Come Insegnare Al Tuo Cane A Non Accettare Cibo Dagli Sconosciuti

Tramite: O2O 02/10/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Chi ha un cane come amico sa bene che questo animale necessita di numerose cure ed attenzioni. Oltre a provvedere ai suoi bisogni e alle sue esigenze, infatti è necessario educarlo correttamente per garantire la massima sicurezza. Uno degli aspetti fondamentali che bisogna tenere in considerazione consiste sicuramente nell'insegnare al tuo cane a non accettare cibo dagli sconosciuti, sia per una banale questione di sicurezza che per motivazioni basate sulla gerarchia che deve sempre essere ben chiara ai nostri amici a quattro zampe. In questa guida pertanto verrà spiegato come fare.

26

Occorrente

  • Conoscenza dei comandi di base: seduto, terra, fermo
  • Guinzaglio
  • Obbedienza
  • Pasti a orari fissi e regolari
  • Rinforzo positivo
  • Tanto amore
36

Istruire il cane

La prima cosa da fare per insegnare correttamente al tuo cane a non accettare cibo dagli sconosciuti è educare l'animale ad essere obbediente. Per farlo non bisogna essere violenti o mettergli paura: la cosa più importante infatti è essere autorevoli. L'addestramento dei cani, anche se per qualcuno può sembrare a volte eccessivo e troppo duro, in realtà è indispensabile per potergli assicurare una qualità elevata della vita. In ogni situazione pertanto è importante che tu assuma una posizione di comando e che abbia polso. Il cane infatti deve capire che sei tu a prendere le decisioni ossia che sei il capo del branco. Insegna poi al tuo animale i comandi più semplici e poi passa a cose più complesse, educalo ad andare al guinzaglio senza tirare troppo ma restando al passo e dagli da mangiare solamente dopo che tu hai terminato il tuo pasto perché nella sua psicologia sei il capobranco e a lui spetta solo ciò che tu non vuoi mangiare. Prima di dargli la sua ciotola fallo sedere, ma mai sul divano o peggio ancora sulla sedia e lascialo attendere per alcuni secondi. Ricorda inoltre che è consigliabile non lasciare il proprio cane troppo tempo fuori casa senza richiamarlo anche solo per una carezza, anche se si ha un giardino molto spazioso perché potrebbe sentirsi autorizzato a fare di testa propria.

46

Insegnare al cane l'educazione

Un cane domestico deve essere integrato nell'ambiente umano, ma saper restare sempre e comunque al suo posto. Dovrai insegnare al tuo cane a non saltare addosso alle persone anche se vuol solo farsi fare le coccole. Non lasciarlo libero di girare intorno alla tavola quando sono presenti degli ospiti, e se dovesse iniziare a comportarsi male richiamalo con fermezza, ma senza urlare, perché questo sarebbe interpretato come un segno di debolezza da alcuni cani testardi potrebbero deliberatamente ignorare i richiami del padrone. Impedisci che persone estranee alla tua cerchia familiare gli diano da mangiare. Alimentalo in modo sufficiente ad orari fissi e regolari, utilizzando sempre la stessa ciotola e il medesimo luogo perché si formi un ciclo di abitudini ed automatismi, che è quello che regola naturalmente la vita dei cani domestici. Sforzati d'inculcargli una diffidenza equilibrata verso gli sconosciuti, senza stimolare eccessivamente la sua istintiva aggressività. In presenza di estranei, non lo coccolare e ignoralo se chiede attenzione perché non è il momento. In questo modo insegnerai al tuo cane a stare al proprio posto.

Continua la lettura
56

Rivolversi ad un addestratore

Se propri il tuo amico a quattro zampe dovesse mostrarsi refrattario ad ogni tentativo di essere regolato, rivolgiti a qualcuno che il tuo cane non conosce per avviare una seduta di addestramento a non accettare cibo. Nel momento in cui la persona gli offre un bocconcino, intervieni con un secco no e cerca di indirizzarlo ad altro. Premialo subito con una lode se obbedisce, sgridalo con voce ferma se non esegue il tuo ordine. In realtà non conta cosa gli dici, ma come glielo dici, quindi mostrati sicuro e irremovibile. Ripeti questo esercizio molto spesso e a distanza di tempo. Ricorda che il cane obbedisce soprattutto per due ragioni: compiacere il proprio padrone e ottenere una ricompensa. Sfrutta sempre il rinforzo positivo e otterrai i risultati attesi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come far accettare un gatto al cane di casa

La guida che svilupperemo nei prossimi passi si occuperà dell'instaurazione di un rapporto di reciproca accettazione all'interno della stessa casa tra un gatto e un cane. Nello specifico, vedremo come far accettare un gatto al cane di casa. Cominciamo...
Cani

Come impedire al cane di mangiare il cibo del gatto

Se il cane ed il gatto di casa sono abituati ad andare d'accordo e condividono gli stessi spazi all'interno della tua abitazione, può capitare di dover impedire al cane di mangiare il cibo destinato al gatto. La maggior parte dei cani, infatti, non disdegna...
Cani

Come dare la giusta quantità di cibo al cane

Ecco una buona ed interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare ed anche ricordare, come dare la giusta quantità di cibo al proprio cane, senza rischiare di sbagliar ee quindi evitando d'incorrere in errori anche gravi, di...
Cani

Addestrare un cane alla guardia

Il cane oltre ad essere il miglior amico dell'uomo, viene spesso utilizzato per svolgere diversi compiti, come: il cane pastore, che si occupa di seguire e proteggere il gregge; il cane da guardia, che si occupa di proteggere dai ladri le nostre case;...
Cani

5 trucchi per insegnare al cane a rimanere solo in casa

Abituare un cane, soprattutto se cucciolo, a rimanere da solo a casa senza che combini guai, non è cosa semplice. Ma, con un po' di pazienza e tranquillità ci si può riuscire benissimo. Infatti, i cani hanno bisogno di tutte le cure necessarie, ma...
Cani

Consigli per capire la corretta quantià di cibo per un cucciolo di cane

Allevare e curare un dolce cucciolo di cane può rivelarsi un'esperienza davvero toccante, emozionante, tenera ed anche molto istruttiva. Il padrone di un cucciolo di cane, che si tratti di un adulto responsabile oppure di un bambino alle prese con il...
Cani

Come insegnare al cane i comandi base

Tenere un cane, soprattutto di grandi dimensioni, prevede anche una sorta di scuola domestica, oppure usufruendo dei tanti centri d'addestramento cinofilo dislocati su tutta la Penisola. Ciò è necessario per ottenere lo scopo di educare il vostro animale...
Cani

Come preparare il cibo fatto in casa per il cane

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come preparare il cibo fatto in casa per il cane, così da conoscere nei minimi dettagli cosa gli offriamo ogni giorno. Così facendo si avrà la possibilità di mantenere il suo stato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.