Come liberarsi dei moscerini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Con l'arrivo della bella stagione, ognuno di noi può finalmente godersi giornate miti e soleggiate. Mettiamo da parte i capi più pesanti per fare spazio a indumenti primaverili. Per molti, questo è il periodo più gradevole dell'anno. Passare più tempo all'aria aperta, in mezzo alla natura, è il modo migliore per sfruttare il tempo libero. Ma esiste qualcosa che potrebbe rovinare il bel momento. Con i primi tepori tornano infatti anche i fastidiosi moscerini. Ad attrarre queste piccole creature è la vegetazione rigogliosa. Sono noti anche come moscerini della frutta, proprio perché frutta e verdura matura li attirano a sé. Come liberarsi di questi minuscoli insetti? Lo vedremo nei prossimi passaggi.

28

Occorrente

  • Ciotola ricoperta da pellicola piena di aceto di mele e sapone per piatti
  • Insetticida spray
  • Olio d'oliva
  • Ammoniaca
38

Preparare una trappola ecologica

Il metodo più semplice per liberarsi dei moscerini consiste nel preparare una trappola. Procuriamoci un recipiente, come una lattina, una bottiglia di plastica o un barattolino di vetro. Riempiamo il contenitore con detergente per piatti e aceto di mele. I moscerini della frutta sono piuttosto sensibili all'aroma dell'aceto. È dunque certo che si avvicineranno al recipiente. Sigilliamo il recipiente pieno con della semplice pellicola. Pratichiamo su di essa dei forellini per consentire agli insetti di entrare nel contenitore. Poniamo il contenitore nel luogo in cui si trovano i moscerini. Ogni giorno dovremo svuotare la trappola e versarvi del nuovo liquido per catturare altri insetti.

48

Ricorrere a metodi più incisivi

Per "invasioni" di moscerini più consistenti dovremo ricorrere ad un insetticida spray. Nei supermercati o presso i negozi di giardinaggio possiamo trovare diversi prodotti. Scegliamo quello che fa al caso nostro e nebulizziamolo nelle aree della casa infestate. Ovviamente si tratta di sostanze dal potenziale tossico. Ricordiamo quindi di areare le stanze prima di soggiornarvi. È meglio evitare l'uso di un insetticida in cucina o in presenza di animali domestici. Il rischio è quello di provocare seri problemi ai nostri amici a 4 zampe. Inoltre potremmo rischiare di avvelenare i cibi.

Continua la lettura
58

Mantenere le superfici pulite

Possiamo evitare gli insetticidi ricorrendo all'olio d'oliva. Versiamone un po' nel lavello della cucina o nel bidone dell'immondizia. Questa misura sarà sufficiente a catturare diversi moscerini. Per eliminarli del tutto, non dovremo fare altro che lavare la superficie su cui si posano. Potrebbe essere necessario ripetere questo passaggio più volte. Infine versiamo un goccio di ammoniaca nello scarico del lavabo. Elimineremo anche le eventuali uova o le larve di questi animaletti.

68

Prevenire l'infestazione

Oltre a liberarsi dei moscerini, sarebbe opportuno prevenirne l'invasione. Dovremmo adottare delle precauzioni adeguate, come conservare frutta e verdura in frigorifero. Potremo sigillare gli alimenti secchi in sacchetti sintetici e contenitori per alimenti. Cerchiamo di evitare i ristagni d'acqua, come quelli nei sottovasi delle nostre piante. Questi, infatti, potrebbero fornire l'habitat ideale sia ai moscerini sia alle zanzare. Cerchiamo, inoltre, di non accumulare rifiuti organici in casa. Gettiamoli via il prima possibile.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Teniamo in frigorifero la frutta e la verdura per preservarle dagli attacchi dei moscerini.
  • Evitiamo le fonti di acqua stagnante nelle nostre case per impedire ai moscerini di proliferare.
  • Gettiamo il prima possibile la spazzatura, soprattutto l'umido. Teniamolo sempre in piccoli bidoni sigillati.
  • Teniamo pulita la casa, evitando di lasciare piante in decomposizione all'interno dei nostri ambienti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Come allontanare mosche da casa in modo naturale

Ora che l’estate volge al termine, lasciando spazio alla stagione più fresca, molti insetti tornano ad invadere letteralmente le nostre abitazioni. La raccolta dell’uva per la vendemmia e l’umidità dell’aria fanno sì che cimici e mosche ci...
Cura dell'Animale

5 modi naturali per lavare il proprio cane

Se avete degli animali domestici ed in particolare un cane, è importante lavarlo periodicamente sia per tenere il pelo pulito che per scongiurare la proliferazione di acari e parassiti. In commercio ci sono molti prodotti chimici che spesso non sono...
Invertebrati e Insetti

Come sbarazzarsi dei gechi in giardino

I gechi non rappresentano un pericolo per gli esseri umani e neanche per la casa. Molto spesso, però, pur non essendo dei parassiti, non sono degli ospiti ben graditi. Questi piccoli rettili si nutrono in modo particolare di veri parassiti e contribuiscono...
Cura dell'Animale

Come fare un antiparassitario naturale

Per chi ha la passione del giardinaggio o comunque si ritrova a coltivare piante, sia in giardino che in campagna, bisogna far fronte al problema dei parassiti che intaccano la vegetazione. Questi tendono ad indebolire o ad ammalare il fusto, portandolo...
Rettili e Anfibi

Consigli per accudire una tartaruga

Se si decidete di allevare una tartaruga terrestre, è importante attenersi ad alcune regole ben precise, in modo da farla vivere bene e a lungo, visto che questo esemplare è molto longevo. In riferimento a ciò, ecco una lista in cui ci sono alcuni...
Rettili e Anfibi

Tartarughe d'acqua: 5 cose utili da sapere

Se in casa abbiamo deciso di allevare delle tartarughe d'acqua, è importante sapere che per farle vivere a lungo e crescere bene, sono necessari alcuni fondamentali accorgimenti. Si tratta infatti, di quelli strettamente strutturali, ma anche funzionali...
Invertebrati e Insetti

Come liberarsi dagli scorpioni

Gli scorpioni sono degli affascinanti, ma pericolosi aracnidi. Differenti per dimensioni, forma e colore, si nutrono di zanzare, mosche e scarafaggi. Sono degli abili predatori, tuttavia sono anche solitari, timidi e notturni. Il pungiglione rappresenta...
Animali da Compagnia

Come liberarsi delle pulci

Le pulci sono dei piccolissimi insetti parassiti, che si nutrono del sangue di mammiferi e spesso si annidano nei loro corpi, così come sulle superfici dei mobili o nei materassi. Le pulci amano sopravvivere sul corpo degli animali caldi e vertebrati;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.