Come nutrire un maialino nano vietnamita

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il maialino nano vietnamita è sempre più ricercato come animale da compagnia per il suo carattere socievole. Viene preferito anche ad altre razze di maialini per le sue piccole dimensioni. Con i suoi 90 centimetri di lunghezza e 40 di altezza, è equiparabile ad un cane di taglia medio-grande. Gli esemplari più grossi possono pesare anche 50 chili. Se tenuto in buona salute, il maialino nano vietnamita può arrivare anche a 20 anni di vita. Vediamo quindi qualche consiglio per nutrire in modo corretto un maialino nano vietnamita.

27

Occorrente

  • Grandi quantità di frutta e verdura
  • Cibo e biscotti per cani
37

Una dieta molto simile alla nostra

Il maialino nano vietnamita è onnivoro come noi, quindi può potenzialmente mangiare di tutto. Ve ne accorgerete voi stessi osservando la sua dentatura: ha molte cose in comune alla nostra. Reperire il cibo per lui sarà facile. Il problema però è che il maialino nano è un animale che tende molto ad ingrassare, specialmente se non viene stimolato all'attività fisica. Quindi dobbiamo fare attenzione affinché la sua dieta sia varia ed equilibrata.

47

Ghiotto di frutta

Se il vostro maialino nano vietnamita è ancora in tenera età, vi verrà spontaneo pensare di nutrirlo con del latte. Il latte va bene come alimento, però in quantità moderate perché lo fa ingrassare. Vi stupirà sapere invece che il maialino nano vietnamita preferisce i succhi di frutta al latte. La frutta è il suo alimento preferito. Che siano pere, banane, mele o meloni, divorerà tutto con soddisfazione. Alcuni maialini impazziscono letteralmente per l'uva. Introducete quindi molta frutta e verdura nella sua dieta, lo aiuterà a tenersi più snello e sano.

Continua la lettura
57

Quanto e quando

Riguardo il numero di pasti al giorno e le quantità, dovreste regolarvi come si fa con le persone. I pasti potranno coincidere con i vostri: colazione, pranzo, cena e qualche spuntino. Le quantità dipenderanno invece dal peso. Un maialino nano vietnamita adulto potrà mangiare come una persona di circa 60 chili.

67

Cosa evitare

Considerata la somiglianza con il nostro metabolismo e la nostra dentatura, ci sono delle cose che è meglio evitare di far mangiare al vostro maialino nero vietnamita. Non si farà problemi a sgranocchiare ossa o lische di pesce, ma non dategli mai nulla del genere perché potrebbe ferirsi il muso o rovinarsi i denti. Stessa cosa anche per i noccioli della frutta o noci con il guscio. Evitate anche i dolci. Lo zucchero, come succede anche a noi, rovinerà i loro denti in assenza di un'opportuna igiene orale. Potete tenere più puliti i denti del vostro maialino nano vietnamita facendogli mangiare, un paio di volte al giorno, dei biscottini appositi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione a rispettare le porzioni dei pasti: il maialino non conosce sazietà
  • Potete far mangiare al maialino della carne per cani, ma variate sempre con frutta e verdura
  • Evitate i carboidrati perché provocano gonfiore addominale al maialino
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come addestrare coniglio nano

Se amate gli animali in generale, il coniglio nano sarà quasi sicuramente uno dei vostri preferiti. È tenero, simpatico e il suo aspetto piace praticamente a tutti. Come qualsiasi altro animale, una volta che si decide di addestrare un coniglio nano,...
Animali da Compagnia

10 consigli per accudire un coniglio nano

I conigli nani sono degli animali molto vivaci, giocherelloni e da compagnia. Di solito si pensa al cane o al gatto come animale da compagnia, ma anche i conigli possono dare grandi soddisfazioni affettive. Un coniglio nano vive in media tra i 3 e i 5...
Animali da Compagnia

Come occuparsi di un coniglio nano testa di leone

Il Coniglio nano "Testa di Leone" appartiene alla famiglia dei Leporidi. Non si tratta infatti di un roditore come molti erroneamente credono. Deve il suo nome alla caratteristica criniera leonina, singola o doppia, intorno al collo. Comunemente, è...
Animali da Compagnia

Come lavare un coniglio nano

In questi ultimi anni, oltre a cani e gatti, le case di molti italiani hanno iniziato ad ospitare altri animali da compagnia; tra questi ultimi uno dei più amati dai bambini è sicuramente il coniglio nano. La sua immagine dolce e il suo pelo morbido...
Animali da Compagnia

Coniglio nano: le malattie più comuni

Tutti coloro che amano gli animali, e in particolare se sono amanti dei coniglietti, sanno molto bene che il coniglio nano è un animale molto sensibile e delicato, Per questo motivo è fondamentale prestare molta attenzione alla sua salute fisica. In...
Animali da Compagnia

Come prendersi cura di un coniglio nano

Fino a qualche anno fa, gli unici animali domestici che l'essere umano decideva di ospitare in casa propria erano solo il cane ed il gatto. Oggi, invece, vanno molto di moda i cosiddetti animali da compagnia, che vengono sistemati in delle gabbie progettate...
Animali da Compagnia

Come allevare un coniglio nano

Esistono molteplici razze di conigli, i quali ormai sono divenuti animali da compagnia molto apprezzati. Essi, infatti, possono vivere anche in appartamento e non richiedono cure costanti come avviene per i cani o per i gatti. Tra le razze più ambite...
Animali da Compagnia

Coniglio nano ariete: cura e alimentazione

Negli ultimi anni, il coniglio nato si è affiancato con grande successo al gatto e al cane come animale da compagnia, perché suscita simpatia, è morbido e piuttosto buffo. I conigli nani, oltre che in appositi allevamenti, possono essere acquistati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.