Come nasce una farfalla

Tramite: O2O 23/07/2017
Difficoltà: media
17
Introduzione

La farfalla è un insetto che appartiene all'ordine dei Lepidotteri. Il suo corpo è diviso in tre parti: testa, torace e addome. Ha quattro ali, sei zampe e due antenne posizionate proprio sul capo. È inoltre dotata di una piccola proboscide con la quale succhia il nettare dai fiori. Le sue ali sono coloratissime ed esistono degli esemplari davvero stupefacenti. A determinare questi colori sono le moltissime scaglie che le ricoprono. In genere la vita di una farfalla è abbastanza breve (da qualche giorno a una o due settimane). La femmina generalmente muore subito dopo aver deposto le uova. Però questo meraviglioso insetto non nasce direttamente sotto queste sembianze: le raggiunge solo dopo un processo chiamato "metamorfosi". La metamorfosi della farfalla è una cosa molto frequente in natura. Ogni giorno nel mondo nascono davvero una quantità infinita di farfalle. Purtroppo però i nostri occhi non sono abituati a cogliere questo attimo davvero meraviglioso. Vedremo ora come nasce una farfalla.

27

La prima fase

La metamorfosi è in natura un'evoluzione che porta alla trasformazione di un corpo. La metamorfosi delle farfalle è una delle metamorfosi più conosciute ma non è l'unica. Per le farfalle la metamorfosi si suddivide in quattro step: 1) Uovo, 2) Bruco, 3) Crisalide (Pupa), 4) Adulto (Farfalla).
1) Si parte dall'uovo, la fase primordiale della farfalla. Fin dai primi giorni all'interno dell'uovo è presente e visibile il bruco.

37

La seconda fase

2) La seconda fase inizia alla schiusa dell'uovo. Da questo momento nasce il bruco, un esserino morbido e gelatinoso con delle zampe poste sotto l'addome che lo aiutano negli spostamenti. Dopo essersi nutrito a sufficienza, da un foro posizionato sulla bocca, comincia a fare uscire un filo di seta fino a creare una struttura intorno al suo corpo (bozzolo) che lo tiene saldamente vincolato allo stelo a cui si è attaccato.

Continua la lettura
47

La terza fase

3) Crisalide: il bruco dopo poco più di una settimana si è trasformato in crisalide (Pupa). La crisalide ha già delle caratteristiche che la fanno assomigliare alla farfalla. Sono già individuabili il capo, il torace e l'addome. La piccola crisalide quando rompe il bozzolo è già una farfalla con tutti i suoi colori.

57

La quarta fase

4) La quarta ed ultima fase è quella che vede la farfalla assumere le sembianze finali. La farfalla avrà delle ali ben formate e le zampe che gli permetteranno di spostarsi e volare di fiore in fiore a nutrirsi del loro nettare. Appena fuori dal bozzolo la farfalla non è subito in grado di volare in quanto le ali saranno ricoperte di liquido. Nel giro di un'ora percuotendole velocemente la farfalla se ne sarà liberata e sarà pronta a spiccare il volo.

67
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

I principali insetti con 4 ali

L'ordine degli imenotteri comprende molte specie di insetti e tra questi la maggior parte presenta quattro ali sul dorso. La parola imenottero deriva infatti da Hymen, ossia membrana, quella che forma le ali stesse di questi insetti. I benefici di questa...
Invertebrati e Insetti

Come Riconoscere Ed Evitare Il Contatto Con La Processionaria

Nonostante il nome richiami alla mente sensazioni di altro genere, la processionaria è un bruco che può rivelarsi abbastanza pericoloso per l'uomo e per i suoi amici a quattro zampe: basta toccarlo per avere fastidiose reazioni. Questo lepidottero...
Invertebrati e Insetti

Come rimuovere i bruchi tessitori dalle piante

Chi possiede un giardino di modeste dimensioni o anche un orto sa che vi è sempre presente una lotta contro i parassiti e gli insetti. Molti di questi tendono ad ammalare o addirittura far morire le piante o gli alberi su cui si appoggiano particolarmente...
Invertebrati e Insetti

I differenti tipi di farfalle

Le farfalle sono sicuramente gli insetti più belli ed ammirati al mondo, soprattutto per la loro varietà di colori. Ne esistono di moltissime specie e tutte nascono da un uovo e variano in dimensioni, forma e aspetto generale a seconda della specie....
Invertebrati e Insetti

Come allevare farfalle e falene

Sia le farfalle che le falene appartengono alla famiglia dei lepidotteri e ne esistono più di 150 mila specie, ma solo una piccola parte sono farfalle diurne, mentre tutte le altre vivono di notte (le falene). Entrambe le specie hanno una vasta gamma...
Invertebrati e Insetti

Come allevare le farfalle in giardino e in serra

Allevare delle farfalle è piuttosto semplice, ed è una pratica in forte espansione anche in Italia. In riferimento a ciò nei passi successivi troverete una guida dettagliata su come allevare le farfalle in un giardino o in serra, e nel contempo anche...
Invertebrati e Insetti

Come riconoscere gli insetti

Ogni giorno attorno a noi ruota un piccolo micro mondo costituito da piccole creature che si muovono e volano. Solitamente li definiamo tutti insetti senza tuttavia saperli distinguere tra loro.Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice...
Invertebrati e Insetti

Come eliminare il punteruolo rosso

Il punteruolo rosso è un insetto che flagella le nostre palme, le attacca fino a portarle alla morte. Quando una palma diventa bersaglio di questo fastidioso insetto, occorre intervenire in modo tempestivo e mirato per evitare che la situazione possa...