Come gestire un cane in calore

Tramite: O2O 15/10/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si decide di prendere un animale domestico, le responsabilità che con esso ci si accolla sono molte e assolutamente da non sottovalutare. Un cane, ad esempio, non è un giocattolo, ha le sue esigenze e le sue fasi di vita da dover assecondare ed aiutare in qualche modo. La convivenza, talvolta, può diventare abbastanza difficile, specie se si ha poco tempo e magari si è poco informati. Quello che però non dovrà mai mancare è la pazienza e l'amore per il nostro amico a quattro zampe. Come è normale che succeda quando un cucciolo cresce ed entra nell'età adulta, il cane raggiunge la maturità sessuale assumendo dei comportamenti particolari. Nel caso poi si trattasse di una femmina, le attenzioni da porre saranno anche maggiorate, sia che si decida di volerla far accoppiare o meno. Ecco dunque qualche consiglio su come comportarsi e come gestire un cane in calore (maschio o femmina che sia).

27

Occorrente

  • Mutandine igieniche per cani (per le femmine)
37

Informarsi sulla particolare fase

Il primo consiglio è quello di documentarvi poiché ogni razza ha caratteristiche diverse. Se volessimo paragonare il periodo di "calore" di un cane femmina, questo coinciderebbe con il periodo mestruale di una donna. Il primo calore avviene generalmente prima dell'anno di età per i cani di piccola taglia e dopo l'anno di età per quelli di taglia grande.

47

Conoscere i comportamenti specifici

Ricordate inoltre che il cane, quando è in calore, può mostrare diversi comportamenti aggressivi con altri animali domestici eventualmente presenti in casa. Questo include un atteggiamento invadente volto al tentativo di dominare gli altri. Si tratta di un problema temporaneo e non si riscontrerà più terminata questa fase delicata. Il ciclo per un cane di sesso femminile dura circa 3 settimane. Durante questo particolare periodo, la sua vulva si gonfia ed inizia a produrre perdite di sangue, proprio come avviene per le donne. Un valido consiglio è quello di acquistare delle mutandine per il cane, per contenere le perdite ed evitare pasticci.

Continua la lettura
57

Individuare i primi segnali di calore

Contrariamente a quanto si crede, il periodo fertile non comprende tutta la fase del calore. Il primo segnale che ci avverte di qualche cambiamento viene dato proprio dalla cagnolina. Se notate che si lecca continuamente sulle parti genitali, che urina più frequentemente e che appare più nervosa o agitata, allora sta per arrivare il momento. Un segnale fisico è l'ingrossamento della vulva che porta ad un maggiore afflusso di sangue. Ecco perché le cagne hanno delle piccole perdite ematiche. Se proprio non riuscite a vederle e non siete sicuri che il momento è arrivato potete comprare delle mutandine igieniche per facilitarvi nel compito e non rischiare di ritrovarvi macchie per casa o persino sui mobili (come letti, sedie e divani, qualora il vostro cane sia solito accoccolarvisi per riposare).

67

Tenere a bada gli incontri con altri cani

Passata la prima fase, arriva la seconda in cui il vostro animale domestico è fertile. Questo è il periodo in cui un cane maschio farà di tutto per accoppiarsi. Anche la femmina tenderà a scappare con l'unico scopo di avere una cucciolata. Il vostro compito sarà quello di limitare le uscite, tenerli sempre al guinzaglio (specialmente per le femmine, se non desiderate gravidanze e non volete ritrovarvi a gestire future cucciolate) ed evitare che gli altri cani si avvicinino.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'utilizzo di mutandine igieniche specificamente ideate per i cani di sesso femminile potranno tornare utili per evitare macchie per casa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come gestire la cagnolina quando va in calore

Come gestire la cagnolina quando va in calore è uno degli argomenti più discussi dai proprietari. Durante questo periodo si possono notare sia cambiamenti fisici che comportamentali, e sono molte le domande che insorgono per una corretta gestione e...
Cani

Come gestire un cane di grossa taglia in appartamento

Molta gente evita di adottare un cane di grossa taglia solo perché vive in un appartamento piccolo oppure non possiede un giardino e, di conseguenza, teme che l'animale possa provare sofferenza in uno spazio così limitato. In realtà non è così, perché...
Cani

Come gestire le prime passeggiate del cane

Prendere un cane non è certo cosa da poco: come tutti gli animali, anche i cani hanno particolari esigenze, ma l'impegno profuso verso il loro benessere sarà sempre ripagato dall'amore incondizionato che sono capaci di dare. Indifferentemente dalla...
Cani

5 consigli per gestire un cane anziano

Come tutti gli esseri viventi, anche i cani diventano anziani. L'età media dei nostri amici a quattro zampe si aggira intorno ai 10-15 anni, variando in eccesso o in difetto a seconda della razza e dello stato di salute generale. Si è sempre detto,...
Cani

Come gestire 2 cani di sesso opposto

Chi ama gli animali e, nello specifico, i cani, è a conoscenza dell’indescrivibile leggerezza che questi esserini sono in grado di trasmettere, stravolgendo in modo positivo la vita di chiunque abbia la fortuna di rapportarsi a loro. Non è raro, pertanto,...
Cani

5 consigli per tenere un cane in appartamento

Per avere un cane c'è bisogno di cura, amore, attenzioni e pazienza. Se ci son questi requisiti non si può farsi fermare dal fatto di non avere un giardino o un terrazzo ampio. Molto spesso, infatti, si rinuncia a prendere un cane perché si vive in...
Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come gestire un cucciolo quando si va a lavoro

Adottare e crescere un cucciolo è un impegno a tempo pieno, almeno nelle prime fasi della crescita. Il piccolo ha bisogno di guide e di educazione. È molto importante al fine di insegnargli le regole base di una sana convivenza. Deve imparare a fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.