Come proteggere il cane dai fuochi d'artificio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando all'esterno della casa si sentono dei botti accompagnati dai fuochi d'artificio, chi ne risente maggiormente sono gli animali. Se infatti il nostro cane appare disorientato e spaventato, è importante adottare alcuni accorgimenti per farlo sentire più protetto, ed è per questo motivo che nei passi successivi, ci sono alcuni consigli su come proteggere il cane dai fuochi d'artificio.

24

La cosa più rilassante per i cani spaventati da rumori assordanti, è avere i loro padroni nelle vicinanze, per cui ne possiamo approfittare per fargli delle coccole, distrarlo con dei giochi oppure con un'accurata spazzolata del pelo e dargli da mangiare il suo cibo preferito. Molto importante è tuttavia dimostrare al cane che siamo a nostra volta rilassati e per nulla preoccupati di ciò che accade fuori dalla casa, e questo serve per rafforzare la sua tranquillità.

34

Ricordate, per non arrecare danni alle strutture presenti in casa, il consiglio è di tenerlo nella cuccia, anche per evitare che spaventato possa mordicchiare tutto ciò che trova, come ad esempio divani di gommapiuma oppure le casse acustiche dell'impianto stereofonico. Un biscottino dolce tra i suoi preferiti, completa l'opera di persuasione, e gli consente sicuramente di avere meno paura e sentirsi più protetto dalla nostra vicinanza e dalle attenzioni che gli riserviamo.

Continua la lettura
44

Un'altra ottima soluzione è di mettere un cd ad un volume alto, in modo da attenuare i rumori esterni, e soprattutto scegliere le musiche che in genere sappiamo che altre volte lo hanno tranquillizzato, quando abbiamo scelto di ascoltarle per scopo personale. Anche il suono di un piano se questo è il nostro hobby preferito, può ritornare utile al cane, per trasmettergli tranquillità e per dimostrargli che siamo rilassati ed incuranti dei fuochi d'artificio e delle scintille da essi provocati. Con del cibo particolare si può anche calmare il cane, quando ci sono questi fuochi all'esterno della casa; infatti, la melatonina è il migliore integratore naturale calmante per gli animali, e si può trovare in qualsiasi negozio di alimenti biologici. La somministrazione deve essere di circa 3 mg a seconda del peso corporeo, prima che l'evento pirotecnico abbia inizio, in modo da fare effetto giusto in tempo. Se il nostro cane è particolarmente ansioso di natura, un'ottima idea è di fasciarlo proprio come si fa con i neonati, poiché un indumento del genere aderente al corpo, lo fa sentire protetto e sicuro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

5 consigli per proteggere i cani dal freddo

L'inverno si avvicina, e le temperature che si abbassano cominciano a farsi sentire. Queste stagioni possono essere difficili anche per i nostri amici a quattro zampe. Ovviamente esistono razze che soffrono di più, quelle a pelo raso banalmente sentiranno...
Cura dell'Animale

Come prendersi cura di un cane nella stagione estiva

In tutte le stagioni, secondo la temperatura, è necessario prendere gli opportuni accorgimenti. Ciò non è valido soltanto per le persone. Bensì anche per gli animali domestici. Nella stagione estiva, con il clima spesso torrido, occorre adottare alcune...
Cura dell'Animale

Proteggere i nostri animali dalle piante di Natale

Natale è una delle feste più belle e più attese all'interno di una famiglia e permette di passare del tempo insieme alle persone che si amano e di godersi l'atmosfera magica e ricca di sorprese. Tuttavia ci possono essere delle problematiche relative...
Cura dell'Animale

Come proteggere il furetto dal freddo

Oggi ll furetto è diventato a tutti gli effetti un animale domestico esattamente come il cane o il gatto: questo simpatico mammifero riscuote sempre un gran successo; questo perché è un compagno vivace e molto affettuoso oltre ad essere un animale...
Cura dell'Animale

Come proteggere le galline dagli animali selvatici

Le galline possono essere molto vulnerabili ai predatori come volpi, coyote e altri carnivori in cerca di un pasto facile. Proteggere le galline richiede un po' di accortezza e un po' di manutenzione periodica e monitoraggio per garantire che essi siano...
Cura dell'Animale

Come proteggere una gabbia dal freddo

È stato stimato nel corso degli anni che la maggior parte delle persone al mondo ha posseduto o possiede tutt'ora almeno un animale domestico. Questi possono rivere sia all'interno delle nostre abitazioni, sia in gabbie come i canarini, gli uccelli esotici,...
Cura dell'Animale

5 consigli per pulire la cuccia del cane

Accogliere in casa un cucciolo di cane significa dargli l'affetto e le cure di cui ha bisogno; dobbiamo quindi informarci riguardo a tutte le attenzioni da avere nei confronti del cane per assicurargli una crescita sana. Oltre alle vaccinazioni, il cibo...
Cura dell'Animale

Come eliminare il tartaro dai denti del tuo cane

L'igiene dei denti del proprio cane non è un fattore da sottovalutare. Bisogna invece garantirla per evitare problemi a tutta la zona orale. Infatti potrebbero insorgere delle infiammazioni o delle problematiche di masticazione. Pertanto, in modo regolare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.