Come mettere in sicurezza un terrazzo

Tramite: O2O 29/06/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per chi vive all'interno di un appartamento di piccole dimensioni, avere a disposizione un terrazzo, significa avere la possibilità di trascorrere nel pieno comfort alcune ore della giornata all'interno di uno spazio davvero molto suggestivo. Situazione ideale soprattutto per i bambini, che hanno così la possibilità di giocare e di vivere all'aria aperta. Proprio per la presenza dei bambini, oltre che, a volte, di piccoli animali domestici, diventa però fondamentale pensare a come rendere sicuro il terrazzo. In questa guida vogliamo appunto illustrarvi come mettere in sicurezza un terrazzo in modo semplice, veloce e soprattutto molto economico.

26

Occorrente

  • Rete a maglie non troppo larghe
  • Pannello in policarbonato
  • Fascette di cablaggio
  • Trapano elettrico
  • Rete trasparente in plastica
  • Cesoie
36

Montate una rete con pannelli in policarbonato

Come mettere, dunque, in sicurezza il proprio terrazzo? La prima idea prevede il montaggio di una rete, con l'aggiunta di alcuni pannelli di policarbonato. Dovrete per prima cosa misurare la lunghezza della ringhiera del terrazzo ed effettuare un ritaglio della rete tale che possa coprire l'intera superficie da mettere in sicurezza. L'altezza della rete non dovrà in nessun caso, comunque, essere inferiore ai 50-60 cm. In questo modo, garantirete una buona sicurezza ai vostri bambini e anche, eventualmente, ai vostri animali domestici. Fissate poi la rete, facendola aderire perfettamente alla ringhiera. A tal proposito, il fissaggio dovrà avvenire tramite fascette di cablaggio, che risulteranno molto utili soprattutto per chiudere i lati e la base della protezione.

46

Inserite le fascette per il fissaggio

Per rinforzare e corroborare la messa in sicurezza del terrazzo, aggiungete, come detto, l'installazione di un pannello in policarbonato. Dovrete metterlo sovrapposto alla rete precedentemente montata. Fatto ciò, con l'ausilio di un trapano elettrico, effettuate dei fori sulla superficie del pannello ed inserite le fascette all'interno di ciascun foro. Tali fascette dovranno appunto fissare il pannello alla rete in modo perfetto.

Continua la lettura
56

Stendete le maglie della rete

Tra le soluzioni alternative, ma non per questo meno efficaci, vi è anche la possibilità di applicare al terrazzo una rete, completamente trasparente, che risulta particolarmente efficace per mettere in sicurezza un terrazzo nel quale vi sia la presenza abituale di un gatto o di un cane. Montare queste speciali reti sarà davvero semplicissimo: sono già montate quasi per intero e basterà fissarle alla ringhiera, tramite gli elementi di fissaggio contenuti nella confezione. Tali reti possono essere acquistate presso tutti i più forniti negozi di animali. Per applicarle vi basterà dunque stendere la rete fino a quando le sue maglie non prenderanno una forma quadrata. Se avete rete in eccedenza, potrete ridurla tagliandola con delle cesoie, fino a farle assumere la lunghezza opportuna.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La rete di protezione necessaria per mettere in sicurezza il terrazzo, dovrà avere un buon grado di resistenza ai raggi UV
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come mettere in sicurezza un balcone la casa per un gatto

La presenza di un gatto in casa assicura una compagnia piacevole, divertente ed affettuosa. Una compagnia quasi mai invadente nei confronti del padrone. Infatti il gatto, come risaputo, ama trovare i suoi spazi. Ma non soltanto, intuisce e apprende anche...
Gatti

Come insegnare ad un gatto ad usare la lettiera

I gatti, soprattutto quando sono ancora cuccioli, possono essere addestrati per fargli compiere le azioni che preferiamo, educarli quindi a comportarsi nel migliore dei modi, proprio come fossero dei bambini.Siete amanti dei gatti e avete intenzione di...
Gatti

Come proteggere i gatti dalla pioggia

I gatti potrebbero essere degli ottimi amichetti pelosi e degli eccellenti compagni di gioco per i bambini oppure dei fedeli e affettuosi animali domestici per gli adulti: possederli nel proprio giardino può essere una buona idea e un perfetto compromesso,...
Gatti

Come rendere il balcone a prova di gatto

Adottare un amico felino porta con sé tanti oneri per il nuovo padrone. Il gatto è un animale indipendente, che sa cavarsela da solo. Ma resta in ogni caso una nostra responsabilità, in quanto nuovo membro della famiglia. Dovremo occuparci della sua...
Gatti

Guida alla ginnastica per gatti

I gatti da appartamento amano il divano, le comodità, l'ozio ed il cibo facile. Tuttavia, la sterilizzazione e la sedentarietà comportano un pericoloso aumento di peso. Ciò può incidere negativamente sul benessere psichico dell'animale, come anche...
Gatti

Come realizzare un maglioncino per il gatto

Con l'arrivo dell'inverno della pioggia e della neve, non capita solamente a noi umani di avvertire il freddo pungente, senza dubbio anche i nostri amici cani e gatti lo avvertono, con la conseguenza di poter essere poi colpiti da fastidiosi acciacchi,...
Gatti

Come prendersi cura di un maine coon

Il Maine Coon è un gatto estremamente affascinante capace di colpire grandi e piccini sia per il suo aspetto maestoso che per il suo carattere riflessivo ma allo stesso tempo giocoso. Nonostante il lungo pelo e le grandi dimensioni possano far pensare...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta di uscire

Il gatto è un animale dal carattere affascinante con una forte tendenza all'indipendenza, l'autonomia e la libertà. Per questo è molto facile che il gatto, pur se abituato ad essere un gatto domestico, desideri spesso uscire per esplorare l'ambiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.