Come mantenere sani i denti del cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La bocca per i cani è molto importante, è alla base del loro benessere fisico e psicologico. Ricordate bene che un cane con problemi orali avrà difficoltà a mangiare, o nei casi più gravi non riuscirà proprio a masticare: questo può portare ad una malnutrizione con conseguenze talvolta mortali, quindi mai dimenticare l'igiene orale! Questa guida vi aiuterà a capire come fare per mantenere un cane con i denti sani e puliti, ma per ogni problema chiedete consiglio al vostro veterinario.

26

Occorrente

  • Spazzolino con setole morbide
  • Dentifricio veterinario
  • Snack al fluoro
36

L'igene orale

Per una corretta igiene orale è offrire al nostro cane degli snack contenenti fluoro o calcio. Questa tipologia di snack aiuta ad eliminare il tartaro ed inoltre la loro conformazione favorisce la pulitura dentale, togliendo residui di cibo frapposti tra i denti. Chiaramente questo metodo sarà molto apprezzato dai nostri quattro zampe, perché oltre ad essere appetibili sono un'ottima fonte di divertimento. Ogni marca di snack ha le sue caratteristiche perciò leggete bene le informazioni nutrizionali e non eccedete nella somministrazione.

46

La dentatura

Per mantenere sana la dentatura del vostro cane bisogna innanzitutto lavare i denti quotidianamente, proprio come facciamo noi umani, con la differenza che noi lo facciamo autonomamente mentre lui va aiutato. I denti del quattro zampe si possono lavare in due modi differenti: utilizzando uno spazzolino dalle setole morbide, oppure una garza sterile applicata intorno al nostro dito. Non utilizzare mai dentifrici per uso umano poiché contengono sostanze che potrebbero essere nocive, se non addirittura tossiche per il nostro cane. Iniziate gradualmente facendogli sentire l'odore del dentifricio, se possibile utilizzate dei dentifrici dal sapore appetibile, accarezzatelo ed evitate di rimproverarlo perché se avvertirà questo processo come un'imposizione, pulire i denti del vostro cane diverrà un'operazione alquanto ardua.

Continua la lettura
56

In conclusione

Finora abbiamo parlato di prevenzione, una corretta igiene orale quotidiana aiuta a rimuovere la placca e di conseguenza evita la formazione del tartaro, ma quando ormai il tartaro si è depositato sulla superficie dentaria occorre consultare un veterinario che probabilmente consiglierà una detartrasi (chiamata anche ablazione del tartaro) ovvero una pulizia dei denti fatta in anestesia generale, con l'ausilio di apposite strumentazioni. Una volta fatto il piccolo intervento il veterinario potrebbe consigliarvi collutori specifici, antidolorifici o antibiotici. Dopo l'ablazione del tartaro è molto importante continuare con una costante prevenzione attraverso i passaggi descritti nei due passi precedenti, altrimenti dopo poco tempo vi ritroverete al punto di partenza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per avere un cane sano è fondamentale svolgere una corretta igiene orale quotidiana.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come pulire i denti del cane

Come per l'uomo anche i cani hanno bisogno di pulizia. Ogni tanto è bene fargli anche il bagnetto. Un'altra cosa che è veramente importante per la sua pulizia e la salute dei cani, è curare i denti. I loro denti hanno bisogno di essere puliti, come...
Cani

10 consigli per pulire i denti al cane

Il cane è un animale delicato che ha bisogno di parecchie cure per stare bene e in forma. Tutti i cani hanno infatti bisogno di essere curati dalla testa ai piedi, proprio come degli esseri umani. In questa guida nello specifico, vi indicheremo 10 consigli...
Cani

Come mantenere l'igiene orale del vostro cane

Il cane come gli esseri umani, devono mantenere una perfetta igiene orale, in ogni fase della loro vita, per prevenire la formazione di malattie ed infezioni, che potrebbe arrecare danni irreparabili ai loro denti. Tartaro, placca, carie e alitosi sono...
Cani

Come pulire i denti al cane

Impresa non facile: lavare i denti al cane. Eppure sappiamo che si tratta di un passaggio doveroso per aiutare l’igiene orale del nostro animale domestico. Non è mai troppo presto per cominciare ad abituare il fedele amico dell’uomo a questa prassi,...
Cani

Rimedi naturale per pulire i denti del cane

Uno dei modi più intelligenti per far vivere bene e in perfetta salute il proprio cane è anche quello di curare nel giusto modo la sua igiene orale. Questa norma, spesso un po' sottovalutata da padroni troppo distratti, è invece di primaria importanza....
Cani

Come pulire i denti del cane in modo semplice

Secondo le statistiche, oltre l'80% dei cani dai 3 anni in su, ha problemi di igiene orale. Ciò accade perché pochissimi padroni si dedicano alla pulizia della bocca dei propri amici a 4 zampe. Il cibo secco, peraltro molto bilanciato, provoca uno sfregamento...
Cani

Come mantenere sano il pelo del cane

Per avere un aspetto sano ed in buona salute, il nostro fedele amico peloso ha bisogno di molte cure ed attenzioni. Soprattutto, se vogliamo che abbia un pelo lucido e morbido, dove occorre fargli seguire un'alimentazione equilibrata. Tuttavia, c'è da...
Cani

10 trucchi per mantenere il vostro cane sano

Ormai è scontato il fatto che il cane sia il miglior amico dell'uomo, un fatto che ha una storia molto lunga di almeno 15.000 anni. Esso ha grande impatto nella vita umana, perché è un leale amico che non ci abbandonerà mai. Ci fa sorridere e ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.