Come proteggere i cani dalla pioggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La salute dei nostri cani è fondamentale. Durante il periodo invernale, le intemperie possono minacciare lo stato fisico dei nostri amici. La pioggia, specie per i cani che vivono all'aperto, rappresenta un rischio da non sottovalutare. Conoscere, allora, come poter proteggere il nostro cane dalla pioggia, è molto importante. Senza ulteriori indugi e preamboli, attraverso questa semplice guida, articolata in brevi passaggi, vediamo, quindi, come proteggere i cani dalla pioggia.

26

Il primo elemento fondamentale che ci consente di proteggere i nostri cani dalla pioggia, è la cuccia. Quest'ultima, infatti, deve necessariamente dotarsi di un pavimento isolante, che per l'appunto isola l'interno della cuccia stessa dal terreno. Oppure di un pavimento sollevato da terra che protegge dall'acqua e dalle intemperie. Qualora si bagnassero le zampe è fondamentale sapere un cosa molto importante. Cioè che non si deve usare il phon per asciugarlo. Utilizziamo piuttosto un asciugamano per tamponare e asciugare le zone bagnate del pelo. Controlliamo anche lo stato delle zampe, cioè che non rimangano umide o bagnate.

36

Durante le passeggiate invernali è importante l'utilizzo di cappottini impermeabili che proteggono i nostri cani dalla pioggia. Questi cappottini sono molto utili, soprattutto per i cani a pelo corto, i cuccioli ed i cani più anziani. La scelta del cappottino non si deve basare sul suo aspetto estetico, piuttosto concentriamoci sulla sua funzionalità. Per cui non scegliamo in base ai nostri gusti estetici. Preoccupiamoci primariamente della sicurezza e della salute del nostro amico a quattro zampe.

Continua la lettura
46

Anche l'alimentazione gioca un ruolo primario nella protezione dalla pioggia dei nostri cani. Durante i mesi invernali dobbiamo preoccuparci di aumentare le dosi di cibo per il nostro amico. Con l'abbassamento della temperatura e la caduta delle pioggia il cane, infatti, brucia più calorie. Aumentando le porzioni di cibo e utilizzando dei particolari integratori, possiamo prenderci cura del nostro cane. Ovviamente questa precauzione vale soltanto se il nostro amico a quattro zampe vive principalmente all'aperto. Qualora vivesse all'interno delle mura domestiche, non aumentiamo le porzioni di cibo. Sarebbe controproducente, perché in casa la temperatura è senza ombra di dubbio più che ottimale per la vita del cane. Abbiamo quindi visto come poter proteggere, in maniera sicura e semplice, i nostri cani dalle insidie della pioggia.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate particolare attenzione alla cuccia del cane. Assicuratevi che sia isolata dal terreno e che non faccia entrare l'acqua al suo interno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come sapere se il mio cane ha freddo

Amare un cane vuol dire prendersi cura di tutte le sue esigenze oltre che trattarlo con il dovuto rispetto e coccolarlo spesso. I cani hanno bisogno di moltissime cure e devono essere amati per tutta la loro vita. Un cane è per sempre, non è un giocattolo...
Gatti

Come riscaldare la cuccia del gatto

Come tutti noi esseri umani, anche i nostri amici pelosi e a quattro zampe soffrono il freddo. Nello specifico, i gatti, più che il semplice freddo, tendono a soffrire molto l'umidità e le violente correnti d'aria che determinano bruschi sbalzi termici....
Cura dell'Animale

Come costruire una cuccia ecologica con i pallet

I pallet sono sempre più presenti nella nostra vita, in quanto non solo rappresentano i rivoluzionari sostegni che permettono lo spostamento di grandi quantità di oggetti in blocco, ma possono essere anche utilizzati come ottimo oggetto di riciclo....
Cani

Come costruire una cuccia per il cane

Il vostro cane ha bisogno di una nuova casa che lo protegga dalle intemperie del clima invernale, e dal torrido caldo estivo. A tal proposito, potrebbe essere pratica, semplice ed economica, l'idea di costruire una casa per il nostro migliore amico da...
Cani

Come riscaldare la cuccia del cane

Tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre iniziamo ad avvertire i primi sintomi del freddo. Mettiamo da parte le T-shirt e indossiamo qualche soffice maglioncino di cotone. Si comincia a preparare la legna per il camino o a controllare l'impianto...
Cani

Come coinbentare la cuccia del cane

Con la stagione fredda, siamo portati a coprirci di più e a cercare dei modi per tenere l'ambiente il più caldo possibile, e se possediamo un cane, dobbiamo pensare allo stesso modo anche al suo benessere. Nonostante siano naturalmente coperti grazie...
Gatti

Come costruire una semplice cuccia per il tuo gatto

Questi piccoli felini, si sa, amano l'avventura e la vita all'aria aperta ma, nondimeno, apprezzano il caldo e le comodità. Ragion per cui è consigliabile, se vuoi far cosa grata al tuo baffuto amico, che gli procuri un morbido giaciglio che lo ripari...
Cani

Come creare un box per cani in giardino

La casa rappresenta un luogo dove sentirsi a proprio agio. Infatti vengono abbellite le varie stanze in base ai propri gusti personali. Ma oltre alle camere, alcuni soggetti hanno la fortuna di possedere un giardino. Quindi viene sistemato un bel tavolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.