Come gestire un cane dominante

Tramite: O2O 12/03/2019
Difficoltà: media
19

Introduzione

Ci sono cani che, per natura, sono obbedienti e pacifici. Altri, contrariamente, prediligono mostrarsi resistenti al volere degli umani, e vengono comunemente chiamati ?cani dominanti?. Essi sono caratterizzati, senza dubbio, da una forte personalità. Questo aspetto può rivelarsi un problema, soprattutto quando ci si trova in mezzo agli altri cani o con persone sconosciute. Educare un cane dominante non è una cosa immediata, tuttavia, con un po' di pazienza e di tempo, il lavoro diventerà alla portata di tutti. Per venirvi in aiuto, vi sveliamo come gestire un cane dominante. Buona lettura!

29

Insegnare le regole base

La prima cosa da fare per gestire al meglio un cane dominante sarà insegnargli cosa è buono e cosa è sbagliato, cosa può fare e cosa no. Dal momento che l?animale arriva a casa nostra da un altro contesto, sarà necessario fargli comprendere da subito le regole base di convivenza. Dunque, non abbiate timore di correggere immediatamente tutti i comportamenti che potranno compromettere gli equilibri, come salire sul letto o urinare in casa.

39

Definire gli spazi

Non permettete che il cane si appropri di alcuni spazi a lui non consentiti. Se lasciate che l?animale salga su tutti i letti, le poltrone e le sedie presenti in casa, rafforzerete la sua autostima. Il vostro ruolo di capobranco e la leadership diminuiranno, a favore dell?animale il quale penserà di essere lui il vero padrone. Dedicategli una singola poltrona che non usate più, adeguatamente rivestita, e insegnategli a usare esclusivamente quella.

Continua la lettura
49

Mangiare in momenti differenti

Il cane dovrebbe mangiare sempre dopo il suo padrone. Può sembrare un aspetto non importante, ma richiama direttamente la primordiale gerarchia del suo gruppo sociale: nel branco, infatti, il cane dominante mangia prima di tutti gli altri. Dunque, se pranzerete o cenerete prima del vostro animale, offrendogli la pappa solo dopo aver concluso il vostro pasto, gli invierete un messaggio psicologico impossibile da fraintendere.

59

Controllare la sua corsa

Questo è un altro aspetto basilare che serve a gestire un cane dominante. Alcuni padroni hanno paura di usare il guinzaglio in modo adeguato, rinunciando a controllare la velocità di andatura del cane e usando poca forza. Provate a invertire questo comportamento: abituate sempre il cane a camminare o correre con voi, seguendo il vostro ritmo e mantenendolo sempre qualche centimetro prima delle vostre gambe. Il messaggio che gli darete è che prima venite voi.

69

Socializzare con altri cani

Gestire un cane dominante non esclude la possibilità di frequentare gli altri cani al parco. Sarà fondamentale, però, che il cane interagisca in modo pacifico con gli altri. Abituatelo fin da cucciolo a stare in mezzo alla gente e ad avvicinarsi ad altri esemplari, trasmettendogli sicurezza e fiducia.

79

Sfruttare gli ordini base

Per i cani più agitati e dominanti, oltre ad avere tanta pazienza specialmente nelle fasi iniziali, sarà possibile sfruttare dei semplici ordini base, in modo da addestrarlo come si deve e controllando, così, ogni situazione. Quelli più importanti sono i classici ?seduto?, ?sdraiato?, ?a cuccia?, ?prendi la palla?, ??molla?. Ricordate di usare un tono fermo, senza mai alzare la voce e senza mai usare il suo nome per sgridarlo quando commetterà qualche marachella.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete addestrare il vostro cane dominante, ricordate questi tre concetti: serenità, costanza e determinazione. Inoltre, nel momento in cui decidete di adottare un cane, dovete prepararvi mentalmente che potrebbe presentarsi un problema di questo tipo. Non a a caso, ci sono razze che sono estremamente dominanti e, per così dire, ‘meno’ intelligenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come gestire un cane di grossa taglia in appartamento

Molta gente evita di adottare un cane di grossa taglia solo perché vive in un appartamento piccolo oppure non possiede un giardino e, di conseguenza, teme che l'animale possa provare sofferenza in uno spazio così limitato. In realtà non è così, perché...
Cani

Come gestire le prime passeggiate del cane

Prendere un cane non è certo cosa da poco: come tutti gli animali, anche i cani hanno particolari esigenze, ma l'impegno profuso verso il loro benessere sarà sempre ripagato dall'amore incondizionato che sono capaci di dare. Indifferentemente dalla...
Cani

5 consigli per gestire un cane anziano

Come tutti gli esseri viventi, anche i cani diventano anziani. L'età media dei nostri amici a quattro zampe si aggira intorno ai 10-15 anni, variando in eccesso o in difetto a seconda della razza e dello stato di salute generale. Si è sempre detto,...
Cani

Come gestire 2 cani di sesso opposto

Chi ama gli animali e, nello specifico, i cani, è a conoscenza dell’indescrivibile leggerezza che questi esserini sono in grado di trasmettere, stravolgendo in modo positivo la vita di chiunque abbia la fortuna di rapportarsi a loro. Non è raro, pertanto,...
Cani

5 consigli per tenere un cane in appartamento

Per avere un cane c'è bisogno di cura, amore, attenzioni e pazienza. Se ci son questi requisiti non si può farsi fermare dal fatto di non avere un giardino o un terrazzo ampio. Molto spesso, infatti, si rinuncia a prendere un cane perché si vive in...
Cani

5 modi per calmare il cane in calore

Quando si ha intenzione di prendere un cane, non tutti sanno a cosa si va in contro. Mantenere un cane richiede molto impegno e pazienza non solo dal punto di vista economico. L'animale crescendo raggiunge una maturità sessuale e quindi bisogna fare...
Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come gestire un cucciolo quando si va a lavoro

Adottare e crescere un cucciolo è un impegno a tempo pieno, almeno nelle prime fasi della crescita. Il piccolo ha bisogno di guide e di educazione. È molto importante al fine di insegnargli le regole base di una sana convivenza. Deve imparare a fare...