Come prendere in braccio gli animali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Chi ama gli animali e ne possiede uno prova sicuramente una grande gioia. Grandissime sono le soddisfazioni che un animale può dare. Può essere un buon amico, un compagno di giochi, ma allo stesso tempo un abile guardiano per la propria abitazione se l'animale scelto è un cane. Tuttavia è opportuno approcciarsi al proprio animale con delicatezza e con dolcezza se si decide di tenerlo in braccio ed accarezzarlo, specialmente è stato preso da poco tempo. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come prendere in braccio gli animali.

24

Il primo suggerimento è quello di avere piena fiducia quando si fa l'approccio con l'animale. Infatti, se quest'ultimo avverte che si è tesi, nervosi oppure preoccupati difficilmente si avvicina. In questo caso tende a scappare, in particolar se si tratta di un gatto un poco diffidente. Bisogna essere sicuri di se stessi ed avvicinare con decisione la mano destra. Essa va posizionata delicatamente nella parte posteriore alle due zampette, cioè poco sotto il torace. Poi, bisogna mettere la mano sinistra sotto la pancia, qualche centimetro prima delle due zampette posteriori. È consigliabile l'uso dei palmi per poterlo afferrare; inoltre, le punta delle dita devono essere rivolte verso l'animale.

34

Se l'animale non fa alcuna resistenza si possono, con cautela, mettere le mani vicino allo sterno. Bisogna capovolgerlo delicatamente e la schiena deve essere rivolta verso il basso. Mentre se l'animale è abbastanza diffidente oppure tenta di liberarsi è preferibile lasciarlo andare. Il suo comportamento dipende dal fatto che non è stata ancora conquistata la su fiducia. Allora bisogna sedersi in poltrona o su una sedia e coccolare l'animale. È molto importante adottare una posizione molto comoda per far sentire l'animale a proprio agio; così facendo non si dimena o scappa. È opportuno evitare il contatto delle sue unghie sulla pelle, così se l'animale dopo un po' si stanca si può mettere delicatamente a terra.

Continua la lettura
44

È preferibile evitare di coccolare l'animale se non lo vuole; se dopo pochi secondi si capisce che fa di tutto per fuggire è consigliabile metterlo delicatamente sul pavimento. Probabilmente per il suo carattere le coccole fatte in quei pochi secondi sono più che sufficienti. Per fare amicizia con un animale che si vuole prendere in braccio e coccolare bisogna giocare per un po' con lui oppure dargli qualcosa di buono da mangiare per un paio di giorni. Così facendo capisce che si può fidare ciecamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

10 cose da sapere prima di prendere un gatto

Adottare un amico a 4 zampe non è solo un modo per garantirci compagnia e amore incondizionato. È anche (e soprattutto) un serio impegno nei confronti di un essere vivente. Prima di prendere un cane o un gatto dovremmo sempre essere consapevoli di ciò...
Gatti

10 suggerimenti per fotografare animali domestici

Gli animali domestici sono nostri amici e compagni di vita e, come un qualsiasi membro della famiglia, vogliamo scattargli delle fotografie. A volte il semplice cellulare non basta a questo scopo. Quante volte ci siamo trovati con fotografie mosse e inutilizzabili?...
Gatti

Come risparmiare sul cibo per animali

Possedere animali domestici rappresenta una bella sensazione, infatti tutte le cure che si rivolgono all'animale vengono spesso ripagate da quest'ultimo con gesti d'affetto e gioia, per non parlare dei bei momenti in giro e al parco a giocare, o dei giochi...
Gatti

Come affrontare la sterilizzazione degli animali domestici

Gli animali domestici, sia che si tratti di un cane sia di un gatto, e indipendentemente dal sesso della bestiola in questione, pongono al loro proprietario il problema di una eventuale sterilizzazione. Questo piccolo intervento, sempre meno impegnativo...
Gatti

Come deodorare la lettiera degli animali

Quante volte, entrando nelle case di chi ha un animale domestico, si avverte quella "fragranza", tutt'altro che invitante, provenire dalla lettiera dei piccoli amici a quattro zampe, che si sparge per gran parte della casa? Per quanto vi sforziate di...
Gatti

Come creare una cuccia per animali con una vecchia valigia

Quante volte facendo pulizia in casa oppure nel garage riemergono delle vecchie valigie? Solitamente vengono buttate via, ma non fatelo più! Realizzare una nuova cuccia per il vostro cane o per il vostro gatto può essere considerata come un'attività...
Gatti

Come abituare un gatto al trasportino

Qualunque sia la motivazione del viaggio è bene evitare di tenere in braccio uno spaventatissimo gatto: meglio ricorrere all'utilizzo di un trasportino, che è possibile acquistare in un qualsiasi negozio per animali o in un centro commerciale. Ecco...
Gatti

5 cose che non possono mancare nel corredo del gatto

I gatti sono sicuramente uno degli animali da compagnia preferiti da chi vive in appartamento. Se abbiamo deciso di prendere un micio in casa dobbiamo essere al corrente di tutte le cose importanti che necessitano alla bestiola per garantirgli una piacevole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.