Come impedire al gatto di orinare in casa

Tramite: O2O 26/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il gatto, a differenza del cane, è più indipendente ed ha uno spirito libero. Necessita di poche attenzioni, molto importanti però per il suo benessere. Si abitua facilmente alla lettiera, ma ne esige estrema pulizia. Per dispetto o durante il periodo di "calore" può orinare in casa. L'odore è molto pungente nonché sgradevole. L'urina del gatto è una combinazione di acido urico, fosfati ed ossalati di calcio. In caso di infiammazione o infezione del tratto urinario, la concentrazione di proteine ??sarà maggiore e l'odore ancora più forte. Con l'essiccazione, le macchie risulteranno difficili da rimuovere. Ecco allora come impedire al gatto di orinare in casa.

27

Occorrente

  • Un pochino di psicologia
37

Mantieni la lettiera pulita

Il gatto è per natura facilmente suscettibile. Basta poco per irritarlo e renderlo "dispettoso". Orinare in casa non è una sua abitudine. Essendo un animale molto pulito, predilige la lettiera. Tuttavia, per un motivo o per un altro, potrebbe sporcare pavimenti e tappeti. Chiaramente, se potesse parlare spiegherebbe le sue motivazioni. Nell'impossibilità cerca di attirare l'attenzione del padrone. Tra le tante spiegazioni rientra appunto la lettiera. Il gatto esige la massima pulizia nella vaschetta e difficilmente tollera una sabbia differente.

47

Verifica eventuale stress

Il gatto potrebbe orinare in casa anche per stress. I felini mal sopportano i cambiamenti, come un trasloco, un nuovo amico peloso, un neonato. Sono animali molto sensibili e le variazioni delle normali abitudini, alterano l'equilibrio psicofisico. Orinando in casa, il gatto comunica il suo malessere, l'eventuale disagio. In questo caso, percorri a ritroso gli eventi. Verifica i cambiamenti e cerca una soluzione più adatta. Non sgridare il tuo gatto: potresti offendere la sua sensibilità. La situazione non migliorerà ma anzi, degenererà. Pertanto, guidalo al cambiamento con pazienza e tanta dolcezza.

Continua la lettura
57

Accertati su possibili infezioni

Il gatto potrebbe orinare in casa anche per ragioni logistiche. Probabilmente, avrai spostato la sua cassetta, scatenando la sua disapprovazione. Il gatto è molto abitudinario e cambiare l'ordine delle cose lo rende suscettibile. Pertanto, posiziona la vaschetta al vecchio posto. Alla base di questo comportamento scorretto potrebbe esserci qualche piccola ferita sotto i polpastrelli. Non potendo grattare con le zampe, preferisce vie più pratiche, per lui naturalmente. Sottoponi inoltre il gatto a periodiche visite dal veterinario. Alcune problematiche al tratto urinario potrebbero farlo orinare in casa non volutamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impara ad interpretare i segnali del tuo gatto
  • Qualora il gatto seguiti ad orinare in casa nonostante tutti gli accorgimenti necessari, potrebbe essere necessario ricorrere alla sterilizzazione (se non hai ancora provveduto)
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come impedire al gatto di graffiare il divano

Il gatto è uno degli amici più fidati anche per il suo particolare e misterioso carattere. Questi felini sono animali estremamente intelligenti e acuti, ma molte volte il loro istinto prende il sopravvento. Non è infatti sempre facile insegnarli le...
Gatti

Come impedire al gatto di scavare nelle aiuole

Molti tra i padroni dei piccoli animali pelosi sono spesso anche degli appassionati di giardinaggio o, più semplicemente, possiedono un giardino, un cortile o una terrazza da aprire ai propri animali domestici, garantendo loro la libertà "perduta" tra...
Gatti

Come impedire ai gatti di graffiare i tappeti

I gatti, da sempre, sono animali domestici molto amati dai padroni. Un gatto, come qualsiasi altro animale domestico, comunica al padrone tramite dei segnali, per far capire quelle che sono le sue esigenze. Il padrone deve essere attento, deve saper osservare...
Gatti

10 regole per una casa a prova di gatto

Il gatto è tra gli animali domestici per eccellenza. Con la sua indole sorniona ma vivace, dolce e discreta, ha un carattere ricco di contrasti che lo rendono senza dubbio uno degli animali più affascinanti e belli da tenere con sé, che si viva in...
Gatti

Gatto randagio: come comportarsi

Nonostante moltissime associazioni animaliste, comunali o volontarie, facciano del loro meglio per impedire gli abbandoni questi ancora avvengono. Non tutti i randagi sono però abbandonati moltissimi animali sono infatti ancora selvatici. In questa guida...
Gatti

5 trucchi per non far salire il gatto sul divano

Il gatto è un animale che ama gli spazi aperti, i giardini, le strade da esplorare. Al tempo stesso, il gatto riesce a trasformarsi nell'animale domestico da compagnia più dolce, amabile ed affettuoso, pur mantenendo la sua tendenza all'esplorazione...
Gatti

10 regole per vivere felice con il tuo gatto

Uno degli animali da compagnia preferito dalle famiglie, oltre al cane che è l'animale domestico per eccellenza, è il gatto. Il gatto è un compagno molto diverso dal cane. Mentre il cane è sempre molto affettuoso, ovviamente se bene educato, il gatto...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta la cuccia

I gatti dormono molte ore durante l'arco di una giornata. Spesso li troviamo dormire nei luoghi più vari e disparati, come sopra ad un armadio o un mobile ad esempio. Il gatto ha infatti bisogno di un posto sicuro e comodo per dormire. Qualora il proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.