Come insegnare al cane a mangiare tutto il suo cibo

Tramite: O2O 19/05/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Capita spesso di sentire che i cani abbiano poco appetito, giochino col cibo, non finiscano mai completamente la quantità presente nella ciotola o impieghino ore a terminare la loro razione. Alcuni metodi, di facilissima applicabilità, possono mutare quelle che sono le cattive abitudini acquisite e insegnare al cane a mangiare nei tempi giusti.

27

Occorrente

  • Ciotola
  • Cibo
37

Per prima cosa, è necessario determinare la giusta quantità di cibo che il tuo cane dovrebbe assumere quotidianamente, che dipende dalla taglia, dal tipo di vita che conduce, dalla situazione climatica del momento, dall'età e dalle specifiche peculiarità della singola razza. A parità di peso corporeo, un cane molto attivo, giovane e che vive in climi freddi dovrà nutrirsi diversamente da un soggetto maturo, che fa poco movimento e che vive in climi più caldi.

47

Sicuramente il veterinario saprà consigliarti un'alimentazione corretta, anche in base allo stato di salute dell'animale. In ogni caso, la regola aurea, abbastanza intuitiva e solo apparentemente banale, è: se il cane ingrassa troppo la quantità è eccessiva, mentre un'eccessiva magrezza, una volta scongiurate parassitosi o malattie, indica che la quantità di cibo non è sufficiente.

Continua la lettura
57

È sempre meglio dividere la razione quotidiana in due pasti, mattina e sera, per evitare di sovraccaricare eccessivamente lo stomaco.

Somministrare i pasti più o meno alla stessa ora è buona norma. La ciotola va lasciata a disposizione soltanto per quindici minuti e successivamente ritirata, anche se il cane non ha terminato il contenuto. Lasciare tutto il giorno il cibo a disposizione del cane, permettendogli così di amministrarselo a suo piacimento, lo abitua a "sbocconcellare" invece di finire rapidamente. Inoltre, in natura la gestione del cibo spetta al capobranco, che il cane identifica (o dovrebbe) col padrone - permettergli di decidere quando mangiare significa quindi trasmettere un messaggio sbagliato a livello educativo.

67

Durante il giorno non dare mai al cane bocconcini o avanzi della tavola: mangiucchiare fra un pasto e l'altro diminuisce l'appetito, oltre che dare cattive abitudini all'animale, che si abituerà a "mendicare" e disturbare le persone mentre mangiano. Se usi piccoli bocconcini per premiare il cane, ricordati di detrarne l'apporto nutrizionale dal fabbisogno quotidiano e, quindi, preparargli una razione inferiore. Non eccedere mai nelle quantità: è preferibile dare qualcosa in meno piuttosto che il contrario, per mantenere sempre vivo nel cane un sano interesse al cibo, specialmente se per sua natura non è dotato di grande appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come dare la giusta quantità di cibo al cane

Ecco una buona ed interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare ed anche ricordare, come dare la giusta quantità di cibo al proprio cane, senza rischiare di sbagliar ee quindi evitando d'incorrere in errori anche gravi, di...
Cani

Come impedire al cane di mangiare il cibo del gatto

Se il cane ed il gatto di casa sono abituati ad andare d'accordo e condividono gli stessi spazi all'interno della tua abitazione, può capitare di dover impedire al cane di mangiare il cibo destinato al gatto. La maggior parte dei cani, infatti, non disdegna...
Cani

Consigli per capire la corretta quantià di cibo per un cucciolo di cane

Allevare e curare un dolce cucciolo di cane può rivelarsi un'esperienza davvero toccante, emozionante, tenera ed anche molto istruttiva. Il padrone di un cucciolo di cane, che si tratti di un adulto responsabile oppure di un bambino alle prese con il...
Cani

Come insegnare al cane i comandi base

Tenere un cane, soprattutto di grandi dimensioni, prevede anche una sorta di scuola domestica, oppure usufruendo dei tanti centri d'addestramento cinofilo dislocati su tutta la Penisola. Ciò è necessario per ottenere lo scopo di educare il vostro animale...
Cani

Come preparare il cibo fatto in casa per il cane

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come preparare il cibo fatto in casa per il cane, così da conoscere nei minimi dettagli cosa gli offriamo ogni giorno. Così facendo si avrà la possibilità di mantenere il suo stato...
Cani

Cosa fare se un cane anziano rifiuta il cibo

L'adozione di un animale porta con se tantissima gioia e, spesso e volentieri anche tanti dolori. Portare in casa un cucciolo implica che, per tutta la sua vita lo si dovrà accudire e crescere con tanto amore e tenerezza, stando sempre attenti ai suoi...
Cani

Come insegnare i vari tipi di richiamo al tuo cane

Insegnare i giusti comportamenti al proprio cane non rappresenta solo un buon modo per educarlo ma anche una buona opportunità per farlo sempre vivere in totale sicurezza. Ecco perché è importante che il vostro amico a quattro zampe impari fin dai...
Cani

Come Insegnare al cane a seguirvi senza guinzaglio

Avere un animale, soprattutto se si tratta di un cane, è sempre una grande responsabilità: infatti, ogni animale ha bisogno di cure, di attenzioni, d'affetto ma soprattutto di un'educazione apposita. Volete insegnare al vostro cane a cavarsela da solo...