Come mantenere puliti i denti del cane

Di: Sara Vlad
Tramite: O2O 05/06/2017
Difficoltà: media
18
Introduzione

Proprio come accade a noi umani, anche i nostri amici a quattro zampe possono soffrire di alcuni problemi al cavo orale. Tra i disturbi più diffusi troviamo carie, tartaro, paradontite e gengivite. Non allarmatevi subito se noterete che il vostro cane ha qualche dente un po' ingiallito o un alito cattivo: per prevenire questo tipo di condizione, basterà saper pulire bene i denti. Eccovi in questa guida qualche consiglio su come agire e mantenere puliti i denti del cane.

28
Occorrente
  • Garza
  • Dentifricio per cani
  • Spazzolino
  • Snack (bastoncini o biscotti), ossa di pelle e giocattoli
38

Controllare lo stato dei denti

Di frequente, molti cani soffrono di problemi legati al cavo orale dopo il compimento del quarto anno di età. La prevenzione è fondamentale: tenete sotto controllo la condizione dei denti del vostro cane, e se notate qualcosa di strano, non esitate a contattare il veterinario. Per capire meglio qual è la condizione del cavo orale del vostro amico a quattro zampe, fate una prova dell'alito: tenete conto che non potrà mai essere fresco e profumato, ma preoccupatevi soltanto se lo sentite particolarmente sgradevole e diverso dal solito. Allo stesso modo, se notate che il cane ha scarso appetito, molta sete e bisogno di urinare, dovrete fargli fare un controllo più approfondito. Un altro metodo utile per la prevenzione è quello di guardare le gengive: dovrebbero essere rosate, non bianche o rosse. Se poi i denti hanno accumuli di tartaro, ciò potrebbe essere un problema di igiene orale. Fate questo controllo una volta alla settimana.

48

Seguire una dieta sana

Un altro buon metodo di prevenzione è seguire una dieta sana. Sarebbe preferibile il cibo secco, piuttosto di uno umido e morbido: il suoi pregio, infatti, è quello di "grattare" lo sporco dai denti. Del resto, anche le ossa in pelle o i giocattoli appositi possono contribuire a una sana pulizia, massaggiando le gengive, rafforzando i denti e prevenendo la formazione del tartaro. Ricordatevi però di comperare soltanto giochi adatti al vostro cane, che non contengano piccole parti staccabili e siano in conformità alla loro età e dentatura.

Continua la lettura
58

Utilizzare gli snack

Come nel caso delle ossa, anche alcuni snack masticabili come bastoncini e biscotti svolgono la loro funzione di pulizia. In commercio ne potrete trovare molti in grado di rimuovere la placca, prevenire il tartaro e combattere i batteri. In tal caso però, considerate solo prodotti naturali che mirano a distruggere i germi "cattivi": è fondamentale mantenere inalterata la "buona" flora batterica orale.

68

Lavare i denti

Lavare i denti al proprio cane è una buona soluzione per mantenere pulito il cavo orale. L?accumulo di placca e tartaro sono problemi da non sottovalutare, in quanto consentono l?accesso e la proliferazione di batteri nocivi. Le infezioni poi sono sintomi correlati, e possono causare varie malattie. Per questo è bene imparare a lavare i denti al vostro migliore amico. Per farlo, potrete utilizzare una garza o uno spazzolino. La garza è consigliata a tutti coloro che non sono abituati a svolgere questo tipo di pulizia. Vi basterà avvolgere un pezzo di garza su un vostro dito e, agendo delicatamente, grattare lo sporco dai denti del cane. Quando quest'ultimo si sarà abituato al trattamento, potrete passare allo spazzolino. Ve ne basterà uno normale, di quelli che ci sono in commercio. Potrete poi utilizzarlo con l'acqua o con un dentifricio per cani, facendo attenzione a non metterne troppo (i cani non si risciacquano la bocca!). Iniziate massaggiando le sue gengive, poi, quando si sarà abituato, procedete con lo spazzolino. Sarà sufficiente svolgere la pulizia due o tre volte la settimana.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Per cominciare a lavare i denti al vostro cane, scegliete i momenti in cui è stanco, per non farlo agitare di più.
  • Se avete un cane piccolo e state utilizzando la garza, avvolgetela attorno ad un bastoncino per semplificare il lavoro.
  • Fate in modo che il cane non si agiti durante il lavaggio: trattatelo con delicatezza, e se si oppone fermatevi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come lavare i denti al cane con il bicarbonato

Chi convive con un amico a quattro zampe sa bene quanto sia importante mantenerlo sempre in salute. Dalle cure veterinarie alle operazioni di igiene quotidiana, il nostro amato cane ha bisogno di molte attenzioni, anche e soprattutto quando si tratta...
Cura dell'Animale

Come mantenere costante il peso del cane

La compagnia di un cane rende la vita di noi umani più piacevole e semplice. Da tempo immemore si definisce il cane come "migliore amico dell'uomo". Ci sono ottime ragioni per considerare vera questa affermazione. Il "patto" d'amicizia tra uomo e canide...
Cura dell'Animale

Cura del cane: l'igiene

Il cane è ormai l'amico fedele dell'uomo: vive liberamente nelle nostre case, dorme senza problemi nei nostri letti ma al contempo lecca tutto ciò che trova per strada. Seppure proviamo un amore incondizionato, è necessario ricordare che il cane è...
Cura dell'Animale

Cura e salute del cane maltese

Il Maltese è una razza canina di taglia abbastanza piccola anche se molto socievole, curioso, vivace e sempre attento. È un cane che può tranquillamente, data la sua stazza, vivere in un appartamento. Inoltre riesce ad installare degli ottimi rapporti...
Cura dell'Animale

Come mantenere lucido il pelo del cavallo

Chi ha un cavallo sa bene che con il tempo la lucentezza della criniera del fido destriero si spegne. Questo perché ogni tipo di sporcizia si insinua tra il pelo. Quando si decide di pulire e lucidare il pelo del cavallo, molti non sanno quale sistema...
Cura dell'Animale

5 prodotti indispensabili per la cura del tuo cane

Come ogni buon padrone che si rispetti sa, il proprio amico a quattro zampe ha bisogno, oltreché di affetto e di coccole, di un'adeguata cura igienica e non solo. Basti pensare che anche per le più semplici attività quotidiane con il nostro cane servono...
Cura dell'Animale

Come fare la toelettatura al cane

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come fare nel migliore dei modi la toelettatura al cane. Va detto che una toelettatura effettuata in modo regolare consente all'amico a quattro zampe di essere pulito, sano ed al tempo...
Cura dell'Animale

Come fare uno stripping domestico al cane

Lo stripping è una particolare tecnica di toelettatura del cane. Attraverso lo sfoltimento del pelo si permette al cane di non soffrire il caldo intenso nei periodi estivi o di non perdere troppo pelo nei periodi della muta, ma è molto utilizzato nel...