Come nutrire i vermi di una vermicoltura

Tramite: O2O 16/05/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

I vermi amano mangiare e passano la maggior parte del loro tempo a farlo, per cui se avete intenzione di allestire una vermicoltura è importante sapere come nutrire questi esemplari in modo da evitare che l'impianto possa rivelarsi infruttuoso. A tale proposito, nei passi successivi della presente guida troverete delle utili informazioni su quali tipi di cibi scegliere per nutrire i vermi.

26

Occorrente

  • Ortaggi vari
  • Frutta
36

Optare per scarti dell'orto

I vermi in genere mangiano di tutto ma in particolare amano nutrirsi di alcuni scarti dell'orto per cui potete optare per residui di zucca, mais, scorze di melone, bucce di banana e vari detriti di verdura. Tuttavia, è meglio evitare di mettere cipolle e aglio nel terrario allestito per la vermicoltura poiché finiranno per essere spezzati dai vermi, ma l'odore marcio potrebbe darvi fastidio ed il grado di acidità raggiunto tenderebbe ad ucciderli.

46

Somministrare pezzetti di pomodoro

La polpa di agrumi è un ottimo modo per nutrire i vermi ma in grandi quantità potrebbe marcire e ucciderli, in quanto tale condizione genera un elevato grado di acidità. Il consiglio in merito è quindi di utilizzare solo le bucce degli agrumi riducendo ai minimi termini la polpa. Premesso ciò, va altresì aggiunto che quando si installa un sito di vermicoltura in un giardino per evitare che il cattivo odore dei suddetti alimenti possa invadere il contesto, conviene costruirlo in un bidone che in genere si utilizza per il compostaggio dei rifiuti in modo che si possa poi chiudere il coperchio. In tal caso il consiglio ulteriore è di aggiungere fondi di caffè, gusci d'uovo schiacciati, rifiuti vegetali e foglie di tè che servono a compattare i loro escrementi. Fatta questa ulteriore premessa un altro alimento molto apprezzato dai vermi è il pomodoro, anche se il consiglio è di tagliuzzarlo invece di somministrarlo per intero in modo da evitare che mangiandolo i suddetti animaletti possano farne schizzare il sugo ed imbrattare eccessivamente l'habitat dedicato alla vermicoltura.

Continua la lettura
56

Alimentare i vermi una volta a settimana

A seconda delle dimensioni del contenitore per la vermicoltura a margine di quanto sin qui descritto in merito ai cibi maggiormente indicati per nutrire i vermi, è importante sottolineare che devono essere somministrati una volta alla settimana oppure ogni due giorni dimezzandone la dose. Inoltre vista la velocità con cui i vermi consumano determinati alimenti, è opportuno controllare almeno la prima volta il tempo e la frequenza con cui li ingeriscono in modo da avere le idee più chiare sulla quantità necessaria per alimentarli.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come nutrire una tartaruga di terra

Le tartarughe di terra, così come altre specie di piccoli rettili, sono sempre più diffuse come animali domestici: sono più facili da tenere di quelle d'acqua, in quanto non hanno bisogno di un laghetto o di un'apposita bacinella d'acqua, e si possono...
Cura dell'Animale

Come nutrire una tartaruga d'acqua

Quante volte ci capita di andare in un negozio per animali e rimanere affascinati dalle creature che tengono in esposizione? Una di queste, che è possibile allevare anche in casa come inusuale animale da compagnia, è la tartaruga d'acqua. Richiedono...
Cura dell'Animale

Come stimolare l'appetito del cane

Può capitare che il cane, animale per natura carnivoro, si mostri inappetente o scarsamente attratto dai cibi specifici che gli vengono somministrati, soprattutto se si tratta di croccantini. Tuttavia l'opportunità di nutrire il prezioso quattrozampe...
Cura dell'Animale

I principali gruppi di animali

Un gruppo di animali è costituito da animali che sono tutti uguali in modo importante, che gli scienziati hanno raggruppato per rendere più facile studiarli. Ci sono molti gruppi di animali diversi e ognuno di essi in tutto il mondo appartiene ad uno...
Cura dell'Animale

Come lavare la cuccia dei tuoi animali domestici

Per garantire il benessere dei tuoi animali domestici e di conseguenza anche la tua salute, è necessario cercare di mantenere il più possibile pulite le loro cucce e gli ambienti in cui circolano regolarmente. Le cucce, in modo particolare, possono...
Cura dell'Animale

Come trattare un coniglio ferito

È ormai diffusa la presenza di animali come conigli nani nelle nostre abitazioni. Sono animali molto delicati: bisogna avere molta cura di questi piccoli esseri viventi, poiché in caso contrario potrebbero ammalarsi e in alcuni casi anche morire. Quindi...
Cura dell'Animale

Come costruire mangiatoia per maiali

I maiali sono animali onnivori, mangiano qualunque alimento senza problemi, potreste anche posizionare il loro cibo per terra loro non avrebbero problemi a divorarlo velocemente. Nonostante questo, se desiderate conservare una costante fornitura di cibo...
Cura dell'Animale

5 alimenti da non dare alle galline

Le galline sono degli animali abbastanza delicati a causa della conformazione del loro stomaco, che non permette a questi animali di digerire alcuni alimenti. In questa guida vi segnalo 5 alimenti da non dare alle galline per non correre il rischio di...