Come prendersi cura del cane papillon

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Se avete in progetto di allargare la vostra famiglia adottando un tenero amico a quattro zampe, magari per accontentare le richieste di vostro figlio che da tempo desidera un compagno di giochi peloso con cui relazionarsi, ma che sia poco impegnativo e adatto alla tipologia abitativa di un appartamento di dimensioni contenute, potete orientarvi sul papillon. Si tratta di un cane di piccola taglia dal manto fluente e setoso, dalla coda arcuata e da estese orecchie frangiate che costituiscono la più distintiva caratteristica morfologica di questa razza canina. Dal temperamento docile, dall'indole giocosa, affettuosa e socievole e dall'inclinazione caratteriale idonea alla presenza di bambini, il cane papillon saprà conquistare tutti con la sua infinita dolcezza e non necessiterà di particolari attenzioni, essendo un esemplare sano e longevo, poco soggetto alle malattie. Se anche voi siete interessati all'argomento, leggete la guida seguente per scoprire come prendersi correttamente cura del cane papillon.

24

Curare l'alimentazione

Per garantire il benessere del vostro amico a quattro zampe, fate in modo che si alimenti correttamente, seguendo scrupolosamente le indicazioni del vostro veterinario di fiducia. Fornite al cane papillon alimenti di qualità e dal profilo nutrizionale adeguato e appositamente formulato per cani di piccola taglia, da disporre su ciotole in acciaio inossidabile, resistente e facile da pulire. Le ricompense ad ogni nuovo ordine appreso dovranno consistere in piccoli snack o morbidi bocconcini sani e con un ridotto contenuto di grassi, in modo da non incidere negativamente sulla forma fisica del vostro amico peloso. Privilegiate alimenti secchi, così da scongiurare la comparsa di tartaro sui denti e, in base ai consigli di uno specialista, integrate l'alimentazione con uova e verdure.

34

Garantire un buon esercizio fisico

Nonostante sia un cane di piccola taglia, il papillon manifesta la vitalità e l'incontenibile energia di esemplari di taglia più grande, necessitando di passeggiate in ampi spazi aperti nei quali muoversi ed esplorare. Lasciate dunque il vostro amico a quattro zampe libero di correre in un cortile recintato e portatelo di frequente nei giardini pubblici. Lo stato di benessere del cane dovrà essere garantito anche mediante il gioco, in un campo o in un sentiero nei boschi, che contribuirà a stimolare l'interattività con il padrone e vi aiuterà a consolidare la relazione affettiva con il vostro fedele amico. A questo proposito, potete optare per i più classici dei giochi, come il riporto di oggetti, che solleciteranno il vostro papillon a rispondere con prontezza agli stimoli esterni.

Continua la lettura
44

Provvedere all'igiene

Provvedete scrupolosamente all'igiene del vostro amico a quattro zampe e badate di spazzolare con cadenza quotidiana il manto del papillon con una spazzola specifica a denti larghi, prestando particolare attenzione alle frange delle orecchie, così da evitare la formazione di fastidiosi grovigli e rilevare l'eventuale presenza di zecche e altri parassiti. Per preservare e mantenere in salute denti e gengive del vostro compagno peloso, adoperate spazzolini specifici e dentifrici appositamente formulati. Portate ad intervalli regolari, all'incirca ogni 2 settimane, il vostro cane in un negozio di toelettatura per accorciare le unghie e consultate il veterinario in merito alle vaccinazioni da effettuare e le strategie di prevenzione dai parassiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come prendersi cura di un cane disabile

Anche i nostri i nostri fedeli amici a 4 zampe, nel corso della loro vita, possono incontrare difficoltà a livello sanitario. Vuoi per una malattia, vuoi per uno sfortunato incidente, il nostro Fido si può trasformare da un giorno all'altro in una creatura...
Cani

Come prendersi cura di un cane sordo

L'udito, insieme all'olfatto, è uno dei sensi più sviluppati che il nostro amico a quattro zampe possiede, infatti esso può percepire suoni fino a 60mila Hertz contro i 20mila Hertz che riusciamo a sentire noi umani. Se un cane sordo ha perso questa...
Cani

Prendersi cura di un cane anziano

I cani si sa, sono i migliori amici dell'uomo, e come tali vanno curati e cresciuto con amore e rispetto. Anche perché, nonostante la loro breve vita sono gli amici più fedeli che possiamo avere e molto spesso in vecchiaia cominciano ad avere problemi...
Cani

Come prendersi cura di un cane affetto da cimurro

Prendersi cura di un cane malato richiede tantissimo impegno e amore. Le patologie che possono colpirlo, infatti, sono numerose e di varia natura. Esistono le malattie di natura batterica, come può essere la rogna. Ma esistono anche malattie virali,...
Cani

Come prendersi cura di un cane con la lesmaniosi

Con il periodo estivo e le imminenti vacanze al mare, anche dei nostri quadrupedi, si ripresenta puntuale il terrore della Leishmaniosi. La Leishmaniosi è una grave malattia infettiva che può colpire i cani e marginalmente l’uomo. Purtroppo è presente...
Cani

Come prendersi cura di un cane dopo la sterilizzazione

I motivi per i quali chi possiede un cane decide di ricorrere all'intervento della sterilizzazione per il suo amico pelosetto, sono essenzialmente due: uno di ordine sanitario, secondo il quale (specialmente per la femmina) si determina la prevenzione...
Cani

Come prendersi cura dei cani

All'interno di questa guida andremo a occuparci di amici a quattro zampe e, nello specifico, di cani. Entreremo nel dettaglio rispetto a come prendersi cura dei cani nel modo giusto. Questa guida sarà composta da cinque passi differenti: il primo, ovvero...
Cani

Come prendersi cura di un Samoiedo

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter prendersi cura di un Samooiedo, nel modo migliore e con amore e passione vera ed infinita!Il Samoiedo è una razza di cane di origine siberiana che prende il nome dall'omonima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.