Come insegnare al tuo cane a sedersi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il cane è sicuramente un animale molto bello ed affascinante. Molte sono infatti le qualità che questo animale possiede: si rivela infatti un ottimo guardiano per la nostra abitazione, un perfetto animale da compagnia e soprattutto un buon amico e compagno di giochi e di passeggiate. Tuttavia è possibile insegnare al nostro cane alcuni comportamenti ed atteggiamenti, come per esempio l'azione di riportare una pallina che gli lanciamo o anche il sedersi a comando. Nella seguente guida, a tal proposito, vi sarà spiegato come insegnare al tuo cane a sedersi.

25

Come prima cosa insegnate al cane a sedersi a comando già quando è un cucciolo, in quanto da adulto farà molta più fatica ad apprendere alcuni comportamenti e soprattutto può mostrarsi più riluttante e a disagio. È poi fondamentale evitare di utilizzare metodi bruschi o violenti di insegnamento, ma utilizzare sempre la gentilezza e soprattutto un tono di voce sereno e pacato quando comunicate con il vostro cane. Basterà semplicemente tenere un croccantino sul palmo della mano ed aspettare che il cane sia immobile. Alzate qualche centimetro la mano con il croccantino, il cane deve mettersi quasi in piedi per riuscire ad annusarlo.

35

Una volta che il cane sarà in piedi sulle zampe posteriori, abbassate la mano con il croccantino in maniera rapida. Mentre con l'indice dell'altra mano indicate il pavimento, esprimete verbalmente il comando: "seduto". Questa operazione deve essere molto rapida in quanto il vostro cagnolino deve associare il premio, ovvero il croccantino, all'azione del sedersi che lui stesso compie. Nel caso in cui il cane si sieda al vostro comando, potete dargli il croccantino e fargli anche una piccola carezza sulla testa, oppure giocare assieme a lui con un giochino per qualche secondo. Se il cane non si siede evitate di dargli il croccantino ed evitate quindi di premiarlo.

Continua la lettura
45

Affinché il cane acquisti questo comportamento, è bene ripetere questa azione più volte, senza tuttavia sforzare l'animale o stancarlo. Una volta che il cane avrà fatto suo questo comportamento, ogni volta che gli direte di stare seduto, si siederà senza alcun problema o difficoltà. Nel caso in cui al vostro animale piacciano molto le polpette di carne, è consigliabile tenere al posto del croccantino una piccola polpetta sul palmo della mano, in modo che l'animale partecipi più attivamente e con impegno e prenda questo insegnamento come un gioco molto piacevole.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il cane non si siede evitate di dargli il croccantino ed evitate quindi di premiarlo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come insegnare al tuo cane il comando "Terra"

Il comando "Terra" normalmente viene insegnato di solito dopo 6/7 mesi (quando il cane avrà imparato ad automatizzare il comando) e dopo che abbia imparato il comando "seduto". Aspettatevi poca collaborazione da parte sua, poiché: è vero che questa...
Cani

Come addestrare il tuo cane

L'addestramento del cane rappresenta una parte molto importante dell'interazione con lui, soprattutto durante i primi mesi. Questo include l'insegnamento a camminare al guinzaglio, l'obbedienza ai comandi, la socializzazione attraverso la parole e i gesti....
Cani

5 segnali utili da insegnare al tuo cane

Possedere un cane rappresenta sempre un'emozione particolare. Ma ciò implica anche delle precise responsabilità. Proprio per questo è necessario curarlo con amore e premura, controllando ed educando, se necessario, le sue abitudini fin da quando è...
Cani

10 consigli per allevare cuccioli di pastore tedesco

Il pastore tedesco è il cane per eccellenza: è una delle razze simbolo che nelle sue caratteristiche convoglia velocità, capacità di addestramento, ricerca e forza. Sono cani di ottima compostezza, di altezza medio-alta ed ottimi animali da compagnia....
Cani

Come insegnare al cane le buone maniere

Il cane è sicuramente un animale per chi piace molto bello e socievole. Innumerevoli sono le qualità di questo animale, per esempio è un ottimo guardiano per la nostra abitazione, sa donarci grande affetto e soprattutto è un ottimo compagno di giochi...
Cani

Come insegnare il comando "Seduto" al proprio cane

Insegnare il comando "seduto" consente di avere un po' più di controllo sul vostro amico a quattro zampe. Per riuscire ad ottenere buoni risultati è molto importante addestrare il cane fin da quando è un cucciolo. In questo modo è possibile che possa...
Animali da Compagnia

Come insegnare ad un furetto a non mordere

Tra i moltissimi animali da compagnia poco convenzionali che abitano le nostre case, fa la sua comparsa il furetto, un mustelide carnivoro molto simile alla puzzola. Vista l'indole a volte aggressiva di questo piccolo animale, la domanda che spesso sorge...
Gatti

Come insegnare al gatto a fare i bisogni nel wc

Pulire la lettiera non è sempre un'operazione piacevole per i proprietari, per non dire nauseante e sarà forse per questo che in Inghilterra sta spopolando il LitterKwitter, un kit per insegnare al gatto a fare i bisogni nel wc. In questa guida sarà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.