Come prendersi cura di un cucciolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Accogliere un cucciolo nella propria casa e crescerlo è sicuramente un'esperienza bellissima, che può davvero arricchire l'intera famiglia.
Tuttavia è un'avventura che richiede una certa preparazione e un grande impegno, soprattutto perché la gestione di un cucciolo non è un gioco!
Nonostante il loro aspetto tenero e indifeso i cuccioli sono estremamente vivaci e giocherelloni, e hanno bisogno di tempo e cure.
Ma fatevi spaventare: prendersi cura di un cucciolo vale davvero la pena di affrontare qualche piccola fatica.
Ecco una breve guida e alcuni consigli su come fare.

25

Informarsi sulla razza del cucciolo

Le razze canine sono, oltre che numerosissime, estremamente varie e ognuna con proprie caratteristiche ed esigenze.
Spesso molte di queste particolarità sono inaspettate oppure non corrispondono all'aspetto esteriore del cucciolo, oppure richiedono una manutenzione e un'attenzione speciale.
Prima di adottare un cucciolo informatevi dettagliatamente sulle abitudini e necessità, altrimenti il periodo di adattamento alla sua nuova famiglia potrebbe non essere un successo.
Questa raccolta di informazioni deve includere anche elementi più generici e basici, come ad esempio i rudimenti sulla loro salute e sulle necessità veterinarie e dietetiche.

35

Preparare un ambiente adeguato al cucciolo

Contrariamente a quanto molti comunemente credono, per ricevere un cucciolo non bastano un ciotola, un giaciglio e un po' di spazio.
Prima di tutto ci sono razze che sono più predisposte ad affrontare la vita all'aperto e addirittura lo richiedono, mentre altre necessitano di una comoda vita in appartamento.
Inoltre è importante ricordarsi che il cucciolo potrà probabilmente sporcare per terra o rompere qualche oggetto durante il gioco, perciò creategli uno spazio sicuro e siate pazienti.
Ricordatevi anche di accessoriare il suo spazio, magari con giochi e tappeti.

Continua la lettura
45

Organizzare una nuova routine

Una volta che il cucciolo entra nella vostra casa diventa parte integrante del vostro menage famigliare, ed il suo benessere è una vostra responsabilità.
I cuccioli necessitano di una certa quantità di tempo per abituarsi al loro nuovo ambiente, ed inoltre dovrete trovare anche dei momenti per educarli e passare del tempo con loro.
Perciò organizzate le vostre giornate includendo anche loro, ricordandovi che questa non è un'opzione ma un obbligo.

55

Scegliere un veterinario di riferimento

Probabilmente il vostro cucciolo sarà sano e forte, ma non potrete fare a meno di fare qualche puntata dal veterinario per vaccinazioni e controlli. Oltre che per chiedere consigli e risolvere piccole problematiche! Perciò sceglietene uno di cui sentite di potervi fidare, e che possibilmente non si trovi troppo lontano da voi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

10 consigli per prendersi cura dei denti del cane

Prendersi cura di un animale non è affatto semplice. Infatti anche i nostri amici cani e gatti hanno bisogno di cure speciali per far si che restino sani e forti anche con il passare degli anni. In questa guida troverete 10 consigli per prendersi cura...
Cani

Come prendersi cura di un Samoiedo

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter prendersi cura di un Samooiedo, nel modo migliore e con amore e passione vera ed infinita!Il Samoiedo è una razza di cane di origine siberiana che prende il nome dall'omonima...
Cani

Come prendersi cura del lupo cecoslovacco

Il cane lupo cecoslovacco è un pastore di taglia medio-grande. Questa razza canina risale a tempi abbastanza recenti. Difatti nel 1955 si fece un esperimento in Cecoslovacchia, incrociando 48 esemplari di pastore tedesco e 4 esemplari di lupi euroasiatici....
Cani

Come Prendersi Cura Di Un Cocker Inglese

Il cocker inglese è un cane da caccia appartenente al gruppo degli spaniels adatti per la cerca e il riporto. La piccola taglia (tra gli 11 e i 13 chili di peso) gli consentono di addentrarsi con facilità nelle forre e tra i rovi. È un cane attivo,...
Cani

Come prendersi cura di uno Schnauzer

Lo Schnauzer è una razza di origine tedesca che comprende tre tipi di taglia: nana, media e gigante, con  tre possibili colori: nero, sale e pepe, nero argento, bianco. Il termine Schnauzer corrisponde al termine italiano mustacchi, ed è il modo con...
Cani

Come prendersi cura di un cane disabile

Anche i nostri i nostri fedeli amici a 4 zampe, nel corso della loro vita, possono incontrare difficoltà a livello sanitario. Vuoi per una malattia, vuoi per uno sfortunato incidente, il nostro Fido si può trasformare da un giorno all'altro in una creatura...
Cani

Prendersi cura di un cane anziano

I cani si sa, sono i migliori amici dell'uomo, e come tali vanno curati e cresciuto con amore e rispetto. Anche perché, nonostante la loro breve vita sono gli amici più fedeli che possiamo avere e molto spesso in vecchiaia cominciano ad avere problemi...
Cani

Come prendersi cura di un Affenpinscher

Il simpatico Affenpinscher è un cagnolino di taglia medio-piccola che però compensa le sue dimensioni ridotte con un carattere caparbio e deciso. Come i suoi cugini Pinscher, di cui condivide il nome e il temperamento, la sua origine è tedesca. Ottimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.