Come nutrire i pesci pulitori

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In ogni acquario che si rispetti, piccolo o grande che sia, non possono mancare i cosiddetti pesci "pulitori". Si tratta di alcune specie di pesci che sono in grado di eliminare molte sostanze di rifiuto presenti nell'acquario, in particolare i resti di cibo utilizzato per alimentare gli altri abitanti della vasca, ma non gli escrementi o le alghe che galleggiano sulla superficie dell'acqua. I pesci che svolgono questo compito sono di diversi tipi: il più comune è il Corydoras, ma molto utili sono anche il Gyrinocheilus e l'Ancistrus Dolichopterus. Anche i pesci pulitori hanno bisogno delle giuste attenzioni per vivere a lungo: in questa guida ci soffermeremo in particolare sulla loro alimentazione, fornendo dei consigli utili su come nutrirli.

25

Corydoras

Il genere Corydoras racchiude 145 specie di pesci di acqua dolce che abitano soprattutto nei fiumi del Sudamerica. Le loro dimensioni oscillano tra i 3 e i 15 cm. Presentano tutte un corpo tozzo con una corazza fatta da due file di placche poste in senso verticale, una testa di forma rotonda e abbastanza robusta e un muso dotato di barbigli sensoriali con papille gustative che gli permettono di cercare il nutrimento sul fondale, anche se l'acqua è molto torbida. La loro dieta è onnivora: in particolare si cibano di vermi, animali e organismi vegetali presenti sul fondo sabbioso.

35

Gyrinochelius

Il genere Gyrinochelius comprende 3 specie di pesci di acqua dolce che vivono soprattutto nel sudest asiatico. Presentano un corpo allungato e un po' appiattito nella zona del ventre e una bocca a ventosa. La loro dieta è costituita da tutti i tipi di alghe e molluschi che sono in grado di aspirare dal fondale, ma anche piante acquatiche e animali morti. Il più noto è il Gyrinochelius aymonieri detto anche Mangiatore d'alghe cinese che si nutre non solo di alghe e foglie verdi, ma anche di larve di insetti.

Continua la lettura
45

Ancistrus Dolichopterus

L'Ancistrus Dolichopterus vive nei fiumi del bacino amazzonico. Ha una dimensione di circa 18 cm. I maschi hanno diverse escrescenze sulla testa, le femmine delle spine nella zona del muso; entrambi hanno degli uncini retrattili ai lati della testa. I maschi hanno un corpo longilineo, quello delle femmine è più robusto. La loro dieta deve prevedere verdura fresca, anche cruda, come carote, zucchine, spinaci, bietole, frutta fresca e cibo secco come le pasticche con spirulina e chips. Per la loro alimentazione sono importanti anche dei legni presenti nell'acquario: la lignina favorisce infatti i processi digestivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come nutrire i piranha

I gatti, i cani ed i conigli, sono da sempre in vetta nella classifica degli animali domestici maggiormente apprezzati e gettonati. Non a caso, un recente studio ha dimostrato che ogni anno un milione di famiglie, ne adotta uno accogliendolo nelle proprie...
Pesci

5 alimenti da non dare ai pesci rossi

Molte persone credono che i pesci rossi siano semplici animali da compagnia da tenere in salotto, in piccole bocce di acqua, come una decorazione di casa. In realtà, i pesci vanno amati e curati come qualsiasi altro animale. Vanno nutriti almeno una...
Pesci

Acquario: come scegliere i pesci d'acqua dolce

Gli animali acquatici vivono in un ambiente ben preciso, l'acqua. Tuttavia non tutte le tipologie di acque sono uguali, di conseguenza le specie sviluppatesi in una determinata zona, in acqua salata o dolce, differiscono di molto, e spesso possono risultare...
Pesci

Come allevare i pesci angelo

I pesci angelo (Pomacanthidae) costituiscono un gruppo di circa 89 specie di pesce di acqua salata. Vivono nelle barriere coralline nutrendosi di piccoli invertebrati ma ovviamente noi li acquistiamo per metterli esposti nell'acquario del nostro salotto,...
Pesci

5 errori da evitare nella cura dei pesci rossi

Se siete degli amanti di tutti gli animali ed intendete allevarne qualcuno in particolare, bisogna averne cura e soprattutto non commettere errori durante le fasi di pulizia quotidiana, specie se si tratta di pesci rossi. Proprio a riguardo di questi...
Pesci

Come far riprodurre i pesci rossi

Se si ama l'acquariofilia si può anche decidere di dedicarsi sia all'allevamento che alla riproduzione dei pesci rossi. Per fare ciò non si devono adottare particolari accorgimenti e strumenti in quanto è abbastanza semplice organizzare il tutto. Mentre...
Pesci

Come scegliere i pesci più adatti al tuo acquario

A chi non piacerebbe entrare in un negozio di animali, puntare l'indice verso tutti i pesci più colorati e fantasiosi che trova e portarli a casa?! Purtoppo questa sarebbe la scelta più sconveniente perché bisogna considerare molti fattori per garantire...
Pesci

Pesci tropicali d'acqua dolce: come sceglierli

Se vogliamo popolare un bell'acquario con pesci tropicali di acqua dolce, è utile conoscere alcune regole per un buon accostamento fra le diverse specie. Non tutti i tipi di pesce infatti vanno d'accordo, o sono compatibili per temperatura dell'acqua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.