Come nutrire una lumaca

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Può capitare che ritirandosi a casa dopo aver comprato delle verdure come l'insalata, ci si ritrovi con qualche amico inatteso nella busta. Le lumache si annidano spesso all'interno delle foglie di insalata, verze e spinaci e vengono fuori nel momento in cui si lava la verdura. Se avete trovato una lumachina e volete tenerla con voi in casa fino a quando non vi sarà possibile liberarla, dovete sapere cosa mangia. Ecco una guida che spiega come nutrire una lumaca per farla stare bene.

28

Occorrente

  • Contenitore di plastica o di vetro
  • Acqua filtrata
  • Verdura e frutta fresca a volontà
  • Gusci di uovo, conchiglie o ossi di seppia
38

Il primo passo consiste nel riporre la lumaca in un luogo sicuro come un contenitore di vetro o di plastica trasparente ben arieggiato. Siccome le lumache tendono sempre a risalire cercando di uscire, è bene ricoprire la gabbietta con una rete a trame fitte. All'interno del contenitore bisogna inserire uno strato di terra su cui poi andrà riposto il cibo.

48

Ci sono alcuni alimenti necessari alla sopravvivenza della nostra piccola amica e altri invece che deve assolutamente evitare di mangiare. In generale, le lumache mangiano volentieri ogni tipo di frutta e di verdura. Potete quindi liberamente somministrarle della lattuga, foglie di spinaci, crescione, ma anche cavolo, cetriolo e piselli. Se la lumaca è molto piccola, bisogna darle da mangiare soltanto della verdura morbida e anche ricca di calcio.

Continua la lettura
58

Per quanto riguarda la frutta, anche in questo caso le lumache ne sono ghiotte. Tra la frutta più indicata c'è il melone, il kiwi, la mela, la banana e le fragole che la piccola amica mangerà con gusto. Da evitare assolutamente gli alimenti salati o i cibi ricchi di amido come la pasta che può provocare anche dei blocchi intestinali.

68

Indipendentemente dall'alimento che somministriamo alla lumachina è importante lavarlo accuratamente in modo da rimuovere ogni tipo di pesticida e di sporco inquinante. Anche l'acqua e l'idratazione sono molto importanti per le lumache. Per questo bisogna usare delle accortezze per far sì che restino in buona salute durante il soggiorno in casa vostra. Non somministrare alla lumaca l'acqua di rubinetto soprattutto se contiene troppo cloro ma utilizzare dell'acqua filtrata o di sorgente.

78

Sminuzzare in pezzi molto piccoli il cibo che somministrate alla vostra amica cercando di tagliarlo in proporzione alla grandezza della lumaca. Quando il cibo è pronto, si può riporre nel contenitore e lasciare che la vostra ospite se ne serva quando ha fame. Non eccedere con le dosi ma dargli giusto il necessario e aspettare che lo finisca prima di mettere altro cibo.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non tenere le lumache sotto il sole cocente
  • Se il cibo resta troppo a lungo, si potrebbe marcire e provocare danni alla lumaca

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Come e dove cercare le lumache

L'autunno è un periodo dell'anno molto particolare: in questa stagione, infatti, la terra dà il meglio di sé, offrendo dei frutti molto profumati e di gran gusto. In questa fase dell'anno, in particolare, abbiamo la possibilità di gustare le migliori...
Pesci

Come evitare la proliferazione delle alghe nell'acquario

Le alghe sono piante primitive che, attraverso la fotosintesi, uniscono l'acqua e l'anidride carbonica per formare gli zuccheri per la crescita. Le alghe producono ossigeno, un utile sottoprodotto, ma quando la luce solare non è disponibile durante la...
Cura dell'Animale

Come alimentare le galline ovaiole

Gli scaffali dei supermercati offrono uova di diverse qualità, provenienti da animali allevati a terra, all'aperto o comunque in maniera intensiva. Quindi, per essere certi di consumare un prodotto eccellente o ci si rivolge al contadino di fiducia o...
Altri Mammiferi

I 10 animali più velenosi al mondo

Faremo oggi insieme un viaggio virtuale in quello che è il meraviglioso mondo degli animali, creature fantastiche ed affascinanti che rendono più ricco e più bello il nostro pianeta. Ma per quanto essi possano essere intriganti, sono talmente numerosi...
Invertebrati e Insetti

Gli insetti più pericolosi del mondo

Generalmente alcuni insetti come lo scorpione incutono terrore solo a vederli in foto. Da sempre gli insetti sono protagonisti di film avventurosi e horror per due motivi. Il primo è che solitamente strisciano e sono silenziosi per cui sono temuti dall'essere...
Cura dell'Animale

5 regole d'oro per la cura delle galline

Se abbiamo a disposizione un bel giardino, dotato della giusta ampiezza o se magari abitiamo in campagna, l'allevamento e la cura delle galline possono rappresentare un'idea intrigante, sia se siamo interessati alla produzione di uova, sia se lo facciamo...
Cura dell'Animale

Igiene e alimentazione dei pesci rossi

Uno dei desideri di moltissime persone, è sicuramente quello di avere un acquario in casa pieno di pesci. Solitamente i pesci che vengono acquistati per essere riposti all'interno dell'acquario, sono quelli rossi. I pesci rossi oltre ad essere molto...
Invertebrati e Insetti

Come fare per contrastare lumache e chiocciole

Quando la primavera è già arrivata e la natura inizia nuovamente il suo ciclo vitale ecco apparire i primi insetti e animaletti da orto e giardino che cercano cibo. Anche le lumache si alimentano con le foglie delle piante e quindi le rendono di un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.