Come mettere il microchip al cane

Tramite: O2O 25/06/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando decidiamo di ospitare in casa un cucciolo di cane, in qualità di proprietari dobbiamo inserire sottopelle un microchip specie se ci è stato regalato e non l'abbiamo acquistato. Non si tratta di una libera scelta bensì di un obbligo di legge; infatti, in questo modo abbiamo la possibilità di aggiungere il nominativo del nostro cane all'interno dell'anagrafe canina disponibile presso il comune di residenza, e soprattutto non andiamo incontro ad una multa. In riferimento a ciò, vediamo nel dettaglio come mettere il microchip al nostro cane.

26

Occorrente

  • Modulo
  • Microchip
36

Contattare il veterinario

La procedura per mettere il microchip al cane è molto semplice; infatti, è sufficiente contattare il nostro veterinario di fiducia comunicandogli la necessità di effettuare al più presto l'operazione. Premesso ciò, prima di addentrarci nel vivo dell'argomento analizzando la prassi, vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. Molti proprietari hanno la convinzione che il microchip sia soltanto un piccolo geolocalizzatore satellitare, e che dia quindi loro la possibilità di ritrovare il cane in caso di furto o smarrimento. Tale concezione è del tutto sbagliata; infatti, questo minuscolo apparecchio non è altro che un serbatoio di dati riguardanti l'animale e che con l'avvento della tecnologia ha preso il posto del vecchio e doloroso marchio a fuoco.

46

Inserire il microchip con una siringa

Il microchip dal punto di vista strutturale si compone di una piccolissima capsula vitrea la cui grandezza può essere paragonata ad un chicco di riso. Il materiale con la quale è fatta è biocompatibile, il che significa che può essere messo a contatto con i tessuti connettivi dell'animale e non provocare alcun rischio d'infezione o di rigetto. All'interno di questa microcapsula è inserito un codice di 15 cifre che funge da riconoscimento del proprietario, con le indicazioni riguardanti nome, cognome e residenza. Dopo questa ulteriore ed importante premessa per quanto riguarda la procedura di posizionamento del microchip sottocutaneo, va detto che il veterinario incaricato pratica una semplice iniezione nella parte laterale del collo. Lo strumento che viene utilizzato è una siringa monouso e naturalmente sterile, e per eseguire questa operazione sono sufficienti circa due minuti. Una volta inserito il microchip, il cane diventa a tutti gli effetti di nostra proprietà, e di conseguenza non può in alcun modo essere ceduto, regalato e peggio ancora abbandonato.

Continua la lettura
56

Firmare l'apposito modulo

Non appena l'operazione è stata eseguita, in qualità di proprietario del cane abbiamo l'obbligo di compilare e firmare un apposito modulo che va ritirato presso l'ufficio comunale preposto, e che va poi consegnato a mano per essere messo agli atti insieme al numero di seriale del microchip stesso. Fatto ciò, non è necessario attendere nessun tempo specifico, in quanto l'esatta compilazione del suddetto modello ed il certificato medico veterinario confermano la veridicità di quanto dichiarato. A margine di questa guida su come mettere il microchip al cane, è doveroso sottolineare che l'operazione presso un veterinario ha un suo costo, mentre se ci rivolgiamo all'Asl territoriale il servizio è del tutto gratuito. Infine va aggiunto che il mancato inserimento del microchip nei tempi previsti dalla legge (in genere due mesi) potrebbe comportare una multa di circa 80 euro ed anche maggiore a seconda della regione d'appartenenza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'inserimento del microchip è obbligatorio per legge
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come sapere se un cane ha il microchip

Fin dall'antichità l'animale domestico per eccellenza è il cane - i suoi resti fossili in uno stanziamento umano sono stati rinvenuti in una tomba e risalgono a 11.000- 12.000 anni fa-, fedele compagno di vita sempre attento alle nostre esigenze non...
Cani

Come rintracciare un cane con il microchip

Ultimamente nel nostro Paese sono state introdotte delle regole e delle normative piuttosto severe che riguardano gli animali. Esse in particolare hanno lo scopo di evitare al cane il fenomeno del maltrattamento o dell’abbandono. Tra le numerose normative...
Cani

Microchip per cani: cos'è e come funziona

Cos'è e come funziona un microchip per cani? Iniziamo subito con il dire che, prima del microchip, per l'identificazione degli animali veniva usato il "tatuaggio". Tale pratica presentava però diversi svantaggi tra cui lo scolorimento nel tempo, l'applicazione...
Cani

Come ottenere il microchip per animali

Mettere il microchip al proprio animale domestico è, da alcuni anni, un atto diventato obbligatorio per legge e perseguibile penalmente. Non sta quindi a noi decidere se dotare o meno i nostri animali di tale accessorio. Ma come si ottiene e quanto costa...
Cani

Come microchippare un cane

Quando si decide di prendere nella propria casa un animale è fondamentale prendersene cura. Quindi quella di prendersi nella propria casa un cucciolo è una scelta molto importante da non sottovalutare. Tra gli animale domestici più diffusi troviamo...
Cani

Come verificare il pedigree del tuo cane di razza

Qualsiasi cane di razza va sempre accompagnato dal suo Pedigree. Il documento rappresenta la carta d'identità di Fido, con tutte le sue caratteristiche e l'albero genealogico. La consegna, in genere, avviene entro 6 mesi dalla richiesta, insieme al microchip...
Cani

Come portare regolarmente all'estero il proprio cane

Viaggiare è particolarmente divertente quando si può portare con sè anche il proprio cane, ma è necessario fare una pianificazione preventiva prima di organizzare ed intraprendere il viaggio. Quando si tratta di viaggiare, la maggior parte dei cani...
Cani

Come accudire un cane in appartamento

Esistono delle semplici regole per capire come accudire un cane in un appartamento, in quanto se è vero che la vita casalinga non sempre si confà alle esigente del cane, è anche vero che un cane ben addestrato e ben accudito riesce a vivere bene in...