Come prenderti cura del tuo cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Prendersi cura di un animale domestico in genere comporta delle grandi responsabilità, quindi prima di aprire la porta al vostro fido dovete prendere atto dell'impegno che vi aspetta, ma in compemnso lui saprà ricompensare il vostro lavoro con tutto l'amore e la fedeltà che solo un cane può dimostrare al suo padrone. In questa guida spiegherò come prenderti cura del tuo cane al meglio.

29

Occorrente

  • spazzola specifica per cani
  • salviettine
  • aceto di mele
  • tronchesina per unghie
39

Per prima cosa dovrete prendere appuntamento con un veterinario per controllare lo stato di salute e procedere ai vari vaccini che proteggeranno il cane da eventuali malattie, compresa la temutissima filariosi ossia la puntura di una zanzara infetta che potrebbe comportare gravi conseguenze per il vostro animale. Nel caso potreste chiedere anche di applicare un antiparassitario.

49

Il pelo del cane se non è ben curato inizia ad emanare dei cattivi odori, quindi il mio conisglio è quello di pulirlo ogni mattina con una salviettina umidificata con un un po' di acqua e aceto di mele che permetterà non solo di disinteffare in superficie, ma di evitare la perdita eccessiva del pelo in casa. Potete poi procedere con una spazzola specifica che si trova facilmente in commercio.

Continua la lettura
59

Anche la cura delle unghie del vostro fido è molto importante in quanto se trascurate potrebbero essere veicoli di infezioni dolorose e avere dei traumi se crescono in modo errato. Se il cane è a pelo lungo, vi consiglio di liberare le zampe dai grovigli di pelo e, anche se farà un po' di capricci voi accarezzatelo per infondere fiducia; quindi tagliate le unghie con la tronchesina specifica per cani. Vedrete che con il passare del tempo si abituerà a questo tipo di trattamento.

69

La cura delle orecchie è molto importante e non va trascurata perché il vostro fido potrebbe essere facilmente colpito da otiti o da corpi estranei che se non rimossi causerebbero infezioni dolorose. La cosa necessaria sarebbe quella di controllarlo spesso e di pulire le orecchie con dei prodotti specifici e in questo il veterinario potrà consigliarvi quello più adatto al vostro amico a quattro zampe.

79

Con il tempo il vostro cane potrebbe soffrire di mal di denti, in questo caso se vi trovate davanti a un alito cattivo, gengive arrossate e inappetenza, di sicuro c'è qualche problema dentale e occorrerà andare dal veterinario che saprà in primo momento curare il vostro fido e poli consigliarvi sia sull'alimentazione che sulla pulizia orale per evitare di ricorrere continuamente alle cure mediche.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il vostro fido non è un oggetto, quindi amatelo sempre e non abbandonatelo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come sapere se il furetto ha la febbre

Se adori i furetti e ne hai adottato uno di recente, ma ancora non sai molto di lui, è il momento di provvedere. Se ti piace prenderti cura dei tuoi animali domestici, devi sapere tutto di loro. Gioie e dolori. Per cui, se ti sei informato solo sui gusti...
Cani

5 cose da fare se il cane prende le zecche

È bello passeggiare con Fido in mezzo alla natura, specialmente nella bella stagione. Purtroppo, a rovinare questo piacevole passatempo ci pensano le zecche: questi parassiti insidiosi aspettano quatti quatti nell'erba alta o nel fieno il passaggio di...
Volatili

Come prendersi cura del cacatua

In questa guida, vogliamo offrire a tutti i nostri lettori, che sono amanti degli animali ed in particolar modo dei pappagalli, di come e cosa fare per assisterli ed amarli, in modo veramente perfetto ed anche efficace. Nello specifico cercheremo di capire...
Pesci

Come prendersi cura dei pesci tropicali

Possedere dei pesci non è mai semplice. Infatti curarli e fare in modo che vivano a lungo è una delle preoccupazioni a cui si va costantemente incontro. I pesci sono esseri delicati, che richiedono una particolare attenzione altrimenti si rischia di...
Cani

Cani e bambini: 5 regole di pulizia, protezione e sicurezza

La presenza di un amico a quattro zampe come membro della famiglia può costituire una preziosa risorsa per la crescita affettiva dei bambini, grazie al rapporto privilegiato che i piccoli instaurano con l'animale che diviene un impareggiabile compagno...
Cani

Come curare un'infezione alla zampa del cane

Il momento in cui decidiamo di adottare un cucciolo dobbiamo essere ben consapevoli che questo non è un semplice "animale da compagnia", ma è anche un essere vivente che va rispettato e, di cui dobbiamo amorevolmente prenderci cura. A tal proposito,...
Cura dell'Animale

Cura del cane: l'igiene

Prendersi cura del cane non vuol dire solamente dargli da mangiare e da bere, ma significa tante altre cose. Fra queste un ruolo importante è quello dell'igiene, indispensabile non solo per il benessere e la salute di fido, ma anche per chi vive insieme...
Cani

5 consigli per prevenire l'ernia del disco

Per ernia del disco si intende un trauma degenerativo alla colonna vertebrale. Normalmente, i cuscinetti tra le vertebre ne impediscono lo sfregamento ed attutiscono gli urti. Tuttavia, una lesione, un rigonfiamento oppure un progressivo deterioramento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.