Come prendersi cura di un Ocicat

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I gatti, come i cani, sono gli animali più amati dalle persone, e non è insolito trovare persone che li curano in maniera maniacale tanto da considerarli come parte integrante della propria famiglia. Ma affinché il proprio gatto abbia vita lunga è bene conoscerne le caratteristiche e tutti gli aspetti più importanti. Esistono moltissime razze di gatti al mondo, ma in questa guida vi parleremo dell'Ocicat. L' Ocicat è una particolare razza di gatto, che non tutti ancora oggi conoscono. Il suo aspetto ricorda vagamente quello dei cugini selvatici di grandi dimensioni, ma a livello caratteriale esso si rivela un amico dolce e fedele pronto a giocare con grandi e piccini.
Particolarmente adatto ai bambini, l'Ocicat è un gatto che si adatta perfettamente alla vita d' appartamento e non ha bisogno di attenzioni specifiche. Tuttavia, come per qualsiasi animale domestico, richiede dei piccoli accorgimenti e cure principali.
In questa guida, appunto, scoprirete come prendersi cura di un Ocicat e scoprirete alcune interessanti notizie sul suo conto, daremo quindi utili consigli su come prendercene cura.

24

Storia dell'Ocicat

L' Ocicat nasce agli inizi degli anni '60 in America, dal fortuito incontro delle caratteristiche genetiche dell'Abissino, del Siamese e dell'American Shorthair.
L' incrocio fra queste razze, ha dato vita ad un gatto dall' aspetto piuttosto selvatico, che contrasta invece con la sua indole molto docile e tranquilla.
Esteticamente l' Ocicat si presenta come un gatto di medie dimensioni dal fisico asciutto e molto muscoloso; il cui aspetto richiama quello di altri felini (tigri, leopardi e pantere). Il suo pelo è estremamente corto, folto e lucido e l'abbondante strato di sottopelo lo rende adatto anche alla vita all'aperto.

34

Il carattere dell'Ocicat

L' aspetto selvatico dell' Ocicat non deve portare a pensarlo come ad un gatto estremamente indipendente che ha bisogno dei suoi spazi.
Il carattere dell' Ocicat infatti, si contraddistingue per la sua mitezza e la sua curiosità.
Estremamente estroverso e giocherellone, non si dimostra per nulla intimorito nemmeno dagli estranei e nel giro di breve tempo, sarà in grado di coinvolgervi nelle sue piccole e divertentissime imprese.
La grande fedeltà di questa razza, ha portato alcuni a definirli scherzosamente "come gatti-cani'', poiché l' elemento affettivo prevale nettamente su quello individualistico e porta questi gatti a soffrire enormemente la mancanza del padrone. Il loro retaggio selvatico li rende inoltre molto versatili e adattabili ad ogni circostanza; per tale motivo, essi non soffrono particolarmente i viaggi o i trasferimenti.

Continua la lettura
44

Alimentazione dell'Ocicat

La loro origine selvatica ed il loro fisico robusto, li rendono dei gatti molto forti e poco inclini alle malattie.
Gli Ocicat hanno però bisogno di cure essenziali: la dieta è quella tipica dei gatti domestici ed il pelo richiede una cura ed una pulizia davvero minima.
Una spazzolata alla settimana sarà sufficiente infatti per aiutare questo felino ad eliminare il pelo in eccesso. Durante il periodo della muta tuttavia, (in estate e in inverno), è consigliabile aumentare il numero delle spazzolate ad almeno due alla settimana in modo da agevolare il ricambio del pelo.
Si tratta dunque, di una tipologia di gatto che adora stare a stretto contatto con gli esseri umani, in particolar modo con i bambini.
Con l' ausilio di questa guida, avrete quindi scoperto le necessità di questo affascinante gatto ed avrete compreso come prendervene cura nel miglior modo.
L'Ocicat è un gatto davvero particolare che richiede atenzioni maggiori rispetto ai normali gatti. Conoscerne le caratteristiche di questa specie vi permettera' di prendervene cura nel migliore dei modi e consentirgli quindi di avere una vita lunga e piena di amore. Vi aguro quindi buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come prendersi cura di un gatto persiano

Il gatto persiano ha un pelo davvero folto e lungo e un musetto "schiacciato". Non è una razza sorta spontaneamente ma appartiene ad una specie voluta e selezionata dall'uomo. Proprio per questo non è dotata di difese innate per i piccoli "inconvenienti"...
Gatti

Come prendersi cura dei gatti a pelo lungo

Al giorno d'oggi il gatto è un tipico animale domestico, non più adoperato per la caccia ai topi, e ne esistono varie tipologie, ad esempio a pelo lungo. Il gatto a pelo lungo è sicuramente maestoso e bellissimo, ma difficile da gestire e curare. Naturalmente...
Gatti

Come prendersi cura del pelo del gatto

In questo articolo vedremo oggi come prendersi cura del pelo del gatto. Esso è veramente molto importante, in quanto ha il compito di proteggere l'animale dall'umidità, dal freddo e dagli sbalzi della temperatura. Perciò, è fondamentale prendersi...
Gatti

Come prendersi cura di un gattino

Sia gli amanti degli animali che tutti gli altri, dovrebbero sapere che nel momento in cui si decide di tenere un gattino in casa, ed in generale un qualsiasi altro animale, bisognerà prendersi ben cura di lui. Sarà necessario infatti anche avere numerose...
Gatti

Come prendersi cura di un Thai

Questo gatto dall'aspetto nobile e raffinato è in realtà un grande giocherellone che può stabilire buoni legami sia con i grandi che con i piccini. Spesso bisogna fare attenzione ad alcuni accorgimenti per prendercene cura al meglio. Vediamo allora...
Gatti

Come prendersi cura di un maine coon

Il Maine Coon è un gatto estremamente affascinante capace di colpire grandi e piccini sia per il suo aspetto maestoso che per il suo carattere riflessivo ma allo stesso tempo giocoso. Nonostante il lungo pelo e le grandi dimensioni possano far pensare...
Gatti

Come prendersi cura di un devon rex

Se amiamo i gatti ed intendiamo allevarne uno un tantino insolito per aspetto e corporatura, possiamo sicuramente optare per un Devon Rex. Si tratta di un esemplare non bello come i tradizionali gatti dal tipico aspetto di una tigre, ma che tuttavia ha...
Gatti

Prendersi cura di un gatto anziano

Dalla nascita fino ai primi 3 anni d'età, un gatto va incontro ad un'enorme serie di cambiamenti. Nel suo primo anno di vita, il felino completa il suo sviluppo ed è sessualmente pronto all'accoppiamento. A partire dal terzo fino al decimo anno, vive...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.