Come preparare del cibo per pesci rossi

Tramite: O2O 29/10/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

Uno degli argomenti più dibattuti ed interessanti nel mondo dell'acquariofilia riguarda sicuramente l'alimentazione di questi animali. Infatti non esiste una ricetta "giusta" ed universale da utilizzare per tutta la durata della vita del pesciolino. I pesci rossi sono delle creature eteroterme, cioè la loro temperatura corporea è quasi identica a quella ambientale. In parole semplici più è alta la temperatura e più il pesce ha un metabolismo attivo. Una temperatura bassa fa diminuire l'attività metabolica. Leggendo il tutorial si hanno dei consigli su come preparare del cibo per pesci rossi.

26
Occorrente
  • Gamberetti
  • Lattuga
  • Uovo
  • Mela
  • Amido di colla
  • Verdura
36

Verdura

Si possono somministrare praticamente ai pesci rossi tutte le verdure, fatta eccezione per i pomodori, le patate ed altre tuberose. La preparazione delle verdure è abbastanza semplice e non richiede molto tempo. Infatti, si devono soltanto pulire e sbollire per qualche minuto; bisogna cioè ammorbidirle. Successivamente bisogna somministrale a temperatura ambiente. Sono assolutamente da evitare le verdure in scatola. Esse contengono sali aggiuntivi e conservanti. Invece, le verdure congelate si possono utilizzare tranquillamente. Infine, la somministrazione delle verdure va fatta con moderazione, una o due volte a settimana.

46

Gamberetti

Per la realizzazione di questa ricetta bisogna pulire i gamberetti. Poi, si tagliano insieme all'uovo, alla lattuga ed alla mela in piccoli pezzi. Successivamente si devono inserire i pezzi nel frullatore aggiungendo dell'amido di colla. Così facendo si ha la possibilità di amalgamare il tutto. Dopo aver creato un composto compatto ed omogeneo bisogna inserirlo in un sacchetto per congelatore. A questo punto, utilizzando un mattarello, bisogna appiattire il composto a mo' di barretta di cioccolato. Quest'ultima deve essere molto sottile per tagliarla facilmente. In seguito si deve mettere il sacchetto nel surgelatore. In questo modo il composto può essere utilizzato in qualsiasi momento.

Continua la lettura
56

Somministrazione

È importante somministrare poco cibo, ma frequentemente. In condizioni normali (18/22° C di temperatura dell'acqua) l'ideale è alimentare i pesci dalle 3 alle 5 volte al giorno. Per trovare la dose giusta è fondamentale osservare i pasti. Infatti, i pesci devono terminare tutto il cibo nel giro di 2/3 minuti. Allo stesso tempo però bisogna prestare attenzione anche alla denutrizione. Un'eccessiva magrezza sicuramente limita la loro crescita. In questo caso l'animale si indebolisce e corre il rischio di ammalarsi. Se si tiene conto delle informazioni di questa breve guida non si ha difficoltà a preparare il cibo per i pesci rossi.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

5 errori da evitare nella cura dei pesci rossi

Se siete degli amanti di tutti gli animali ed intendete allevarne qualcuno in particolare, bisogna averne cura e soprattutto non commettere errori durante le fasi di pulizia quotidiana, specie se si tratta di pesci rossi. Proprio a riguardo di questi...
Pesci

5 alimenti da non dare ai pesci rossi

Molte persone credono che i pesci rossi siano semplici animali da compagnia da tenere in salotto, in piccole bocce di acqua, come una decorazione di casa. In realtà, i pesci vanno amati e curati come qualsiasi altro animale. Vanno nutriti almeno una...
Pesci

Malattie più comuni nei pesci rossi

I pesci rossi, e specialmente quelli ornamentali, cioè quelli con pinne a velo, corpi corti e tozzi, occhi telescopici, non sono "resistenti", anzi, sono piuttosto delicati per una serie di ragioni e per questo vanno curati con molta attenzione e molto...
Pesci

Come i pesci rossi cambiano colore

Tutti coloro che hanno avuto dei pesci rossi per diverso tempo avranno notato che i colori dei carassi cambiano per tonalità, intensità e talvolta alterano completamente il proprio colore. Questo cambiamento non è obbligatoriamente dovuto ad una malattia,...
Pesci

10 cose da sapere sui pesci rossi

Il pesce rosso, chiamato anche "carassio rosso" o "ciprino dorato" è un pesce d'acqua dolce originario dell'Asia orientale, diffusosi in Europa solo alla fine del XVII secolo. Solitamente vive in laghi, fiumi o piccoli bacini d'acqua ad una profondità...
Pesci

Come allevare i pesci rossi in un laghetto

I pesci rossi, diversamente da come si vocifera da sempre, non sono adatti per essere rinchiusi in bocce di vetro.Spesso muoiono di solitudine o nel caso opposto si azzuffano fra loro se forzati a vivere nella stessa boccia dalle dimensioni ridotte.L'errore...
Pesci

Come curare i pesci rossi

Il pesce rosso è chiamato anche ciprino dorato oppure carassio rosso, ed è un pesce d'acqua dolce. Esso vive nei laghi, fiumi e negli specchi d'acqua calma, fino a 20 metri di profondità. Noi tutti, fin da bambini, sicuramente abbiamo desiderato avere...
Pesci

Come cambiare l'acqua ai pesci rossi

I pesci rossi rappresentano una specie ornamentale utilizzata in ambito domestico, la cui cura necessita di una particolare attenzione. La manutenzione dell'ambiente in cui queste piccole creature vivono è di fondamentale importanza per la loro sopravvivenza,...