Come limare le unghie al cane

Tramite: O2O 13/10/2017
Difficoltà: media
15
Introduzione

Limare le unghie al cane è un compito che si rende necessario nei casi in cui la crescita dell'unghia risulti maggiore rispetto al normale consumo della stessa. Ciò può accadere soprattutto in quegli animali che hanno una scarsa possibilità di muoversi liberamente su terreni naturali, correre e scavare. L'intervento sull'unghia diventa a questo punto importante al fine di evitare scomodità al cane, ma soprattutto di prevenirne la rottura che può causare dolore, ferite o infezioni. Le unghie troppo lunghe possono anche incidere sulla spontanea andatura del cane, generando problemi posturali che con il tempo danneggerebbero le articolazioni. Nei passi successivi andremo a vedere come intervenire, nel caso il cane di cui ci prendiamo cura ne avesse bisogno.

25

Taglio dell'unghia

Nei casi in cui le unghie su cui si deve intervenire fossero molto lunghe, si rende necessario tagliarle per mezzo di un apposito tronchesino (facilmente reperibile nei negozi per animali). Quando l'animale risulterà massimamente calmo e tranquillo, si dovrà prendere l'unghia fra due dita e tenerla saldamente ferma, senza separare troppo i polpastrelli fra loro per evitare che il cane senta fastidio e scuota la zampa. Occorre tener presente che l'unghia andrà sempre tagliata meno di quanto si pensi di poter fare, per evitare di danneggiare la zona viva e causare sanguinamento. Se il cane ha unghie chiare, la zona del derma si distingue facilmente grazie alla piccola linea rossa che le attraversa visibilmente. Se, invece, le unghie sono scure, si dovrà considerare di eliminare solo pochi millimetri della punta (la quantità d'unghia che è possibile eliminare varia a seconda della gravità della situazione). Tenendo un angolo di circa 45 gradi, si procederà a tagliare la punta dell'unghia con un colpo secco e deciso del tronchesino.

35

Gestione degli incidenti

Prima di procedere con il taglio delle unghie, è fondamentale assicurarsi che l'animale si senta a suo agio e che resti il più fermo possibile. A seconda di come siamo abituati ad interagire con lui, si dovrà continuamente rassicurarlo e premiarlo (anche per mezzo di bocconcini) ogni volta che rimane correttamente immobile durante l'operazione. Questo è importante soprattutto all'inizio, durante le prime sessioni. Gli incidenti sono tuttavia sempre possibili, anche quando la situazione appare sotto controllo. In questi casi è fondamentale mantenere la calma ed essere in grado di gestire tempestivamente eventuali ferite. Nel caso in cui si fosse erroneamente tagliata la zona viva dell'unghia, bisognerà fermare il sanguinamento applicando il prima possibile della polvere emostatica. Senza permettere al cane di scappare, quindi, si andrà a premere la polvere sulla zona interessata per diversi minuti, finché il sangue smette di scorrere.

Continua la lettura
45

Limatura delle unghie

I tronchesini lasciano spesso dei bordi taglienti o delle schegge, per evitare i quali è possibile affidarsi alla limatura delle unghie anziché al taglio. A questo proposito esistono in commercio delle apposite levigatrici elettriche, che devono essere utilizzate con molta attenzione e precisione. Esse devono infatti toccare solamente la punta di ogni unghia, senza entrare erroneamente in contatto con i polpastrelli in quanto potrebbero irritarli o, nel peggiore dei casi, causare un forte dolore spaventando l'animale. I cani andranno in ogni caso abituati gradualmente a questo trattamento, in quanto molti di essi potrebbero essere infastiditi dal rumore.

55
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Non tagliate mai un'unghia parzialmente nascosta dal pelo o difficile da vedere.
  • Nel caso in cui non si fosse certi di poter eseguire l'operazione da soli, è bene rivolgersi ad un veterinario o ad un toelettatore professionista.
  • Per evitare di rendere necessario il taglio delle unghie, è bene lasciare il cane libero di correre in ampi spazi il più a lungo possibile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

5 consigli per la cura delle unghie del criceto

Sono molte le persone che, all'interno della propria abitazione, hanno una gabbietta contenente uno o più criceti. Si tratta di animali simpatici, giocosi e piuttosto facili da accudire. Devono comunque essere garantite le condizioni ideali per la sopravvivenza...
Cura dell'Animale

Come tagliare le unghie al criceto

Il criceto è uno dei roditori più diffusi all'interno delle case degli italiani, costituendo un simpatico e paffuto animale domestico. A caratterizzarlo sono l'aspetto piuttosto tozzo, una coda corta e un manto decisamente folto, che presenta in molti...
Cura dell'Animale

Come fare la toelettatura al cane

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come fare nel migliore dei modi la toelettatura al cane. Va detto che una toelettatura effettuata in modo regolare consente all'amico a quattro zampe di essere pulito, sano ed al tempo...
Cura dell'Animale

Come pulire il cane dopo una passeggiata

Chi possiede un cane, sa bene quanto sia importante prendersi cura della sua salute e dell'igene quotidiana. Tali accortezze chiaramente si amplificano nel caso in cui l'animale vive in casa con noi e ci vivono anche bambini. Specialmente dopo la passeggiata...
Cura dell'Animale

5 consigli per pulire la cuccia del cane

Accogliere in casa un cucciolo di cane significa dargli l'affetto e le cure di cui ha bisogno; dobbiamo quindi informarci riguardo a tutte le attenzioni da avere nei confronti del cane per assicurargli una crescita sana. Oltre alle vaccinazioni, il cibo...
Cura dell'Animale

Come prendersi cura di un cane nella stagione estiva

In tutte le stagioni, secondo la temperatura, è necessario prendere gli opportuni accorgimenti. Ciò non è valido soltanto per le persone. Bensì anche per gli animali domestici. Nella stagione estiva, con il clima spesso torrido, occorre adottare alcune...
Cura dell'Animale

Come eliminare il tartaro dai denti del tuo cane

L'igiene dei denti del proprio cane non è un fattore da sottovalutare. Bisogna invece garantirla per evitare problemi a tutta la zona orale. Infatti potrebbero insorgere delle infiammazioni o delle problematiche di masticazione. Pertanto, in modo regolare,...
Cura dell'Animale

Come ridurre la caduta dei peli del cane

Il problema della caduta dei peli del cane affligge molti possessori di questo delizioso quadrupede. Di norma, il pelo del cane si rinnova due volte all'anno, in primavera ed in autunno. Si tratta della "muta", un normale fenomeno fisiologico. Anche se...