disposizione. È senz'ombra di dubbio un fattore fondamentale...
Altri Mammiferi

Come pulire l'abbeveratoio dei cavalli

Il cavallo è senza dubbio un animale molto elegante e affascinante, nonchè molto affettuoso. Prendersene cura però non semplice come potrebbe sembrare: si tratta infatti di un animale che ha bisogno di molte attenzioni e premure. Bisogna dunque non...
Altri Mammiferi

Come preparare una lettiera per cavalli

La lettiera è fondamentale per mantenere la buona salute dei cavalli: il suo compito è quello di assorbire le urine degli equini evitando dunque che si diffondano infezioni, limitare i cattivi odori ed evitare il proliferarsi dei parassiti. Tantissime...
Altri Mammiferi

Come alimentare un cavallo anziano

Come saprai i cavalli più anziani hanno bisogno di proteine ​​e grassi nella loro dieta rispetto alle loro controparti di mezza età. È anche meglio se si può fornire loro la fibra nella loro dieta che è facilmente digeribile. Il cavallo è generalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.