Come gestire un porcellino d'india

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il porcellino d'India potrebbe essere un ottimo amico di casa se noi siamo in grado di gestire la sua presenza ed essere per lui dei validi padroni. Proviamo ad esaminare se siamo pronti ad accoglierlo in famiglia. Sapevate che il porcellino d’India ha passaporto sudamericano? Egli arriva dalla zona delle Ande in Perù, chiamate appunto Indie durante la scoperta dell’America. Fu così che il piccolo roditore sudamericano assunse, il nome di “porcellino d’India”, fin dal periodo rinascimentale. I peruviani ne facevano il cibo preferito; oggi fortunatamente è considerato un animaletto da compagnia, conosciuto anche con il nome di cavia, appartenente alla famiglia dei roditori. Ci sono razze a pelo corto o lungo e oltre ad essere decisamente entrambe carini sono anche parecchio socievoli e mansueti. Vediamo qui di seguito come gestire un porcellino d'india seguendo gli accorgimenti giusti, ed anche diversi consiglio.

24

Considerazioni

Se considerate di tenere un esemplare avrete bisogno dello spazio per una gabbietta di dimensioni 40x80x50 centimetri con un fondo solido (non una grata) dove far adagiare una lettiera per roditori. Prima di tutto dovrete capire se avete il tempo da dedicare a lui. La solitudine li intristisce. I porcellini d’India hanno bisogno di molto affetto, che danno e prendono del resto, e non si aspettano di trovare un amico dalle sembianze umane che non è mai in casa. Dovrete anche prendere in considerazione lo spazio. Pensate di trovare un posto in casa vostra? Certamente lui vivrebbe bene anche fuori, però a preoccuparlo sono le temperature. Quando l’inverno è freddo, cioè che le temperature scendono, anche di molto, dovrete mettere mano all'ospitalità, tenendolo dentro casa: lui peraltro è molto collaborativo e non dovrete avere problemi di odore sgradevoli nell'ambiente chiuso.

34

La toelettatura

Una toelettatura quotidiana con apposite salviette per pulire occhi e orecchie ed una spazzolata al mantello saranno sufficienti. Il bagnetto è un’extra cura da fare raramente, solo se necessario. Infine, un fattore decisamente importante per mantenere in salute il porcellino d’India è la pulizia, particolarmente necessaria agli esemplari a pelo lungo affinché il loro manto sia sempre pulito.

Continua la lettura
44

Carattere dei porcellini d'India

I porcellini d'India presentano un carattere abbastanza restrittivo, anche se comunque amano giocare e stare in compagnia, li agiterebbe stare sempre osservati da altri animali come gatti e cani. Sicuramente un altro aspetto da non sottovalutare è considerare il fatto se avete già un altro animale domestico. Detto questo magari teneteli un po' lontani in modo da lasciarli tranquilli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come Prendersi Cura Di Un Porcellino D'India

Il porcellino d'India, chiamato anche cavia, è un piccolo animale appartenente all'ordine dei roditori, lo stesso di topi, scoiattoli e marmotte. Ha un corpo tozzo e piuttosto squadrato, collo e zampe corti. I porcellini d'India sono animali davvero...
Animali da Compagnia

Alcune cose da sapere se hai un porcellino d'india

Il porcellino d'india, detto anche cavia domestica, è un piccolo roditore, molto simile ad un topolino, ma dai colori più sgargianti e dal pelo più "batuffoloso", tale da renderlo talmente adorabile da essere spesso oggetto del desiderio di molti bambini,...
Cura dell'Animale

Porcellino d'India: i cibi da evitare

Il porcellino d'india è un particolarissimo roditori originario del Sudamerica, ma molto diffuso in tutto il Mondo.Questo roditore è un carinissimo animale domestico, infatti esse viene chiamato anche cavia domestica.Se vogliamo adottare questo simpaticissimo...
Cura dell'Animale

Come proteggere il porcellino d'india dal freddo

Il porcellino d'india appartiene alla categoria dei roditori, facile da accudire. Come proteggere il porcellino d'india dal freddo: sono animali vivacissimi amano i grandi spazi, per questo è bene fornirli di una gabbia capiente e se possibile in compagnia,...
Animali da Compagnia

Come addestrare un porcellino d'india

I porcellini d'India sono sono dei piccoli animali che occupano un ristretto spazio e non sporcano più del dovuto. Al tempo stesso, sono anche di grande compagnia. Allevarli e custodirli in un appartamento regala delle piacevoli sensazioni e conferisce...
Animali da Compagnia

5 alimenti da non dare al porcellino d'India

I porcellini d'India, detti anche cavie, sono piccoli animali da compagnia, ma nonostante la loro piccola dimensione, richiedono un sacco di tempo e di cure.Per una cavia sana e felice, dovrai fare attenzione che il tuo porcellino d'India abbia una buona...
Animali da Compagnia

Come acquistare un porcellino d'india sano

La cavia domestica è un piccolo roditore che viene più comunemente conosciuto con il nome di "porcellino d'India". Il suo nome scientifico è Cavia Porcellus ed è originario dell'America del Sud. La denominazione "d'India" deriva dunque dall'equivoco...
Animali da Compagnia

Come accogliere un porcellino d'india

Il porcellino d'India, detto anche "maialino d'India" o "porcellino di mare", può essere considerato come un animale domestico. Esso, dunque, può essere adatto alle famiglie con bambini desiderosi di tenere, in casa, un simpatico animaletto con cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.