Come mantenere puliti i denti del cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Proprio come accade a noi umani, anche i nostri amici a quattro zampe possono soffrire di alcuni problemi al cavo orale. Tra i disturbi più diffusi troviamo carie, tartaro, paradontite e gengivite. Non allarmatevi subito se noterete che il vostro cane ha qualche dente un po' ingiallito o un alito cattivo: per prevenire questo tipo di condizione, basterà saper pulire bene i denti. Eccovi in questa guida qualche consiglio su come agire e mantenere puliti i denti del cane.

28

Occorrente

  • Garza
  • Dentifricio per cani
  • Spazzolino
  • Snack (bastoncini o biscotti), ossa di pelle e giocattoli
38

Controllare lo stato dei denti

Di frequente, molti cani soffrono di problemi legati al cavo orale dopo il compimento del quarto anno di età. La prevenzione è fondamentale: tenete sotto controllo la condizione dei denti del vostro cane, e se notate qualcosa di strano, non esitate a contattare il veterinario. Per capire meglio qual è la condizione del cavo orale del vostro amico a quattro zampe, fate una prova dell'alito: tenete conto che non potrà mai essere fresco e profumato, ma preoccupatevi soltanto se lo sentite particolarmente sgradevole e diverso dal solito. Allo stesso modo, se notate che il cane ha scarso appetito, molta sete e bisogno di urinare, dovrete fargli fare un controllo più approfondito. Un altro metodo utile per la prevenzione è quello di guardare le gengive: dovrebbero essere rosate, non bianche o rosse. Se poi i denti hanno accumuli di tartaro, ciò potrebbe essere un problema di igiene orale. Fate questo controllo una volta alla settimana.

48

Seguire una dieta sana

Un altro buon metodo di prevenzione è seguire una dieta sana. Sarebbe preferibile il cibo secco, piuttosto di uno umido e morbido: il suoi pregio, infatti, è quello di "grattare" lo sporco dai denti. Del resto, anche le ossa in pelle o i giocattoli appositi possono contribuire a una sana pulizia, massaggiando le gengive, rafforzando i denti e prevenendo la formazione del tartaro. Ricordatevi però di comperare soltanto giochi adatti al vostro cane, che non contengano piccole parti staccabili e siano in conformità alla loro età e dentatura.

Continua la lettura
58

Utilizzare gli snack

Come nel caso delle ossa, anche alcuni snack masticabili come bastoncini e biscotti svolgono la loro funzione di pulizia. In commercio ne potrete trovare molti in grado di rimuovere la placca, prevenire il tartaro e combattere i batteri. In tal caso però, considerate solo prodotti naturali che mirano a distruggere i germi "cattivi": è fondamentale mantenere inalterata la "buona" flora batterica orale.

68

Lavare i denti

Lavare i denti al proprio cane è una buona soluzione per mantenere pulito il cavo orale. L’accumulo di placca e tartaro sono problemi da non sottovalutare, in quanto consentono l’accesso e la proliferazione di batteri nocivi. Le infezioni poi sono sintomi correlati, e possono causare varie malattie. Per questo è bene imparare a lavare i denti al vostro migliore amico. Per farlo, potrete utilizzare una garza o uno spazzolino. La garza è consigliata a tutti coloro che non sono abituati a svolgere questo tipo di pulizia. Vi basterà avvolgere un pezzo di garza su un vostro dito e, agendo delicatamente, grattare lo sporco dai denti del cane. Quando quest'ultimo si sarà abituato al trattamento, potrete passare allo spazzolino. Ve ne basterà uno normale, di quelli che ci sono in commercio. Potrete poi utilizzarlo con l'acqua o con un dentifricio per cani, facendo attenzione a non metterne troppo (i cani non si risciacquano la bocca!). Iniziate massaggiando le sue gengive, poi, quando si sarà abituato, procedete con lo spazzolino. Sarà sufficiente svolgere la pulizia due o tre volte la settimana.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per cominciare a lavare i denti al vostro cane, scegliete i momenti in cui è stanco, per non farlo agitare di più.
  • Se avete un cane piccolo e state utilizzando la garza, avvolgetela attorno ad un bastoncino per semplificare il lavoro.
  • Fate in modo che il cane non si agiti durante il lavaggio: trattatelo con delicatezza, e se si oppone fermatevi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come lavare i denti al cane con il bicarbonato

Chi convive con un amico a quattro zampe sa bene quanto sia importante mantenerlo sempre in salute. Dalle cure veterinarie alle operazioni di igiene quotidiana, il nostro amato cane ha bisogno di molte attenzioni, anche e soprattutto quando si tratta...
Cura dell'Animale

Consigli per mantenere giovane il cane

I cani fanno parte delle nostre famiglie: chi di voi lettori e lettrici non ha mai provato l'amore incondizionato da parte di un cucciolo di cane? Al giorno d'oggi abbiamo la fortuna di poterci prendere cura dei nostri amici a quattro zampe nel modo migliore...
Cura dell'Animale

Come pulire i denti di un cavallo

Il cavallo è uno splendido animale dotato di una viva intelligenza e può essere considerato senza alcun dubbio uno dei migliori amici dell'uomo. Come tutti gli animali, anche il cavallo ha bisogno di cure per mantenersi sempre sano ed in forma. Imparate...
Cura dell'Animale

Come capire se cani o gatti hanno problemi ai denti

Quando decidiamo di "adottare" un animale, è di fondamentale importanza impegnarsi al fine di curarli al meglio. Possedere denti e gengive sane, anche per i nostri amici a quattro zampe, riveste un ruolo molto importante per le loro salute generale ecco...
Cura dell'Animale

10 consigli per prendersi cura dei denti del gatto

I gatti sono animali domestici docili e molto simpatici, sempre alla ricerca di giochi e capaci di instaurare un rapporto profondo con il proprio padrone. Ma è molto importante anche per questi simpatici quadrupedi, avere una igiene dentale sana che...
Cura dell'Animale

Come controllare i denti di un cavallo

"A caval donato non si guarda in bocca". Questo antico e saggio proverbio indica la condizione di chi, avendo ricevuto un dono, non deve stare a guardarne gli eventuali difetti. Infatti, nel caso del cavallo, è dai denti che si può rilevare l'età dell'animale...
Cura dell'Animale

Cura del cane: l'igiene

Il cane è ormai l'amico fedele dell'uomo: vive liberamente nelle nostre case, dorme senza problemi nei nostri letti ma al contempo lecca tutto ciò che trova per strada. Seppure proviamo un amore incondizionato, è necessario ricordare che il cane è...
Cura dell'Animale

5 motivi per dare cibo secco al tuo cane

Scegliere la corretta alimentazione per il proprio cucciolo non è molto facile. Si ha paura di fare la scelta sbagliata e di andare a rovinare la sua salute. Esistono però degli accorgimenti per poter capire cosa è meglio per il nostro cane. In alcuni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.