Come illuminare una gabbia per conigli

Tramite: O2O 03/10/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete dei conigli domestici in casa o avete un allevamento vero e proprio, dovreste sapere che l'illuminazione è un fattore importante per la crescita sana dei vostri animali. Questi hanno infatti bisogno delle condizioni climatiche naturali per vivere bene, tra cui anche la giusta regolazione della luminosità. Senza contare che, applicare delle luci alla vostra gabbia per conigli, è sicuramente un modo per abbellirla e renderla più graziosa! Se non sapete come fare per illuminarla in modo corretto, questa è la guida che fa per voi!

27

Occorrente

  • Luci natalizie
  • Strisce LED
  • Forbici
  • Alimentatore
  • Presa elettrica
37

Prendere le luci di Natale

Un metodo molto semplice per illuminare la gabbia è l'utilizzo delle luci di Natale. Tenete presente che non dovete usare delle luci colorate, bensì delle luci dalle tinte chiare e tenui. Vi consiglio quindi di prediligere il bianco. Se avete già un set di lampadine natalizie a casa che fanno al caso vostro, controllate che siano tutte funzionanti. Se c'è qualche bulbo difettoso, sostituitelo o acquistate un'altra serie.

47

Installare le luci di Natale

Dopo esservi procurati le luci di Natale, dovete installarle alla vostra gabbia. Dunque fate passare il filo tra le sbarre, dentro e fuori la gabbia, seguendo il perimetro della stessa. Potete posizionarle come meglio desiderate, ma è consigliabile metterle intorno alla parte superiore della gabbia, per evitare il rischio che il coniglio possa avvicinarsi alle luci e danneggiarle. Ricordatevi di collocare la gabbia vicino a una presa elettrica, che vi servirà per collegare le luci. Se questo non fosse possibile, fate uso di una prolunga.

Continua la lettura
57

Tagliare le strisce LED

Se non volete usare le luci natalizie, c'è un altro modo per dare la giusta illuminazione alla gabbia. Tutto quello che vi serve è una semplice striscia LED. Di solito sono vendute in strisce molto lunghe, quindi tocca a voi tagliare la lunghezza che vi serve. Per fare ciò, misurate prima la lunghezza della gabbia, dopodiché prendete delle forbici e recidete la striscia. Su di essa sono segnalati i cosiddetti punti di taglio, che hanno la funzione di indicarvi la zona esatta in cui dovete tagliare.

67

Applicare le strisce LED

Terminata l'operazione, togliete l'adesivo che si trova dietro la striscia, così potrete attaccarla alla superficie che desiderate. Ora potete inserire la luce all'interno della gabbia, applicandola sulla parte superiore della stessa. Sarebbe meglio optare per una luce neutra o fredda. Infine, per accendere il LED dovete collegarlo ad un alimentatore apposito. Ci sono due fessure sull'alimentatore, una con polo negativo e l'altra con polo positivo. Quindi inserite la vostra striscia rispettando la polarità. Dopodiché collegate l'alimentatore ad un interruttore, per poter accendere e spegnere le luci a vostro piacimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come costruire una gabbia per conigli

Quando si pensa ad un animale da compagnia, il cane e il gatto sono i primi che vengono in mente. C'è però un altro essere vivente che non ha nulla da invidiare ai più famosi quadrupedi, in quanto a bellezza e dolcezza: il coniglio. A dire la verità,...
Animali da Compagnia

Tutte le razze di conigli da compagnia

Quante volte vi siete ripromessi di adottare un piccolo grande amico a quattro zampe, ma poi non lo avete fatto? Cani, gatti, criceti... Perché non un coniglio? Questi teneri batuffoli di pelo possono diventare parte integrante della famiglia, al pari...
Animali da Compagnia

Come eliminare i parassiti dai conigli

Con il termine "coniglio" viene definito un gruppo di animali che appartengono alla famiglia dei leporidi. Spesso tale termine viene utilizzato per indicare la specie di coniglio europeo, chiamato con il suo nome di origine "Oryctolagus cuniculus". I...
Animali da Compagnia

Come costruire una gabbia in plastica per criceti

Recentemente abbiamo ottenuto come regalo un criceto e non vogliamo tenerlo in una gabbia classica? Lasciandolo muovere libero per il nostro appartamento è necessario pulire sempre gli escrementi fatti dovunque? Almeno per buona parte del tempo, bisogna...
Animali da Compagnia

Come costruire una gabbia per criceti

I criceti sono degli animali molto carini e spesso sono particolarmente graditi dai bimbi. Tuttavia è opportuno prendersene cura nel migliore dei modi, chiedendo sempre il supporto di un veterinario. Per la loro crescita non è importante solo l'alimentazione,...
Animali da Compagnia

Come allestire la gabbia per il coniglio

Avete appena adottato un simpatico coniglietto da compagnia da tenere i casa? Bene, allora la prima cosa da fare è quella di creare al vostro nuovo amico un ambiente perfettamente adatto alle sue esigenze. Se non sapete come allestire la gabbia per il...
Animali da Compagnia

Come allestire la gabbia per il cincillà

I cincillà sono degli animali esotici davvero dolci. Piccoli, silenziosi e molto socievoli questi animali sono la compagnia ideale per chi desidera avere un animale in casa ma non ha molto spazio a disposizione per ospitarne altri che richiedono senz'altro...
Animali da Compagnia

Come costruire una gabbia per cincillà

I cincillà sono simpatici roditori molto curiosi e morbidissimi originari delle montagne delle Ande dalle quali non hanno mai migrato e si sono adattati benissimo agli sbalzi termici di queste zone. Questo animale è entrato di diritto nella classifica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.